LEONE: OROSCOPO MENSILE – DICEMBRE 2017

LEONE: OROSCOPO MENSILE
Dicembre 2017

Novembre è stato un mese pesante, non c’è che dire. Un mese di incertezze e ritardi, di dubbi e ripensamenti. Se potessimo utilizzare il tabellone del MONOPOLI per tracciare la rotta del tuo Viaggio intorno all’anno, il mese di novembre corrisponderebbe probabilmente alla casella “Prigione“, quella che ti tiene fermo un giro e richiede forse maggiore pazienza. In qualche modo, se volessimo dare un sottotitolo al cielo del mese scorso, dovremmo chiamarlo “rallentamenti”. Naturalmente, però, tutte le tappe del viaggio hanno un loro senso evolutivo, e lo stesso vale per le “curve a gomito” che hai dovuto imboccare a novembre: servivano a mettere a fuoco la giusta determinazione necessaria a portare avanti un determinato progetto o proposito di cambiamento. Come insegna la psicologia, a volte occorre il contrasto per definirsi. E allo stesso modo a volte servono gli ostacoli, gli intoppi o i rallentamenti per comprendere se un progetto merita davvero tutto il tuo impegno, se è davvero maturo per partire, o se invece ci sono alcune variabili da rivedere. In questo senso, novembre è stato un mese di “check” e di “verifiche”, che ha testato sul campo la tua pazienza, la tua perseveranza e la chiarezza delle tue idee.

Sia come sia, questa curva a gomito te la sei lasciata alle spalle: torni a pieno ritmo sul tabellone del Monopoli e ricominci a guadagnare terreno verso la costruzione dei tuoi obiettivi. A dicembre infatti il Sole, Venere e Mercurio transitano nella tua Quinta casa, zona dell’oroscopo che rappresenta creatività, inventiva ed espressione personale, ma anche piccoli colpi di fortuna e buone occasioni per mettersi in mostra e dimostrare quanto vali. A dicembre Mercurio ingrana la retromarcia e per questo alcune situazioni potrebbero sbrogliarsi, ma in maniera differente dalle tue previsioni. Alcune richieste di questo periodo potrebbero ricevere risposte più tardi del previsto ma, allo stesso tempo, alcune domande o colloqui di lavoro nei quali non riponi più grandi aspettative potrebbero ricevere risposte ora spesso in maniera del tutto inattesa. Alcune virgole di imprevisto di questo periodo potrebbero rendere più complicata una scelta con la quale ti confronti ormai da qualche settimana. La bizzarria di questo periodo è che quando pensavi di aver raggiunto una decisione definitiva, alcune variabili potrebbero cambiare, alcune porte (ri)aprirsi e (ri)mettere tutto in discussione. Soprattutto, questo cielo di dicembre ti offre molte più possibilità di movimento rispetto ai mesi scorsi, molte più occasioni per metterti in mostra al lavoro o per attuare un cambiamento. Ma allo stesso tempo, contiene un invito alla cautela, a maturare bene una certa decisione soprattutto se può influenzare in maniera profonda il tuo lavoro o le tue scelte di vita. Molti nati del segno sentono di essere giunti ad un bivio importante: dopo aver tenuto magati il piede e la testa in due staffe, dopo aver fatto la spola tra due idee o progetti o città in questa prima parte dell’anno, si avvicina il momento di decidere da che parte andare.

In questo senso, novembre e dicembre hanno un passo “diverso” (più lento e ansiogeno il primo, più veloce e stimolante il secondo) ma fanno parte di uno stesso contesto celeste: un periodo che serve a raccogliere informazioni e mettere in fila i ragionamenti necessari a prendere una decisione, o a compiere una scelta importante che saranno al centro del nuovo anno. Per molti arriva infatti il momento di fare un passo indietro da una situazione che non li rappresenta più fino in fondo, per poterne fare cento in avanti verso se stesso e verso le proprie aspirazioni. C’è chi sta meditando di lasciare un’azienda, di lasciare un lavoro dipendente per tentare di mettersi in proprio, chi sta valutando un cambiamento geografico. In tutti questi casi, c’è il desiderio/timore di lasciare un “trono” ormai vecchio ed impolverato nel quale non ci si riconosce più, e di ripartire in conquista di un nuovo regno.

Ma questi sono temi sui quali tornerò spesso nei prossimi oroscopi. Restando al cielo del mese, direi che finalmente hai (quasi) tutti i pianeti in posizioni favorevoli. Il Sole, Mercurio e Venere tracciano i contorni di uno scenario positivo, stimolante e ricco di occasioni. L’unica nota stonata è la nuova quadratura di Marte, il pianeta dell’azione ma anche del confronto/scontro con gli altri. C’è il rischio di andare in urto con chi non te la dà vinta, di eccedere con i toni e così facendo compromettere le basi di un rapporto o di un equilibrio professionale che, al contrario, in questo periodo ti conviene tenere in piedi. Abbiamo parlato del fatto che per il tuo segno si avvicina un periodo di importanti occasioni di cambiamento. E abbiamo anche detto che alcuni cambiamenti vanno valutati con scrupolosità e attenzione. Ecco: la cosa da non fare è stressare una situazione e portarla all’estremo, con la conseguenza di trovarsi poi costretti ad un cambiamento non sufficientemente ponderato. Per fare un esempio, se ormai non ti trovi più bene in un determinato lavoro e stai valutando una strada alternativa, la cosa da non fare è andare in urto con un capo e doversene andare senza aver prima costruito un “piano B” adeguato.

Questo a dicembre è importante tenerlo a mente, perché i transiti (del tutto favorevoli) del Sole, Mercurio e Venere in Quinta casa potrebbero far salire di giri il motore del tuo desiderio di autonomia ed indipendenza, con il risultato che alcune situazioni lavorative potrebbero iniziare ad andarti strette. Allo stesso tempo, però, la quadratura di Marte dalla Quarta casa potrebbe creare delle situazioni d’impazienza. Le due cose messe insieme potrebbero produrre un forte prurito alle mani, ed il conseguente desiderio di mandare al diavolo un capo ottuso ed imboccare la porta. Ma questo, lo ripeto, non sarebbe il modo giusto per dare il via ad un’importante rivolgono personale che nel nuovo anno può davvero portarti lontano. Sarebbe come partorire un bimbo prima che sia compiuta la gestazione. Piuttosto, osserva e fai buon viso a cattivo gioco, e nel frattempo costruisciti una reale opportunità alternativa.

Al di là di questa “raccomandazione”, dicembre è un mese che accende l’estro e l’inventiva, e consente in molti casi di proporre con successo un progetto di natura creativa ed imprenditoriale. Mercurio in ottimo aspetto dalla Quinta casa dona carisma e capacità di persuasione. Se devi presentare un progetto o una proposta imprenditoriale, poniti la domanda “mi sto facendo capire?” Il moto retrogrado (attivo dal 4 al 23 dicembre) potrebbe infatti farti apparire lampanti alcune situazioni che invece non arrivano altrettanto chiare al destinatario. Meglio spendere una parola in più ed essere certi che il tuo messaggio sia ben interpretato.

A dicembre, riprende quota anche il cielo dell’amore. Venere lascia finalmente la quadratura che ha appesantito il cuore a novembre con nervosismo e malintesi, e torna a favore con un bel trigono dal Sagittario. Molte coppie ritrovano un assetto più sereno e costruttivo e si avviano ad un Natale di “riconciliazione”, spesso dopo un mese di novembre trascorso tra allontanamenti, tira e molla e pause di riflessione. Anche in amore, però, è importante cercare di farsi capire bene, assicurarsi di mandare messaggi e segnali ben decifrabili. Questo vale sia per le coppie alle prese con problematiche o discussioni importanti: non dare nulla per scontato e cerca di esprimere bene il tuo pensiero perché con Mercurio in quadratura i fraintendimenti sono dietro l’angolo. Ma vale anche per chi vive una relazione ai primi passi e nelle scorse settimane potrebbe aver mandato – magari del tutto inconsapevolmente – segnali ambigui o contraddittori. In molti casi, ci si è mostrati poco interessati, per un’indecisione iniziale sulla persona o anche perché c’erano altri impegni personali che lasciavano poco spazio al cuore. Ora, a dicembre, ci si potrebbe render conto che l’altro/a, scambiando l’incostanza del mese scorso per disinteresse, potrebbe allontanarsi a sua volta. In casi del genere, il consiglio è di buttar giù le carte e di parlarsi dritto per dritto. E, soprattutto, accantonare ogni strategia mirata a mettere l’altro alla prova (“vediamo se chiama”, “ha visualizzato il messaggio ma non risponde”) perché in questo momento rischiano di allontanare. Meglio dirselo. Cielo fertile per le coppie che desiderano un figlio. Al contrario, se la cose non rientra nei tuoi piani, occhio!

Tappa del viaggio: Quinta (per approfondire CLICCA QUI)
Parole-chiave: benessere, espressione, creatività, romanticismo, fortuna.


capricornoAcquista ora il nuovo libro di Simon! COME SARA’ IL 2018? Simon & the Stars racconta il nuovo anno con la formula che in poco tempo l’ha reso l’astrologo più amato dal web. Il suo sguardo preciso e poetico non si limita alle previsioni ma, attraverso simboli, riflessioni e consigli, ci aiuta a esplorare (e affrontare meglio) questo nuovo capitolo della nostra vita. Come in un viaggio sulla macchina del tempo, infatti, Simon ci accompagna non solo verso il futuro , ma anche in un passato che gioca un ruolo fondamentale. Per capire da dove veniamo, chi siamo, e dove stiamo andando. In questo modo, l’oroscopo diventa un prezioso strumento in grado di indicare in quale punto della nostra storia personale ci troviamo, e quali traguardi o sfide abbiamo di fronte a noi. Proprio come un orologio, ci aiuta a leggere e interpretare il passaggio del tempo e gli snodi di una trama che, giorno dopo giorno, siamo noi a scrivere. Non a caso, anche quest’anno il racconto di ogni segno è affidato a un film, una narrazione emotiva e universale, che permette di comprendere meglio le tematiche principali del 2018. E, soprattutto, aiuta a mettere a fuoco la conquista che nel nuovo anno aggiunge un tassello al nostro continuo percorso di crescita e maturazione. Una novità di questa nuova edizione è «Un giorno per» al termine di ciascun oroscopo mensile: un prezioso calendario di date propizie da segnare sul nostro taccuino.


comments

Oroscopo