OROSCOPO 2016 – PESCI

Oroscopo2016 PESPESCI

Da qualche anno stai vivendo un capitolo della tua vita che potrebbe essere intitolato “Perdersi per ritrovarsi”. Negli ultimi anni (dal 2012) hai sentito il bisogno di “vagabondare” proprio come nel film “Into the wild” alla ricerca di te stesso, attraversando esperienze di vita (personali e lavorative) in grado di restituirti il tuo senso più profondo e parentesi d’isolamento e di silenzio interiore che spesso gli altri non sono stati in grado di comprendere fino in fondo. Il tuo segno ha un naturale e irrinunciabile bisogno di amare ciò che fa. Una routine fatta di meccanismi che si ripetono uguali giorno dopo giorno finirebbe presto per soffocarlo. Ed è stato proprio questo il senso del tuo “vagabondare” degli ultimi anni: ritrovare nuovi interessi, nuove attività, nuove declinazioni del tuo talento in grado di restituirti l’amore per ciò che riempie le tue giornate.

Dall’estate 2015 il cielo ha cambiato polarità e ti ha introdotto nella “seconda” parte del titolo del capitolo di vita che stai vivendo: se gli ultimi 3 anni sono stati il tempo di “perdersi”, questo è il tempo di “ritrovarsi”, di fare tesoro di tutte le esperienze che il tuo vagabondare ti ha consegnato e scegliere quali sono le “cose” (che si tratti di progetti lavorativi, di iniziative di cambiamento o di relazioni affettive) sulle quali investire le tue energie in maniera più concentrata e continuativa.

Giove e Saturno ti spingono a giocare bene le tue carte e a scegliere con attenzione ciò che merita e ciò che non merita il tuo impegno. Il tuo è forse uno dei segni che nel 2016 dovrà saltare più alto, ma per la stessa ragione è uno dei segni che nel nuovo anno può aggiudicarsi la medaglia olimpionica del cambiamento più ricco ed importante.

In particolare, Saturno ti spinge a procedere con realismo e concretezza. Se negli ultimi anni ci sono state scelte avventate o poco “protettive” dei tuoi interessi questo è il momento giusto per rimettere in ordine le cose, tornando a volte sui tuoi passi per imboccare sentieri più sicuri. Se hai dato troppa fiducia o ti sei sbilanciato troppo verso gli altri, questo è il momento di riportare in equilibrio la bilancia dicendo qualche “no”.

Non è tempo di commettere azzardi e di lanciarsi a capofitto nelle cose. Questo nuovo cielo premia molto di più il consolidamento e la conservazione dei traguardi raggiunti e l’attenta programmazione di futuri cambiamenti. Anche a costo di tenere il piede in due staffe, è bene attendere il momento giusto per fare un passo importante, dopo aver valutato attentamente tutte le variabili in gioco, non da ultima la propria autonomia economica, perché nessuno azzarderebbe un sorpasso con il serbatoio a secco.

Giove in opposizione fino all’autunno ti spinge a cercare i giusti compagni di viaggio, perché questo è un cielo che può darti molto se riuscirai a trovare le giuste collaborazioni, o meglio ancora, il giusto modo per collaborare con gli altri, perché è sempre “dentro” che avvengono i cambiamenti. Fino a settembre, quindi, è bene trovare accordi, ridimensionare gli obiettivi, cercare di essere aperti ed elastici. Soprattutto, essere un po’ lungimiranti: se un compromesso o un accordo possono portarti un’utilità nel medio-lungo termine, tanto vale essere un po’ elastici. Insomma, agire d’ingegno più che d’istinto. So bene che questa è una “modalità” che al tuo segno non viene naturale e spontanea, e proprio per questo il cielo 2016 è un cielo di “sfide”. Ma per chi gioca “bene” c’è in palio un salto di qualità straordinario nella vita, forse il più importante degli ultimi 7 anni.

Anche in amore, il 2016 è un importante anno di definizione. L’opposizione di Giove lavora nella direzione del raggiungimento di traguardi al plurale. Soprattutto i più giovani avvertono questo sottile filo rosso che intesse il cielo del segno con una nuova voglia di fare sul serio. C’è chi porta a casa un primo fidanzato e lo presenta alla famiglia. Chi inizia a desiderare l’intimità di una prima convivenza. Chi fissa una data per il “si” o sogna un primo figlio. Tutti traguardi a due (Giove in settima casa) che comportano certo nuove responsabilità (Saturno in decima casa) ma che riflettono tutti un unico profondo desiderio di crescere insieme.

Anche per le coppie di lunga data, quest’anno contiene un importante giro di boa. Se la coppia è ancora viva, questo è un cielo che – a qualsiasi età – avvicina e unisce con nuovi traguardi: che si tratti di un primo figlio o di un primo nipotino, ci si torna ad emozionare come bambini di fronte alle meraviglia che la vita è in grado di donare. Ma se una relazione è minata da dubbi o ripensamenti e tenuta insieme da collante esile dell’abitudine, Giove in opposizione mette in risalto le prime “crepe”. Molti riusciranno a eliminarla con impegno, rispetto e voglia di superare l’ostacolo con la spinta di un cielo che stimola a fare di più. Altri, meno determinati o disposti ad impegnarsi, potrebbero pensare di prendere strade separate. L’importante è farlo con onestà e rispetto dell’altro, senza agire per ripicca o per orgoglio ferito.

Anche gli scoraggiati e i disillusi cronici dell’amore rispondono al richiamo di Giove. “Metto il cuore in un cassetto, per dispetto non lo indosserò mai più” diceva Renato Zero in una vecchia canzone. Nel nuovo anno quel cassetto è il caso di riaprirlo, dopo il gelo di un inverno durato forse troppo a lungo. Ciò che fa la differenza non sono tanto i nuovi incontri che il nuovo anno può regalare, quanto la disposizione d’animo con cui li “riceviamo” in dono. Inizialmente con un filo di sospetto, è inevitabile, che si scioglie piano piano in trasporto e fiducia.

Insomma, i transiti del 2016 hanno un importante comune denominatore: mettere a fuoco. Lo dice tutto lo spettro dell’umana saggezza, dal buon senso alla fisica quantistica: finché non scegli, tutto rimane possibile. Il senso profondo del cielo che vivi da tre anni può essere sintetizzato così: perdersi per ritrovarsi. Negli ultimi tre anni ti sei “perduto” vagabondando per le sconfinate vastità del tuo potenziale. Ora è il momento di ritrovarsi e mettere a fuoco ciò che vuoi essere. Scegliendo.

(da “L’Oroscopo 2016 di Simon & The Stars”
Per saperne di più clicca QUI)

comments

Oroscopo