OROSCOPO EDIZIONE SPECIALE – DICEMBRE 2015: PESCI

8924794_s

OROSCOPO EDIZIONE SPECIALE
DICEMBRE 2015: PESCI

Costantemente alla ricerca di nuovi stimoli, dicembre può essere un mese-chiave per quel rilancio personale che insegui da tempo. Specialmente nel lavoro, dove negli ultimi tempi ogni definizione troppo rigida sembra andarti stretta. Il tuo è un segno che ha bisogno di innamorarsi delle cose che fa per giustificare il dispendio di energie che la vita pratica comporta. Per questa ragione, gli ultimi anni ti hanno portato a “vagare” alla ricerca di un nuovo e più emozionante orizzonte lavorativo. Da settembre, però, il cielo ha cambiato polarità, inaugurando una nuova fase della tua crescita personale e professionale nel corso della quale sarà importante procedere con le idee chiare, stabilire priorità ben chiare e concentrare le energie sulle cose che realmente lo meritano, eliminando inutili dispersioni di tempo e impegno.

In questo senso, novembre è stato un mese intenso, che potrebbe averti mostrato la necessità di cambiare alcuni aspetti o modalità del tuo lavoro a favore di una maggiore concretezza, di una progettualità più a fuoco. Dicembre conferma la stessa direzione in termini ancora più concreti. Il Sole transita in Sagittario, dove almeno per la prima metà del mese lo accompagna anche Mercurio. Illumina la tua Decima casa, il continente della geografia zodiacale che rappresenta la realizzazione e il successo. È l’area dove i tuoi sforzi portano frutto. Dove il tuo impegno è premiato con i riconoscimenti che meriti. Ma anche l’area dove, se hai seminato male o disperso energie per la strada, si vedono gli effetti di un investimento sbagliato.

Per questa ragione, le prime tre settimane del mese potranno quindi portarti conferme e riconoscimenti, ma anche mostrare la necessità in alcuni casi di apportare delle correzioni alla rotta. Il lavoro potrebbe farsi più frenetico, magari per scadenze o incarichi intensificati in vista delle feste natalizie. Può esserci qualche nodo di stress o di ansia da prestazione, come se avvertissi la sensazione di essere “sotto esame”. Sono “sintomi” destinati a sciogliersi dalla metà del mese, grazie a Mercurio che lascia la quadratura ed entra in un bellissimo sestile dal Capricorno riaccendendo una progettualità orientata verso il futuro. Qualsiasi bicchiere può essere mezzo pieno o mezzo vuoto. I transiti della prima metà del mese concentreranno la tua attenzione sulla metà vuota. Nella seconda metà del mese invece inizierai a vedere la metà piena e soprattutto a pensare con mente creativa e costruttiva a come riempire l’altra metà.

Le idee e le occasioni non mancano, anche se con i transiti di quadratura di dicembre possono esserci un ostacolo da superare, o un capo da convincere, o un concorrente dal quale guardarsi le spalle. Tutte “prove” che si superano brillantemente, e che hanno il senso di testare la tua maturità. Come gli esami che a scuola concludono un ciclo di studi, stai atterrando in un nuovo capitolo della tua vita: in palio c’è un salto di qualità importante da attuare nel 2016, e il cielo di dicembre ti chiede di dimostrare idee chiare, determinazione, impegno e centratura.

Anche in amore, la prima parte del mese può portare un confronto con le scelte compiute di recente. Un confronto con il partner, prendendo di petto la situazione nel tentativo di trovare una soluzione se negli ultimi mesi ci sono stati attriti o problemi che hanno rigato e inasprito il cuore. O di confronto con chi è troppo sfuggente. Se nelle ultime settimane c’è stato un incontro che ha fatto battere il cuore, è probabile che ora tu avverta l’esigenza di rendere la cosa più certa e più solida, dandole contorni più definiti. Non dico che sia il momento di pretendere l’anello, ma almeno un po’ di coerenza sì! E la nuova Venere (in trigono dallo Scorpione dal 5 dicembre) ti rende “implacabile” nell’inchiodare i furbetti del mordi e fuggi e gli inafferrabili Houdini della seduzione alle loro responsabilità.

Insomma, è in corso una vera e propria metamorfosi che trasformerà “Nemo”, lo spaurito pesciolino che muove i primi passi nelle vastità dell’oceano, in uno squalo capace di cacciare le “prede” più ghiotte, di prendersi ciò che gli spetta e di difendere il territorio dei propri diritti e delle proprie aspettative.

comments

Oroscopo