IL TUO FILM PER IL 2018: CANCRO (“SNOWDEN”) – Parte 2

Questo riguarda chiaramente anche l’amore. Se ci sono delle situazioni appannate dal tempo, arriva il momento di smuoverle o metterle in discussione, e nel 2018 il Cancro trova il coraggio di farlo perché smonta la paura di camminare da solo. E anche in questo campo, ogni volta che ha la forza di chiudere una porta, si spalanca un portone. In molti casi, la forza di lasciare un amore ormai non appagante la fornisce un nuovo incontro, un po’ come nel benissimo “I ponti di Madison County”, ma a differenza di Francesca (l’indimenticabile Meryl Streep, protagonista del film), il Cancro nel 2018 non ha paura di girare quella maniglia, aprire la portiera della macchina, scendere e bagnarsi. Allo stesso modo, nelle relazione “sbilanciate” non ha paura di chiedere di più al partner (maggiore impegno e definizione). Per chi vive una relazione a metà, arriva il momento di mettere alla strette un partner che sfugge, di arrivare ad un “quid”: o dentro, o fuori. Non è più tempo di di risposte evasive o di promesse scritte sulla sabbia.

Anche per i single, il 2018 può essere davvero l’anno di un nuovo e importante amore, in molti casi dopo anni di assenza dalla scena del cuore. Si riappropria della “cardinalità” del proprio segno, fatta di grinta, iniziativa ed intraprendenza, e si riconoscere il diritto di scegliere. Fa spazio all’altro nella propria vita per scelta e non per necessità, e questo ribalta completamente la prospettiva dei nuovi incontri. Perché di fronte al qualunquismo o all’ambiguità di chi non intende impegnarsi, dice “avanti il prossimo” e guarda oltre. La cosa più importante è non cadere nella tentazione di voler sapere tutto e subito, di pretendere di avere un telescopio che mostri dove andrà a parare un certo incontro o una nuova conoscenza. Lo dico perché Saturno nella casa della relazioni potrebbe portare a chiedere certezze anche dove è normale che ancora non ce ne siano. Piuttosto, lo strumento giusto è il microscopio, la capacità cioè di analizzare e comprendere cosa ti dice la pancia: se una certa situazione ti emoziona, ti permette di essere te stesso, vale la pena di essere vissuta. Questo vale un po’ in tutti i campi della vita in questo nuovo anno di riscossa: bisogna saper vivere e apprezzare anche le emozioni che non hanno un “bollino di garanzia” e non si sa dove porteranno, perché proprio negli “inizi” risiede il seme di rinnovamento che rende così bello e prezioso questo 2018. La giostra degli incontri parte a febbraio, ma il suo giro più emozionante lo fa a giugno; Gemelli e Pesci i più indicati per iniziare un nuovo percorso di vita al plurale.

Chiudo con le meravigliose parole di Ed Snowden: “è arrivato il momento di smontare l’architettura di un’oppressione” (qualunque essa sia, e ognuno di mio ne ha una), di riprendere in mano il timone delle tue scelte ed indirizzare la prua verso un orizzonte più libero, indipendente e felice!

Buon 2018!
Con amore,
xxx
S*


oroscopoAcquista ora il nuovo libro di Simon! COME SARA’ IL 2018? Simon & the Stars racconta il nuovo anno con la formula che in poco tempo l’ha reso l’astrologo più amato dal web. Il suo sguardo preciso e poetico non si limita alle previsioni ma, attraverso simboli, riflessioni e consigli, ci aiuta a esplorare (e affrontare meglio) questo nuovo capitolo della nostra vita. Come in un viaggio sulla macchina del tempo, infatti, Simon ci accompagna non solo verso il futuro , ma anche in un passato che gioca un ruolo fondamentale. Per capire da dove veniamo, chi siamo, e dove stiamo andando. In questo modo, l’oroscopo diventa un prezioso strumento in grado di indicare in quale punto della nostra storia personale ci troviamo, e quali traguardi o sfide abbiamo di fronte a noi. Proprio come un orologio, ci aiuta a leggere e interpretare il passaggio del tempo e gli snodi di una trama che, giorno dopo giorno, siamo noi a scrivere. Non a caso, anche quest’anno il racconto di ogni segno è affidato a un film, una narrazione emotiva e universale, che permette di comprendere meglio le tematiche principali del 2018. E, soprattutto, aiuta a mettere a fuoco la conquista che nel nuovo anno aggiunge un tassello al nostro continuo percorso di crescita e maturazione. Una novità di questa nuova edizione è «Un giorno per» al termine di ciascun oroscopo mensile: un prezioso calendario di date propizie da segnare sul nostro taccuino.

comments

Oroscopo