COME AMA L’ACQUARIO?

LOVE BOOK AcquarioCOME AMA L’ACQUARIO
Love-book @ Simon & The Stars

E’ il segno più eccentrico e anticonformista dello Zodiaco. Imprevedibile, dinamico, indipendente: è un vero spirito libero. Impossibile annoiarsi o non essere affascinati dai suoi racconti, l’uomo Acquario è una inesauribile fonte di idee e ispirazione. “Abbeverarsi” della sua energia e del suo amore si può, ma non tentate di stringergli un cappio intorno al collo perché otterrete solo l’effetto opposto di metterlo in fuga. Se invece si sente libero (o perlomeno fateglielo credere), tende a essere presente e fedele. Ama la complicità e la schiettezza, e detesta invece strategie e giochetti di potere. Prima di entrare in una relazione, ci pensa e ci ripensa perché, specialmente all’inizio, ha paura di lasciarsi andare e di perdere il proprio “mondo”. Per questo con lui, è sempre meglio partire da un’amicizia e poi trasformare il rapporto in qualcosa di più intimo e profondo. Anzi, l’Acquario innamorato è qualcosa di evoluto che racchiude tutte queste figure: un amico, un complice e un amante con il quale condividere la vita.
COME TENERSI STRETTO UN ACQUARIO
1) UN “ALIENO” IN CONTINUA TRASFORMAZIONE
E’ in continuo mutamento. Sembra un alieno venuto dal futuro, che a volte fatica ad adattarsi al presente dei “terrestri”. Può apparire un po’ “freak” con le sue continue congetture e rivelazioni sul futuro, ma così dovevano probabilmente apparire anche Charles Darwin o Jules Verne (geni assoluti e Acquari DOC) nella propria epoca. Non tentate di frenare questa sua stravaganza: contiene sempre un fondo di illuminazione.
2) CI VUOLE UN PO’ DI SICUREZZA PERSONALE 
Il partner dell’Acquario non è fatto per persone insicure, per il semplice fatto che tra le due doti non c’è quella di elargire continue rassicurazioni. Non è un romanticone, almeno nel senso “classico” del termine. Non è sempre lì a coprirvi di coccole e di effusioni. Non scambiate il suo atteggiamento svagato per disinteresse nei vostri confronti. Non è assolutamente così!
3) ANTICONFORMISTA PER DEFINIZIONE…
…anche nella concezione della coppia! L’Acquario non è un tradizionalista ama giocare con i ruoli, per lui perfettamente interscambiabili. Non c’è chi porta i pantaloni e chi governa la cucina. Questo suo essere non convenzionale può essere spiazzante ma – a ben vedere – è la più sincera dichiarazione di eguaglianza tra uomo e donna.
4) OGNUNO HA I PROPRI SPAZI
Nella sua “stravaganza“, l’Acquario potrebbe persino proporvi di non convivere ma di mantenere ognuno la propria casa. Oppure, in caso di convivenza, avrà comunque bisogno di mantenere alcuni spazi “suoi”, inviolati, dove rifugiarsi di quando in quando. E’ una contraddizione vivente: da un lato è il più socievole dello Zodiaco, ma dall’altro ha bisogno di fare ritorno di quando in quando nel suo “antro” silenzioso e inviolato.
5) E’ UN “ANIMALE” SOCIALE
E’ pieno di amici, conosce tantissime persone. Per quanto pensiate di conoscerlo bene, ogni tanto spunterà fuori un amico o un’amica di cui non avete mai sentito parlare. Occhio alla gelosia! Controllarlo non è una buona strategia: è ingegnoso e ha la capacità di diventare “invisibile”.. troverà il modo di farvela sotto il naso. Se invece sentirà che gli date fiducia, nella maggior parte dei casi ne farà buon uso e si rivelerà rispettoso e responsabile. Non è un infedele, ma non tollera di avere il guinzaglio stretto. Allo stesso modo, è inutile tentare giochetti per farlo ingelosire. E’ un animo troppo libero, rispetterà i vostri spazi dandovi fiducia. E – così facendo – potrebbe sembrarvi disattento o disinteressato. Insomma, non ci sono vie di mezzo: o imparate a capirlo, o sarete destinate a fraintenderlo!
PER LEGGERE GLI ALTRI SEGNI CLICCA QUI!


Leggi le Previsioni 2016

“L’Oroscopo 2016 – Il giro dell’anno in 12 segni”
Per saperne di più clicca qui!

comments

Manuale d'amore