ACQUARIO: OROSCOPO MENSILE – FEBBRAIO 2017

ACQUARIO dorato

OROSCOPO MENSILE
Febbraio 2017

ACQUARIO

In pieno fermento. E’ proprio il caso di dire “una ne fai, cento ne pensi!”. In questo periodo, la nostra mente sembra un caleidoscopio, un rincorrersi di pensieri, un oceano di scambi ferroviari che possono portarci ovunque. Dalla fine dello scorso anno, sono cambiati i nostri valori e le nostre priorità, alcuni obiettivi hanno mutato forma in modo più o meno radicale. Chi ha letto le Previsioni 2017 saprà già che questo è l’anno delle grandi scelte di protagonismo, scelte che portano dove realmente vogliamo andare e che non sono più dettate dal timore di perdere l’occasione della vita o di deludere le aspettative degli altri.

Febbraio è il mese dei grandi inizi, lo START di un nuovo Giro intorno all’anno. Il Sole ritorna nel segno e riaccende la grinta e la voglia di ripartire. In questo periodo, i “desideri” sono molto importante perché contengono la rotta del viaggio evolutivo che sta iniziando proprio ora. E, visto l’assetto rivoluzionario e dirompente che il nostro cielo ha assunto in questo periodo, non mi stupirebbe se fossero desideri “nuovi”, diversi da quelli che ci saremmo aspettati di esprimere qualche tempo fa. Desideriamo nuove cose, bruciamo dalla voglia di essere riconosciuti per ciò che realmente ci sta a cuore e ci somiglia, e non per le cose “di sempre”. E va benissimo!

In ambito lavorativo, c’è una gran voglia di cambiare aria e dedicarsi a nuovi progetti. Questo desiderio di voltare pagina tocca prevalentemente liberi professionisti e lavoratori autonomi, che in questi giorni potrebbero chiedersi se rinnovare un incarico cui si dedicano da qualche anno, o se rimettersi in gioco e attendere nuovi input. Questo “dubbio” risponde a un bisogno interiore di far entrare nuova linfa vitale nel sistema. Se ne hai la possibilità, cerca di poggiare la mente su nuovi interessi, di concederti un piccolo viaggio o qualsiasi altra occasione per vedere nuove cose. Più in generale, ciò che si sta risvegliando nel cielo del segno è il desiderio di reinventarsi, sostenuto da un nuovo modo di vedere le cose, più proiettato al futuro e meno incatenato al passato. Negli ultimi tre anni, ci siamo sentiti saldamente ancorati al binario di crescita che avevamo impostato. A tratti viaggiavamo più veloci e lanciati sugli obiettivi, a tratti più lenti e affaticati, ma il binario era quello. Chiusi in una trincea d’impegni, mai ci sarebbe saltato in mente di cambiare binario. In buona parte, dipendeva dalla quadratura di Saturno, che tra la fine del 2012 e la metà del 2015 ci ha mostrato il lato più impegnativo e responsabile di ogni scelta. Oggi quel cielo severo lascia spazio ad un orizzonte più libero e torniamo liberi di scegliere ciò che vogliamo essere, liberi di apportare qualche piccolo o grande aggiustamento di rotta.

Proprio per questo, per molti questo febbraio resterà da ricordare nel tempo come il mese di una svolta importante. Chiaramente, maggiore è il grado di autonomia nel lavoro e maggiore sarà la spinta di trasformazione che questo cielo soffia nelle vele. Sbaglia però chi crede di non avere margini di cambiamento solo perché ha un lavoro dipendente, o perché ormai è troppo “incastrato” nella propria vita, che sarebbe troppo difficile se non impossibile “smontare” un po’ di sovrastrutture. Credimi, questo è un tranello nel quale siamo caduti spesso negli ultimi tempi, una sensazione di “prigionia” che abbiamo avuto un po’ tutti, chi più chi meno. Anche chi svolge un’attività indipendente, infatti, si è “ingabbiati” nel timore di perdere ciò aveva costruito fino a quel momento, o di deludere un’aspettativa. Insomma, siamo progressisti per natura, inneggiamo al cambiamento, ma ultimamente quando si è trattato di fare un salto in una direzione nuova abbiamo incontrato mille freni interiori che ora iniziano ad allentarsi.

A febbraio, molti potrebbero davvero incontrare una proposta o un contratto del destino, ricco e remunerativo, che li mette in condizione di poter lavorare per lungo tempo su qualcosa che amano nel profondo. Un vecchio sogno – un progetto creativo o un’idea imprenditoriale – potrebbe uscire dal cassetto e trovare finalmente la propria strada verso la realizzazione. La prima parte del mese (soprattutto dal 7 al 18) è la più ricca di proposte, d’incontri e di occasioni. Alcune proposte potrebbero andare in una direzione diversa dal solito, o produrre alcuni dubbi iniziali che potrebbero accentuarsi durante la Luna Piena dell’11 febbraio. Certo, ogni situazione è diversa, ma prima di scartare un’occasione t’invito a pensare che in questo periodo l’Acquario è in fase di cambiamenti che gli chiedono di somigliare un po’ al suo segno opposto. E’ un Acquario che per crescere e progredire deve farsi un po’ Leone, tirando fuori la grinta, il coraggio e la sfrontatezza del suo opposto.

Molti saranno i riconoscimenti e le promozioni anche per i lavoratori dipendenti, accompagnate spesso da nuovi incarichi più specifici, in grado di valorizzare di più il talento e le inclinazioni personali. Insomma, la parola-chiave del mese è riconoscimento: riconoscimento del valore personale da parte del nostro giudice interiore, ma scelte che riconoscono il nostro protagonismo, e conferme lavorative che ci riconoscono ciò che ci spetta.

Anche l’amore non tarda a risentire positivamente di questo cielo di grande riapertura. Dal 3, infatti, Venere torna in ottimo aspetto dall’Ariete, con un transito che riporta il coraggio e riaccende il motore dell’iniziativa. Per le coppie, questo significa riscoprire il desiderio di pensare e di progettare in grande. Uno dei temi più belli e importanti di quest’anno, per molte coppie, è la possibilità di un trasferimento in un’altra città, che ha proprio il sapore dell’esplorazione e della conquista di nuovi territori. In alcuni casi, l’esigenza di uno spostamento nasce dal lavoro di uno dei due. Ma ci sono coppie che si trasferiscono per dare vita a un progetto lavorativo da costruire insieme. In questo caso, c’è il desiderio di fondere amore e interessi professionali in un unico totem di vita insieme. Questa Venere nel fuoco coraggioso dell’Ariete vale anche a dare la spinta giusta a chi da tempo sogna di regalare alla propria relazione un salto di qualità importante con un figlio, una nuova casa o un anello di fidanzamento. Negli ultimi tempi, il desiderio c’era, accompagnato però dalla sensazione che non fosse ancora il momento, che i tempi non fossero maturi, che il lavoro non fosse abbastanza solido, o le economie sufficientemente stabili. Il cielo di febbraio rimette in moto il lavoro e le finanze, e soprattutto ti dà la giusta sensazione che sia arrivato il momento. Ma il cielo dell’amore di febbraio è bellissimo anche per i cuori solitari, che vivono un periodo di grazia con un mix di fascino e timidezza che li rende irresistibili. Per loro, “Venere in Ariete” è sinonimo di “energia dei nuovi inizi”. Si scioglie quel senso di rinuncia che ha frenato i passi degli ultimi mesi e si risveglia il desiderio di provarci. Febbraio è mese di occasioni, di occhiate d’interesse, di messaggi che arrivano inattesi e strappano un sorriso. Sotto questo cielo, è tempo di scegliere, mandando segnali chiari o meglio ancora prendendo l’iniziativa. Intanto una scelta te la suggerisco io: punta su Bilancia per una costruzione che duri nel tempo, o su Ariete se ami l’imprevisto.

Insomma, questo è l’anno delle grandi scelte e delle grandi occasioni di cambiamento. E’ l’anno che premia chi ha il coraggio di mettersi sulla copertina della propria vita, di essere se stesso senza paura di deludere o di sbagliare. E’ l’anno che ripaga degli sforzi, della costanza e della dedizioni che ognuno di noi ha investito sul proprio percorso di crescita dal 2012 ad oggi. E’ l’anno di una rinascita che inizia proprio ora, sotto lo sguardo benevolo del cielo di febbraio.


IL NUOVO LIBRO DI SIMON E’ IN FINALMENTE LIBRERIA!
DISPONIBILE SU >>IBS<<>>AMAZON<< E IN TUTTE LE LIBRERIE E STORE ONLINE!

LEGGI L’OROSCOPO MENSILE PER GLI ALTRI SEGNI >>CLICCANDO QUI<<
LEGGI L’OROSCOPO ANNUALE 2017 >>CLICCANDO QUI<<


 

comments

Oroscopo