IL TUO FILM PER IL 2018: LEONE (“LA LA LAND”)

Leone 2018

Caro Leone,

a te dedico il bellissimo LA LA LAND, perché dopo anni di fatiche e rallentamenti, ma anche di retropalco, dubbi e rivalità, il 2018 può regalarti il “provino” giusto l’occasione per dare una svolta alla carriera e dimostrare il tuo valore. Sono anni, infatti, che il Leone rincorre la sua grande chance di cambiamento, e tenta di trasformare il lavoro in una ribalta dove esprimere valore e talento. E sono anni che questo desiderio di dare una svolta alle cose si scontra con un cielo rigido, severo e (almeno in apparenza) “fermo”. In particolare, ci sono stati tre anni con Saturno in quadratura (dalla fine del 2012 alla metà del 2015) che molti nati del segno ricorderanno come i più duri: anni di prove, ritardi e false partenza. Anni in cui Saturno ha messo alla prova la tenacia e la determinazione del Leone, facendolo camminare su un piano inclinato dove ogni conquista richiedeva più tempo e pazienza del necessario. Molte volte ho immaginato e descritto quel periodo come una fase di allenamento, una palestra che nella fatica l’ha spinto a mettere a fuoco idee, progetti e convinzioni. In quegli anni, chi era animato da un vago desiderio di cambiamento, senza però avere le idee a chiare, può aver accantonato un progetto o un’iniziativa in attesa di tempi migliori. Mentre chi era del tutto certo della propria “vocazione”  ha “tenuto botta”, ma indubbiamente ha visto sempre il lato più difficile ed impegnativo di ogni iniziativa di cambiamento.

La La LandNel 2018, Giove percorre la stessa strada battuta da Saturno in quegli anni. Dove all’epoca passò un aratro di severità e di difficoltà, oggi passa il pianeta più indulgente e generoso di occasioni. Ciò significa che una serie di porte che allora apparivano sbarrate, adesso potrebbero essere aperte e mostrare opportunità all’epoca del tutto impensabili. E così per te, proprio come per Mia in LA LA LAND, nel momento in cui quasi non ci credi o non ci speri più, potrebbe giungere quel provino che ti ripaga di anni di sforzi e di tenacia. E ciò che rende “speciale” questo provino vincente è che finalmente qualcuno ascolta con interesse ciò che hai da dire, dopo anni nei quali ti sei sentito “trasparente” e a volte addirittura “dimenticato”. In termini più concreti, questo 2018 può essere l’anno di una conquista importante sul lavoro, di una promozione che insegui da anni, di un incarico di maggiore responsabilità che premia il tuo valore. Per alcuni potrebbe essere l’anno che consente di mettersi in proprio, di lasciare un impiego che ormai non offre più stimoli e prospettive e tornare ad essere motore di se stessi. Un anno che, in molti modi diversi, può segnare una svolta nella carriera e nell’immagine professionale.

Ma c’è un altro aspetto del film che attraversa il tuo 2018: il successo, per Mia, non arriva a Los Angeles, nella City of Stars dove l’aveva sempre immaginato, ma a Parigi, al di là di un oceano che la allontana dai punti fermi e dalle certezze. Allo stesso modo, quest’anno alcune buone occasioni potrebbero spingerti a “spostarti” e cambiare aria. Le situazioni possono essere le più svariate: per qualcuno si tratta di lasciare un’azienda che non offre margini di crescita, per altri di cambiare referente, soci o collaboratori con i quali ormai non c’è più un progetto comune. Per altri ancora, trasferirsi in una città in grado di offrire prospettive migliori. Dal punto di vista simbolico, il Leone del 2018 si chiede a più riprese “qual è il posto giusto per me?”, e in molti casi si rende conto che il posto “migliore” non è quello in cui si è radicato negli ultimi anni. Molti naturalmente possono essere i dubbi e le incertezze insiti in un cambiamento che, però, rappresenta un possibile trampolino per fare quel salto di qualità che si prepara da anni. Quello che attraversa il 2018, in termini metaforici, potrebbe essere un “re esule”, che lascia temporaneamente un “trono” impolverato di vecchie certezze (che però non gli consentono di raggiungere i propri obiettivi) e che riparte in conquista. LEGGI DI PIU’


oroscopoAcquista ora il nuovo libro di Simon! COME SARA’ IL 2018? Simon & the Stars racconta il nuovo anno con la formula che in poco tempo l’ha reso l’astrologo più amato dal web. Il suo sguardo preciso e poetico non si limita alle previsioni ma, attraverso simboli, riflessioni e consigli, ci aiuta a esplorare (e affrontare meglio) questo nuovo capitolo della nostra vita. Come in un viaggio sulla macchina del tempo, infatti, Simon ci accompagna non solo verso il futuro , ma anche in un passato che gioca un ruolo fondamentale. Per capire da dove veniamo, chi siamo, e dove stiamo andando. In questo modo, l’oroscopo diventa un prezioso strumento in grado di indicare in quale punto della nostra storia personale ci troviamo, e quali traguardi o sfide abbiamo di fronte a noi. Proprio come un orologio, ci aiuta a leggere e interpretare il passaggio del tempo e gli snodi di una trama che, giorno dopo giorno, siamo noi a scrivere. Non a caso, anche quest’anno il racconto di ogni segno è affidato a un film, una narrazione emotiva e universale, che permette di comprendere meglio le tematiche principali del 2018. E, soprattutto, aiuta a mettere a fuoco la conquista che nel nuovo anno aggiunge un tassello al nostro continuo percorso di crescita e maturazione. Una novità di questa nuova edizione è «Un giorno per» al termine di ciascun oroscopo mensile: un prezioso calendario di date propizie da segnare sul nostro taccuino.

comments

Oroscopo