PIANETI IN RETROMARCIA!

shutterstock_327577397

IL MOTO RETROGRADO DEI PIANETI

Ciao a tutti! In questo periodo abbiamo molti pianeti retrogradi: Mercurio in Toro, Marte e Saturno in Sagittario, Giove in Vergine e Plutone in Capricorno. Moltissimi di voi mi hanno chiesto che significato ha il moto retrogrado dei pianeti. È difficile dare una risposta unica, perché le caratteristiche del moto retrogrado dipendono moltissimo dalle qualità e dal tipo di energia di ciascun pianeta.

In via assolutamente generale, si può dire che il moto retrogrado inverte la direzione del pianeta e la rende introversa. Tutte le qualità normalmente estroverse del pianeta si rivolgono all’interno. Per fare un esempio con un pianeta facile da mettere a fuoco, Mercurio è il pianeta del pensiero, del dialogo e della comunicazione. Queste sue funzioni, normalmente orientate verso l’esterno (estro-verse) durante il moto retrogrado si volgono all’interno. Più che il dialogo avremo quindi riflessionerielaborazioneripensamento di alcune nostre idee o dinamiche, o ancor più del nostro modo di pensare e comunicare.

Sicuramente, dal momento che una parte delle funzioni di Mercurio (quelle strettamente legate al dialogo e alla comunicazione) hanno una natura assolutamente estroversa, il moto retrogrado e la conseguente introversione potrebbe renderle meno “fluide”: con Mercurio retrogrado occorre ad esempio fare attenzione a come ci esprimiamo, assicurarci di farci capire e di capire bene a nostra volta ciò che l’altro ci sta dicendo, perché il rischio di incomprensioni o fraintendimenti è alto.

Anche Marte, ad esempio, è un pianeta che ha un tipo di energia normalmente estro-versa, rappresentando la linea di azione di ciascuno di noi, il modo in cui affermiamo le nostre ragioni, portiamo avanti attivamente i nostri progetti e così via. Durante il moto retrogrado, questa energia per sua natura estro-versa si volge verso l’interno ed è possibile che Marte retrogrado ci faccia sentire interiormente divisi da un dilemma (che non è altro che una “battaglia interiore”), che ci spinga a mettere in discussione la nostra linea di azione, o che faccia maturare dentro di noi un’energia che non riusciamo ad esprimere attraverso i giusti sbocchi esterni e che si trasforma pertanto in rabbia o in frustrazione. Oppure che anziché mettere in atto l’archetipo attivo di Marte, diventiamo più difensivi, e piuttosto che agire ci concentriamo sul fatto che nessuno ci tolga qualcosa.

Altri pianeti, come ad esempio Saturno, hanno un tipo di energia che di per sé ha già una natura più introversa. Saturno infatti rappresenta il senso di responsabilità, le regole che ognuno di noi si dà, il senso del dovere e della disciplina, e si può dire che rispetto a Marte e Mercurio si trovi più “a suo agio” con il moto retrogrado, portando ad un generale ripensamento del nostro personale “set di regole interiori”.

Molto poi dipende anche da segno in cui avviene il moto retrogrado.

Il retrogrado di Marte e Saturno nel Sagittario, ad esempio, a molto a che fare con i temi di quest’anno e riguarda il generale ripensamento del sistema di credenze che segnano il nostro rapporto con la realtà. Molto va ripensato, messo in discussione, verificato. Il Sagittario infatti è il segno che più di ogni altro rappresenta la visione larga delle cose ed il sistema di conoscenze astratte della realtà. Chi siamo? da dove veniamo? in che cornice siamo inseriti? che senso alla nostra presenza? Tutte queste domande sono sintetizzate dall’Archetipo del Sagittario, che rappresenta proprio la conoscenza astratta della realtà.

Questo è un post che vuole rispondere alla domanda che mi fate continuamente e cioè che cosa significhi il moto retrogrado dei pianeti in via del tutto generale. Per analizzare correttamente ciascun moto retrogrado, occorre prendere in considerazione il pianeta ed il segno, e nei prossimi post cercherò di entrare più nel dettaglio.

Nel frattempo, se qualcosa non vi è chiara, mi raccomando: chiedete!!! 🙂
Un abbraccio a tutti!
A dopo! 🙂
xxx
S*

comments

Bollettino del Cielo