IL FASCINO DEL SAGITTARIO

sagittario_special

IL FASCINO DEL SAGITTARIO

E’ il grande esploratore dello Zodiaco e ha proprio il fascino del grande avventuriero, quello che ha per casa il mondo e per tetto il cielo. Tutto nel Sagittario esprime questo suo concetto di vita: “no limits”. Per lui/lei tutto è possibile, non si pone limiti. Ogni confine serve solo ad essere superato per andare oltre. E’ il segno governato da Giove, pianeta dell’abbondanza e della crescita, e questo lo rende (appunto) “gioviale”, ottimista, generoso e portato un po’ all’eccesso. Spesso ha un temperamento sportivo: moltissimi calciatori e ancor più tennisti sono nati sotto il segno del Sagittario. Rispetto all’altro “grande sportivo” dello Zodiaco (l’Ariete), il Sagittario è meno competitivo, ama lo sport in sé e il gioco di squadra, e gli interessa meno primeggiare. E’ un curioso connubio, proprio come il centauro che simboleggia il segno: metà uomo (l’arciere con la freccia puntata al cielo) e metà cavallo, con le zampe ben ancorate al suolo. Da una parte, quindi, esercita il fascino del ” pensatore”, dell’uomo/donna con lo sguardo sempre agganciato al cielo e all’orizzonte della conoscenza, e questa è sua parte più astratta (la freccia dell’arciere). Accanto a questa natura da “filosofo”, però, sa tirar fuori pure una componente più fisica, viscerale, istintiva e sensuale (la metà-cavallo).


Leggi anche:
>>Il fascino degli ALTRI SEGNI<<
>>Approfondimento sui finalisti<<

comments

Manuale d'amore