LO ZODIACO DELLE PRINCIPESSE – TIANA (CANCRO)

tiana___zodiac_by_grodansnagel-d39tovuLO ZODIACO DELLE PRINCIPESSE – TIANA (CANCRO)

Al segno del Cancro ho dedicato una delle principesse meno conosciute ma più interessanti scaturite dalla fantasia dei Fratelli Grimm, e successivamente della Disney: la principessa TIANA del “Principe Ranocchio”, poi divenuto “La principessa e il ranocchio” di Disney.

Del segno del Cancro, Tiana ha tutta la delicatezza d’animo (dietro la quale si cela però una straordinaria grinta) e la capacità di prendersi cura degli altri. E’ una ragazza che lavora in un ristorante, e sogna di aprirne uno tutto suo, per dare vita al desiderio che ha condiviso con il padre prima che questo morisse. Già qui troviamo due temi che sono fortemente “cancerini”: il primo è quello del “nutrimento” inteso come prima e fondamentale inclinazione materna. Il secondo è il profondo senso della “tradizione“, delle radici familiari e se vogliamo anche della Patria che sono propri del Cancro. Forse questo è uno dei motivi che hanno spinto la Disney a fare di Tiana la prima principessa afro-americana dei propri film.

Il Cancro rifugge qualsiasi discriminazione proprio perché il segno che più di ogni altro rappresenta la radice comune di provenienza di tutti gli esseri umani e ne celebra l’unificazione: tutti gli uomini vengono al mondo alla stessa maniera, hanno gli stessi bisogni di nutrimento fisico, emotivo e spirituale. Tutti gli uomini sono animati dallo stesso bisogno di amare, compiono un’esperienza su questo piano di realtà e lo lasciano alla stessa maniera. Di fronte ad una tale potenza unificante, cosa possono mai essere le differenze di lingua, cultura, e religione? Sono semplici sfumature di un unico colore e appartengono unicamente al piano materiale. Non a caso, il film è ambientato nei tardi anni ’20, gli anni del Rinascimento di Harlem e della prima “fioritura” della cultura di colore, connotati proprio dalla presenza di Plutone in Cancro. Ma questa è un’altra storia e rischia di portarci fuori tema, ma chi vuole può approfondirla cliccando QUA.

Tiana riflette un’altra caratteristica del Cancro, segno in apparenza timido e schivo, ma dotato di ottime “armi di difesa” e di una “corazza durissima”. Se qualcuno mette a repentaglio la sicurezza e la pace della sua famiglia o l’intimità della casa (che sono valori fondamentali per il Cancro) la sua reazione “protettiva” può essere durissima. E’ il segno che più di ogni altro richiama il materno che crea, nutre, protegge. E’ la mamma gatta che si trasforma in una belva se qualcuno minaccia la sicurezza dei cuccioli o osa violare la sicurezza della “tana”.

Ma prima ancora di nutrire e proteggere, l’Archetipo del Cancro è la capacità di generare la vita: non solamente in termini concreti – con la maternità – ma anche in senso simbolico con la capacità creativa di generare bellezza e armonia. Ogni volta che diamo vita a qualcosa di “nostro”, fatto a “nostra immagine e somiglianza”, che ci consente di esprimere il nostro Sole interiore, è all’Archetipo del Cancro che stiamo attingendo. E’ il segno governato dalla Luna, Regina dello Zodiaco, e proprio come una regina o una first lady riesce a comprendere i desideri e i bisogni delle persone con le quali entra in contatto, in maniera immediata e spontanea grazie ad una potente e naturale empatia.

Ma vediamo come sarà il nuovo anno per gli amici del Cancro, che in questo 2017 hanno un nuovo continente di soddisfazioni e d’indipendenza da conquistare, ma devono trovare la forza di “sbarcare” sulle sponde di una nuova terra, uscendo dai confini di una zona di confort, un guscio che (in un anno così ricco e importante) rischia di diventare una “gabbia”. Per questo, molti nati del Cancro nella prima metà del 2017 potrebbero ricevere proposte che vanno in nuove direzioni, con possibili traslochi, trasferimenti o cambi di mansioni, che richiedono proprio di fare un salto verso il nuovo.

In questo giro di boa così importante, il Cancro del 2017 mi ricorda “Novecento”, l’indimenticabile protagonista de “La leggenda del pianista sull’oceano“. Dopo aver creato una “casa” sulla nave dove è nato, dalla quale non è mai voluto scendere, arriva il momento di sbarcare su una terra promessa che ha il sapore di una rinascita fatta di nuove opportunità e occasioni. Novecento sceglie di non scendere a terra, ed è qui che le vostre strade si dividono, perché tu troverai la forza di accogliere tutto il “nuovo” che ti aspetta nel nuovo anno, e che ti consente di ripartire, di ritrovare grinta e creatività e – dopo tanti anni – di sentirti nuovamente al timone delle tue scelte e non più in balia delle onde. Il senso di scoraggiamento e di rinuncia che ha caratterizzato gli ultimi anni (specialmente tra il 2011 e il 2014) comincerà a sciogliersi al Sole di un nuovo coraggio e di una nuova determinazione.

Dedicato con amore a tutti i nati del Cancro!
xxx
S*


LEGGI QUI L’OROSCOPO MENSILE!
LEGGI QUI L’OROSCOPO SETTIMANALE


IL NUOVO LIBRO DI SIMON E’ IN FINALMENTE LIBRERIA!
DISPONIBILE SU >>IBS<<>>AMAZON<< E IN TUTTE LE LIBRERIE E STORE ONLINE!

comments

Oroscopo