LO ZODIACO DELLE PRINCIPESSE – AURORA (VERGINE)

aurora___zodiac_by_grodansnagel-d398475LO ZODIACO DELLE PRINCIPESSE – AURORA (VERGINE)

Per il segno della Vergine ho scelto AURORA, alias la Bella Addormentata nel Bosco! Nella versione dei Grimm si chiama Rosaspina, con riferimento ai cespugli di rovi che circondano il castello durante il suo sonno centenario, rendendola irraggiungibile! Aurora ignora le proprie origini regali e viene allevata da una contadina. Il Re e la Regina l’hanno, infatti, allontanata dal castello credendo così di poterla sottrarre all’incantesimo di maledizione lanciato dalla tremenda Strega Malefica.

Della Vergine Aurora ha la delicatezza, l’umiltà e l’intima nobiltà d’animo: è ignara di essere una principessa e vive a contatto con la natura. Come la Vergine, è silenziosa, discreta, equilibrata. Il suo stesso nome (“Rosaspina“) ricorda quello di Proserpina, la Vergine della mitologia greca, rapita da Ade (Plutone) mentre raccoglieva i fiori sulle sponde del lago Pergusa. Plutone (che rappresenta la cupidigia tanto quanto la Strega Malefica) non può tollerare che esista una creatura così onesta ed innocente, e per questo tenta di rapirla. Per restare nella simbologia del mito, credo che Plutone (che è il “buio”) non possa tollerare che esista una creatura così armonicamente legata ai cicli della natura che sono espressione del Sole (la “luce”). Questo è il tipo di “luminosità” che Plutone tenta di portare via a Proserpina costringendola a vivere nell’Ade. Forse, questo è lo stesso tipo di profonda invidia che la strega Malefica nutre nei confronti di Rosaspina/Autore, e cercherà di distruggerla condannandola ad un sonno eterno. Non potendo incarnare quella stessa luce, piuttosto ne desidera la distruzione.

Andando avanti nelle analogie tra Proserpina e Rosaspina, Ade la rapisce e la porta agli inferi. Per catturarla le offre un melograno, che la fanciulla mangia ignara del fatto che chi si nutre dei frutti degli inferi è condannato a non lasciarli mai più. Ma mangia solamente sei semi di melograno. La madre Demetra, disperata per il rapimento della figlia, si rivolge a Zeus, il quale riesce a fare un accordo con il fratello Ade. Dal momento che Proserpina ha mangiato solamente sei semi di melograno, rimarrà agli inferi solamente per sei mesi. Sono i mesi dell’autunno e dell’inverno, i mesi in cui la natura entra nella fase del letargo, abbandonata da Proserpina. Per i restanti sei mesi le è concesso di fare ritorno sulla terra, portando nuova vita alla primavera e all’estate.

Questo bellissimo mito rievoca lo stretto collegamento che esiste tra il segno della Vergine e i cicli della natura, primo tra tutti il ciclo delle stagioni. Quando si chiude il mese della Vergine, si chiude anche la stagione estiva: Proserpina torna nell’Ade e la natura inizia il suo declino. Lo stesso accade sei mesi dopo, quando il Sole esce dal segno dei Pesci ed entra nel segno dell’Ariete. Proserpina torna sulla Terra e “accende” un nuovo ciclo primaverile.

Rileggendo con attenzione la fiaba dei Fratelli Grimm ed il mito di Proserpina, potremmo ritrovare molte analogie tra Proserpina e Aurora – che rappresentano l’Armonia con i cicli “solari” della Natura – e Plutone e la Strega Malefica, che invece rappresentano le opposte “forze del buio”. Si dice che la Vergine ami l’ordine, e questo in parte è vero. Quello che la Vergine ama, però, non è l’ordine degli abiti nell’armadio, ma qualcosa di molto più grande. La Vergine ama l’ordine della natura, quell’insieme ordinato di cause ed effetti di cui la natura è intessuta e che per lei rappresentano la più grande delle certezze. Della natura ti puoi “fidare”, perché puoi confidare che al buio dell’inverno seguirà sempre la rinascita della primavera, che alla notte segue sempre il giorno e che i pianeti si manterranno saldi nelle proprie orbite. Ecco, ciò che la Vergine “vede” e “ama” più di chiunque altro è la bellezza ordinata della natura. Ed è per questo che, per quanto sia un segno sobrio e misurato, puoi sorprenderlo a commuoversi di fronte alla bellezza del mare, o di un tramonto, o di un cucciolo appena nato. Perché sotto quella scorza “seria” c’è un oceano di emotività.

La Vergine ha vissuto uno “strano” 2016, almeno fino all’inizio dell’autunno. Perché è vero sì che aveva Giove nel segno (il pianeta dell’espansione e delle nuove partenze), ma è anche vero che c’è Saturno, ed è stato un po’ come accelerare con il freno a mano tirato. In particolare, l’area della casa e della famiglia hanno richiesto particolare attenzione, e hanno finito per frenare un trend di crescita personale. Guardando le cose in una prospettiva più ampia, è come se una serie di problemi riguardanti la casa e le economie familiari avessero messo in luce una serie di “falle” sulle quali occorreva intervenire per eliminare dispersioni energetiche.

Nel 2017, questo capitolo dedicato ai “problemi” si chiude, e se ne apre uno all’insegna delle “soluzioni”. Diventa più facile dedicarsi alle proprie cose, coltivare le proprie aspirazioni senza sobbarcarsi il peso di responsabilità che spettano ad altri. Perché la Vergine è un segno responsabile, e questo l’ha spesso portata negli ultimi due anni a lanciarsi in prima linea e a farsi carico di doveri che non le spettavano. Nel 2017, si scrolla di dosso questo fardello e torna a dedicarsi alle proprie cose, soprattutto quelle che hanno a che fare con la sua creatività personale. Molti nati del segno troveranno finalmente l’occasione per investire realmente sul proprio talento, cambiando lavoro o accostando al lavoro “ufficiale” una seconda attività più libera e creativa, che col tempo potrebbe diventare un vero e proprio lavoro. Anche l’amore vola più alto, meno frenato da mille difficoltà legate al ménage e all’organizzazione della vita familiare.

Insomma, Vergine, benvenuta nell’anno delle soluzioni e della creatività, della stabilità e delle occasioni per investire a pieno su te stessa!
Con amore,
xxx
S*


LEGGI QUI L’OROSCOPO MENSILE!


IL NUOVO LIBRO DI SIMON E’ IN FINALMENTE LIBRERIA!
DISPONIBILE SU >>IBS<<>>AMAZON<< E IN TUTTE LE LIBRERIE E STORE ONLINE!

comments

Oroscopo