LO ZODIACO DELLE PRINCIPESSE – MULAN (GEMELLI)

Disney GEMINILO ZODIACO DELLE PRINCIPESSE – MULAN (GEMELLI)

Per i Gemelli ho scelto un personaggio in grado di rappresentare la natura “mercuriale” del segno: intelligente, veloce, astuta e molto affascinante! Pur di arruolarsi a difesa del suo Paese si traveste da uomo, dandola a bere a tutti i suoi compagni d’arma! Stiamo parlando di MULAN, leggendaria eroina della tradizione cinese, protagonista del cartone animato natalizio Disney annata 1994!

Dei Gemelli ha tutto l’ardore, gli ideali e il coraggio della fanciullezza, oltre ad una grande capacità inventiva che le consente di pensare fuori dal coro! Entrando nell’accampamento travestita da uomo, diventa subito la mascotte più giovane e intelligente. Quando ne scoprono la vera identità è subito uno scandalo, ma in realtà molti uomini (almeno nel poema cinese) se ne scoprono innamorati, un po’ come di Barbara Streisand in “Yentl”!

In una donna Gemelli c’è spesso questa doppia componente di fascino, una più mentale/mercuriale (“maschile”) e l’altra più sensuale/venusiana (“femminile”). Spesso le donne Gemelli svolgono lavori che sono tradizionalmente (e ottusamente) considerati “da uomini” con risultati straordinari proprio grazie al grande acume creativo e all’intelligenza veloce e dinamica del segno.

Ancora: i Gemelli sono governati da Mercurio, l’unico pianeta del sistema solare che sfugge alla classificazione tra “maschile” e “femminile”. Possiamo immaginare il sistema planetario come se fosse diviso in due pilastri: il pilastro “maschile” (capeggiato dal Re Sole e dal suo primo ministro Marte), e il pilastro “femminile” (governato dalla Regina Luna e dalla sua prima ministra Venere). Mercurio invece incarna il principio dello scambio (è un “messaggero) e rimbalza come una pallina da ping pong tra i due pilastri. Così come Ermete Trismegisto (altra figura mercuriale della mitologia) aveva la possibilità di muoversi liberamente tra i 3 mondi (la Terra, l’Olimpo e l’Ade) mettendoli in “comunicazione” (altra parola chiave che richiama immediatamente l’archetipo dei Gemelli).

Questo “dominio” di Mercurio giustifica alcuni tratti del carattere dei Gemelli come la curiosità, la velocità di pensiero e la capacità di cogliere a prima vista i dettagli di ogni situazione. Ma giustifica anche – e soprattutto – la straordinaria capacità del segno di “accorciare le distanze tra gli opposti” e di trovare in ogni argomento una traccia del suo opposto. Come nel simbolo del Tao, il dualismo è in realtà un’illusione. Gli opposti sono perfettamente complementari nella creazione di un Uno che partecipa delle Parti.

I Gemelli, grazie alla potente intelligenza mercuriale, riescono ad intravedere in ciascuno degli opposti la sua reale natura di parte di un tutto. Questo è un po’ il senso di questa illustrazione in cui Mulan si specchia nel suo corrispondente maschile, che sempre il suo “opposto” ma è in realtà il suo “complementare”.

Ancora: i Gemelli rappresentano una delle quattro forme di intelligenza presenti nello Zodiaco. La loro è l’intelligenza empirica e vorace alla quale basta un colpo d’occhio per notare e memorizzare dati e situazioni, per poi rielaborarle e comunicarle. Insomma, curiosità, intelligenza, acume, spirito critico, eleganza e fascino si fondono in questa splendida Principessa.

Dal 2015, i Gemelli affrontano l’opposizione di Saturno, uno dei transiti (diciamolo!) più faticosi e difficili dello Zodiaco. “Saturno contro” significa tantissime cose, ma potrei sintetizzarlo così: è un transito che ti proietta in nuove responsabilità di vita, come se si diventasse “adulti” a marcie accelerate, troppo velocemente. Un po’ come Tom Hanks in “BIG”. Questo è accaduto ai Gemelli da un anno a questa parte, e sono riusciti a fronteggiare alla grande questa potente onda di nuove responsabilità di vita. Ognuno in base alla propria esperienza di vita: chi percorrendo i primi mesi di un matrimonio, chi per la prima volta alle prese con il ruolo di “genitore”, chi semplicemente perché la vita si è fatta più difficile, molti nati del segno hanno affrontato un cielo che richiedeva di “fare sul serio”. E ce l’hanno fatta alla grande, bisogna dire. Ora, però, occorre che questa nuova “serietà” della vita, queste nuove responsabilità, non soffochino la leggerezza, la creatività e la voglia di espressione del segno. Occorre che i Gemelli ritrovino la capacità di “giocare” con le cose, di “inventare” scenari più belli.

Il 2017 è l’ultimo anno con Saturno, per certi versi il più “leggero” e meno “impegnativo”. Giove ha lasciato la quadratura e sostiene il segno con un bellissimo trigono dalla Bilancia che risveglia la voglia di star bene, di potersi esprimere, regala una serie di occasioni “fortunate” (ammesso che di “fortuna” si possa parlare, io le chiamerei piuttosto “occasioni meritate”) per mostrare il proprio talento sul lavoro e per tornare ad emozionarsi in amore. Insomma, questo è l’anno in cui Tom Hanks neo-trentenne in “BIG” inizia a prendere confidenza con le sue nuove responsabilità e riscopre la voglia di giocare e divertirsi con la vita. E’ come se dopo un anno e mezzo “grigio” di doveri e impegni, tornasse il colore della fantasia, delle buone occasioni di vita e della felicità.

Con amore,
xxx
S*


LEGGI QUI L’OROSCOPO MENSILE!


IL NUOVO LIBRO DI SIMON E’ IN FINALMENTE LIBRERIA!
DISPONIBILE SU >>IBS<<>>AMAZON<< E IN TUTTE LE LIBRERIE E STORE ONLINE!


comments

Oroscopo