ARIETE – NOVEMBRE 2015

8924805_s
ARIETE: MESE DELLA TRASFORMAZIONE!

Benvenuto alla seconda parte del tuo Viaggio intorno all’anno! Hai da poco superato l’importante giro di boa del tuo anti-compleanno che segna appunto la metà del tuo percorso annuale. Ora hai un’idea più chiara della direzione nella quale stai andando, di chi sei, di cosa vuoi e di cosa stai diventando. Stai guardando negli occhi i tuoi “mostri” e stai scoprendo che tutto sommato non fanno così paura. Stai dando un volto o un nome e cognome ai tuoi condizionamenti e alle tue insicurezze.

Pian piano, sulla base di tutte queste nuove consapevolezze, trovi la forza di rimboccarti le maniche ed agire: è tempo di definire alcuni rapporti interpersonali che richiedono una revisione, soprattutto se ti creano confusione o smarrimento. Tempo di lasciarsi alle spalle qualche “cosa” che non fa più parte della tua vita. Un progetto che ha perso lo smalto, un’amicizia nella quale non ti rispecchi più. Tempo insomma di grandi pulizie e di eliminazione di qualche zavorra.

Ma soprattutto è tempo di eliminare vecchie abitudini che non sono più in linea con chi sei e con “cosa” stai diventando. Le rotelline della bicicletta, il pannolino, le sponde del lettino, tutte forme di sicurezza che a un certo punto diventano inutili e vanno lasciate lungo la via. Ognuno di noi nell’intero corso della vita di quando in quando prova l’emozione di pedalare senza le rotelline di sicurezza. Sulle prime si prova un senso di smarrimento, ma se non lo facciamo diventano freni che intralciano il cammino.

Questo è il tema principale del transito del Sole in Scorpione, segno che coraggiosamente sa rinascere dalle proprie ceneri dopo aver raso al suolo tutto ciò che non serve più o che merita più di essere. L’Archetipo delle grandi rinascite, del coraggio che occorre per affrontare quel salto nel vuoto che talvolta la crescita richiede: il coraggio di cambiare e di evolversi; coraggio di trasformare ciò che può essere trasformato e di eliminare ciò che non fa più per te.

Al transito del Sole in Scorpione, attivo fino al 23.11, si affianca anche quello di Mercurio, segno che sarà un mese all’insegna di una comunicazione incisiva, che non si accontenta di restare in superficie ma che al contrario vuole arrivare al cuore delle cose, anche se ciò spesso porta a tirar fuori verità scomode, a prendere decisioni drastiche o a tagliare qualche ramo secco. Mercurio in Scorpione significa anche necessità di vederci chiaro e di non fermarsi alle apparenze. Per questo, nel corso delle prime tre settimane del mese non ti accontenterai di spiegazioni di circostanza ma vorrai probabilmente andare a fondo, verificando con mano e – se occorre – anche dubitando di ciò che non ti convince fino in fondo.

Giove in Vergine e Saturno in Sagittario sostengono questo periodo di revisione e di piccoli e grandi “aggiustamenti”. L’uno (Giove) rendendoti meno frettoloso e più attento ai dettagli e alle piccole cose. L’altro (Saturno) donando al tuo agire polso fermo e concretezza, per cui le cose si dicono pane al pane e vino al vino. C’è più realismo a sostenere i tuoi passi. E’ finito il tempo in cui il Gatto e la Volpe avevano un qualche ascendente e una qualche capacità di condizionare le tue scelte. Insomma, il nuovo Ariete 2.0 frutto di questi transiti autunnali è un po’ meno “arietino”, un po’ meno frettoloso e avventato, ed è decisamente più avveduto e determinato nel suo agire.

Anche in amore, dopo le perplessità e le discussioni dell’ultimo periodo, ora si torna pian piano a cercare chiarezza. Per molti nati del segno, qualcosa all’interno della sfera affettiva va rivisto, e novembre stimola un forte bisogno di mettere ordine, a volte anche con scelte determinanti e rivoluzionarie. Per molte coppie, è stato il lavoro a portare scompiglio, magari con cambi di lavoro, di sede o addirittura di città, o con un cumulo di straordinari che ha creato qualche malumore. In casi più rari, specie tra le coppie di più vecchia data, può aver fatto capolino l’ombra del dubbio, o di un ex che ha scombinato gli equilibri.

Novembre è un mese nel corso del quale la sostanza prende il sopravvento sulla forma, allo scopo di riavvicinare le “cose” della tua vita alla tua nuova immagine interiore. Se in una relazione ci sono nodi irrisolti, questo cielo autunnale li porta al pettine. E con idee chiare e grande determinazione interiore, se nella coppia c’è ancora linfa vitale si prende il toro per le corna, tirando fuori se occorre le proprie “verità”, e si riparti più forti di prima. Perché non c’è niente che allontani di più di un dubbio o di un malumore inespresso, almeno sotto un cielo stimolante come questo. I cuori solitari navigano tra conoscenze che non convincono del tutto. Meglio non incagliarsi in situazioni complicate.

Insomma, novembre si potrebbe definire un mese di rimozione degli ostacoli che intralciano o rallentano un importante percorso di crescita.

 

Stai crescendo, affermando la tua vitale creatività e andrà sempre meglio. Scegli con cura i tuoi obiettivi, non ti accontentare e anzi punta in alto perché hai un cielo formidabile. Dopo mesi di perplessità o insicurezze, si passa all’azione! Il cielo di novembre imprime una spinta decisiva al cambiamento. Vai avanti così!

 

VOTO: 7=
METRONOMO: adagio in trasformazione


comments

Oroscopo