ACQUARIO: OROSCOPO DAL 19 AL 25 SETTEMBRE

acquario

OROSCOPO SETTIMANALE
“Ultimo Quarto di Luna”
(dal 19 al 25 settembre)

ACQUARIO

Chi mi segue da un po’ sa che sono anch’io un Acquario, e che l’oroscopo per il “nostro” segno, molto spesso, lo scrivo in prima persona plurale perché partecipo anch’io di gioie e dolori, croci e delizie del nostro segno. Questa settimana più che mai!

Partiamo dal dato “certo”: dal 9 settembre, abbiamo Giove a favore! Per chi non lo sapesse, Giove è il pianeta “buono” della fortuna e dell’espansione! Non lo abbiamo a favore dal 2011 (!) e il suo ingresso in Bilancia rappresenta un’ottima notizia!

Dal dato “certo” passiamo a quello meno “chiaro” o facile da comprendere… non so voi, ma io sicuramente ho vissuto quest’ultima settimana in maniera più pesante, faticosa e affannata che mai. No, mi correggo: il mese di agosto è stato più faticoso, perché c’erano delle reali “fatiche”. Ora, invece, la nota dominante non è la fatica, o l’impegno, o le preoccupazioni. No, è lo smarrimento: quelli che sembravano gli obiettivi di sempre iniziano a farsi meno chiari, più evanescenti. E’ un po’ come svegliarsi una mattina, guardarsi allo specchio e chiedersi: “ma io, in realtà, cosa voglio?”.

Tutto questo, naturalmente, rappresenta una ghiotta sfida per un astro-detective che si rispetti: come mai il cielo ipoteticamente più favorevole da molti anni a questa parte produce una tale valanga di smarrimento? Mi sono dato una risposta, che non rende certo meno “pesante” il periodo, ma almeno può forse inquadrarlo nel modo giusto e dargli un senso. Quando si leva un vento favorevole e robusto, capace di sostenere una navigazione stabile e decisa verso un cambiamento, la prima cosa da fare è stabilire la rotta (gli obiettivi) e issare le vele.

Con il nuovo Giove, non si può fare come i piloti dei linea, che hanno una rotta preimpostata e si limitano ad eseguire le manovre più delicate e a controllare che l’aereo segua il percorso definito. Eh no, qui si tratta di decidere in che direzione andare, e questo alle volte non è facile. Perché alle volte significa prendere faticosamente atto che alcuni obiettivi sono cambiati, che alcuni traguardi non ci interessano più come prima, che ne sono nati di altri, che l’ordine di alcune priorità è cambiato.

Lo so, mi rendo conto, è un oroscopo strano, per certi versi molto generico, per altri preciso come un bisturi. La sua indicazione è chiara: per cogliere l’onda benefica che ci sosterrà per oltre un anno, non bisogna aver paura di andare incontro al nuovo e in alcuni casi ammettere che siamo cambiati. Chi lo fa, rinasce. Chi non lo fa, avverte una potente confusione dentro di sé, finché magicamente non inizia a guardare in una nuova direzione, e le nebbie si diradano. Tutto questo, naturalmente, vale anche per l’amore, in un periodo che porta a ri-scegliersi o a mettere molte cose in discussione.


Per leggere l’Oroscopo Settimanale degli altri segni CLICCA QUI
Per leggere l’Oroscopo Mensile CLICCA QUI
Per leggere l’Oroscopo Speciale “Il nuovo Giove” CLICCA QUI

comments

Oroscopo