ACQUARIO: OROSCOPO DAL 18 AL 24 SETTEMBRE

acquario

OROSCOPO SETTIMANALE
Luna Nuova in Vergine
(dal 18 al 24 settembre)

ACQUARIO
Molte fatiche e difficoltà di questa prima parte di settembre sono quasi giunte al termine, ma questa è ancora settimana che scorre con qualche tensione. Ci sono due stati d’animo che permeano il lavoro, soprattutto negli impegni più delicati: un forte senso del dovere (devo fare questo, devo fare quello), e un altrettanto forte senso di inadeguatezza. Sono “effetti speciali” (molto realistici, non si discute), sensazioni alimentate da questo cielo che nella maggior parte dei casi, però, non corrispondono a verità. Chi è alle prese con una scadenza o con la consegna di un progetto si sente annaspare, chi sta per iniziare qualcosa di nuovo teme di non essere pronto o all’altezza. Non è vero: ogni prova lavorativa è assolutamente alla tua portata, perché rappresenta il meritato frutto di tutti i passi che ti hanno portato fin qui. La cosa importante è organizzarsi bene, non lasciare le cose al caso, non rimandare ciò che crea ansia perché poi le cose si ingigantiscono e non si sa più come maneggiarle. L’ordine e l’organizzazione sono i temi forti di questo cielo tutto schierato in Vergine, e rappresentano l’antidoto migliore per non sentirsi sopraffatti da questo caos d’impegni. Occorre ottimizzare gli sforzi, imparare a selezionare le cose e soprattutto a dire qualche “no”: l’Acquario è un segno onnivoro, vorrebbe essere ovunque, riuscire a fare tutto, salvo poi sentirsi a secco di energie, o non saper più a chi dare i resti. In questo periodo, invece, è importante allenarsi nel “gioco dei no” (almeno laddove è possibile), senza timore di offendere o deludere l’interlocutore. Tra martedì 19 e mercoledì 20 è possibile vivere dei forti dubbi interiori: da un lato, c’è la voglia di trasformare radicalmente la vita, mettere un punto e ripartire; dall’altro, non è facile capire da dove iniziare e c’è la sensazione di essere in balia degli eventi. Tieni duro perché già da sabato 23, con l’ingresso del Sole in Bilancia le idee si fanno più chiare e alcuni carichi iniziano ad alleggerirsi.

Anche il cielo dell’amore vive qualche pesantezza. Agosto è stato un mese litigioso per molte coppie, e può aver lasciato un retrogusto un po’ amaro. Si cerca di capire se c’è la possibilità di rinnovare/trasformare un rapporto, trovando un terreno comune d’incontro, o se alcuni strappi sono difficili da ricucire. Altre coppie, invece, si confrontano con il problema opposto: i rapporti scorrono armonici, c’è accordo e voglia di condivisione ma, sul piano fisico, l’intimità è un lontano ricordo. Questo è un cielo che risveglia la passionalità e, inevitabilmente, spinge alcuni ad affrontare il problema con il partner. O, in altro casi, a cercare in una relazione clandestina ciò che avvertono come mancante nel rapporto di coppia. Senza dare giudizi, devo dire che questo è un periodo faticoso proprio perché spinge l’Acquario a guardare in faccia i problemi ed affrontarli una volta per tutte. Sarebbe meglio evitare “soluzioni” che aggirano il problema senza risolverlo alla radice. Le coppie forti non temono nulla, salvo forse qualche preoccupazione proveniente dal lavoro che potrebbe appesantire un po’ l’umore. I cuori solitari oscillano tra la voglia di fare nuovi incontri, e una certa ritrosia a fare sul serio. In questo senso, c’è il rischio di mandare messaggi contraddittori e difficili da interpretare. C’è una certa incostanza che l’altro potrebbe scambiare per disinteresse. Se ti piace qualcuno, assicurati che l’abbia capito.


LEGGI ANCHE:


comments

Oroscopo