ACCORCIAMO LA DISTANZA DALLA LUNA! – PARTE 1°: LA LUNA NUOVA

IMG_4793

ISTRUZIONI PER L’USO DELLE FASI LUNARI
Parte Prima: La Luna Nuova 

Ciao a tutti! Come state? Vorrei approfondire un po’ le fasi lunari, perché rappresentano il “metronomo” che scandisce l’oroscopo, almeno nel mio modo di vedere le cose. Ogni mese – caratterizzato dal transito del Sole in un determinato segno – è infatti suddiviso in 4 fasi fondamentali. E naturalmente il ciclo inizia dalla Luna Nuova, alla quale è dedicato questo post.

Ma cos’è una Luna Nuova?

In passato l’ho spesso definita come una “porta che mostra una nuova strada“. E’ il vero “inizio” del mese zodiacale, ed è sicuramente è la fase che più di ogni altra richiama i nuovi inizi. Ma vediamola nel dettaglio…

Ogni mese il Sole e la Luna si congiungono nella creazione della Luna Nuova. La Luna Nuova innanzitutto è quindi una congiunzione: il Sole e la Luna si “incontrano” nello stesso grado zodiacale e danno vita alla Luna Nuova. E’ una fase buia, perché il Sole illumina il lato della luna che è invisibile dalla Terra. Ed è buia perché ciò che la Luna Nuova “produce” lo vedremo man mano che la lunazione procede con le fasi successive. Durante questo “incontro” il Sole consegna alla Luna un messaggio affinché ce lo trasmetta.

Il messaggio corrisponde naturalmente all’insegnamento del segno zodiacale nel quale si forma la congiunzione. Sarà quindi un insegnamento di azione ed iniziativa quando ad aprile si congiungono in Ariete, un insegnamento di concretezza quando si congiungono in Toro nel mese successivo, e così via.

Quando la Luna (che rappresenta il nostro “sistema emotivo”) viene “fecondata” dal Sole alla Luna Nuova, parte per un nuovo ciclo il cui scopo è portare nella nostra vita proprio questo insegnamento del Sole. La Luna ce lo consegna “a modo suo”, lavorando sulle emozioni e quindi su sfumature molto sottili, sulle nostre intuizioni, su quello che sentiamo con la pancia prima che arrivi alla testa.

Il Sole “parla” infatti un linguaggio divino, troppo alto perché lo possiamo comprendere. La luce del Sole è una luce totale, assoluta, accecante. Non possiamo guardarlo direttamente, e travolti dal suo abbaglio non potremmo neppure intuirne la forma e le dimensioni se non fosse la Luna a suggerircele, mostrandocele giorno dopo giorno, fase dopo fase.

Alla stessa maniera, il Sole “astrologico” rappresenta la nostra componente più alta e spirituale, quel frammento di divino che alberga nell’umano. Le sue indicazioni sono troppo elevate per una comprensione diretta. Ed è la Luna che ce le consegna, attraverso un linguaggio che possiamo comprendere in modo più chiaro: il linguaggio delle emozioni.

Nel corso di ciascun “viaggio” della Luna Fecondata dal Sole verso le nostre emozioni, ci sono 3 momenti fondamentali: il Primo Quarto, la Luna Piena e l’Ultimo Quarto di Luna. Insieme alla Luna Nuova, che apre il “giro”, sono queste le quattro fasi del “solfeggio” che dà vita all’oroscopo mensile.

Quattro fasi che rappresentano un’infallibile bussola: conoscendo la “fase lunare” della settimana, sarà infatti possibile comprendere immediatamente a che fase del ciclo ci troviamo. E ciascuna fase, naturalmente, ha una propria funzione, con caratteristiche ben precise.

Ma ne riparliamo dopo aver visto nel dettaglio tutte le varie fasi! A prestissimo con la seconda “puntata”: il PRIMO QUARTO! 🙂

comments

Le fasi lunari