L’ASCENDENTE TORO

Per l’Ascendente Toro la parola-chiave è “solidità”. E’ la terra saggia delle cose che devono durare nel tempo. E’ paziente, tenace e determinato. Ha il senso della “costruzione” che gli scorre nelle vene e detesta chi si stanca delle cose alla prima contrarietà.

Il Toro, al contrario, resiste, insiste e persiste. E’ quieto e riflessivo, ma detesta chi gli mette fretta, odia chi cerca di spingerlo in direzioni o scelte che non gli partono da dentro. In questo caso, s’infuria proprio come il toro alla corrida.

E’ affidabile, solido e pragmatico. Non va matto per le novità e per i grandi cambiamenti, e se proprio sono indispensabili ha comunque bisogno di metabolizzarli lentamente.

comments

Senza categoria

L’ASCENDENTE LEONE

Con il Leone all’ascendente, la parola-chiave è “espressione”. E’ solare, energico, passionale, generoso e forse un po’ “megalomane”,…