TORO: OROSCOPO MENSILE – DICEMBRE 2016

8924798_s

OROSCOPO MENSILE 
Dicembre 2016

TORO
Come saprai se hai letto l’oroscopo del mese scorso, a novembre hai attraversato quella fase del Giro intorno all’anno che io chiamo “anti-compleanno”. Se non l’hai letto, ti consiglio di rileggerlo perché si tratta di una delle fasi cruciale del tuo anno. In breve, è una fase che ti spinge a passare in rassegna le “cose” che fanno parte della tua vita (che si tratti d’iniziative personali, di progetti lavorativi o di relazioni affettive) per capire quali siano ancora in grado di esprimere i tuoi desideri interiori e quali invece rappresentano solo il guscio di vecchie abitudini.

Proprio per questo, novembre è un mese dal quale esci con una consapevolezza in più, talvolta faticosamente conquistata, che a dicembre va “messa in pratica” tagliando qua e là i rami secchi di ciò che non ti rispecchia più. Non a caso, potresti trovarti nelle prime tre settimane del mese ad accantonare temporaneamente un progetto lavorativo al quale in questo momento manca linfa vitale, o ad allontanare qualche amicizia che non ha più molto da dare. In altri casi più “drastici”, potresti avvertire il bisogno di trasformare più radicalmente la tua vita, di dare un taglio ad un lavoro che non ti appassiona o non ti soddisfa più. Il termine che meglio esprime il senso simbolico di questa fase dell’anno è “fare pulizie”, alleggerire gli spazi vitali eliminando tutto ciò che è di troppo, per consentire alle energie di circolare più liberamente. Per la stessa ragione, potresti avvertire il desiderio di disfarti di ninnoli che ingombrano i ripiani della libreria e nei quali la polvere si accumula. O rovesciare i cassetti e buttar via quegli indumenti che non indossi da mesi se non da anni, e che ormai è lampante che non indosserai mai più perché sembrano provenire da un’altra vita.

Potrei andare avanti con gli esempi all’infinito, ma la cosa importante è mettere a fuoco il senso simbolico di tutto ciò: c’è una nuova pelle che vuole emergere, e l’unico modo per consentirle di vedere la luce è disfarsi di una vecchia pelle, lasciandola cadere lungo la via, proprio come la pelle di un serpente che fa la muta.

E sotto questa vecchia pelle, man mano che ti addentri nel mese inizi a vedere i primi sprazzi di novità grazie al trigono di Mercurio e Venere dal Capricorno apparire sotto il velo delle abitudini. Novità che potrebbero assumere la forma di proposte, chiamate o sfide ad andare dove non sei mai stato prima, attivando lati del tuo talento che neppure sospettavi di possedere o, ancor più probabilmente, che finora non hai voluto valorizzare per non lasciare un recinto di vecchie sicurezze. E, invece, da questo mese di dicembre inizi a sospettare che la mappa del tesoro nascosto dentro di te potrebbe essere guardata diversamente da come hai fatto finora, perché magari la tenevi sottosopra, e le cose iniziano ad apparire più chiare.

Marte è ancora in quadratura dall’Acquario, e questo significa che un po’ di nervosismo nel corso del mese è da mettere in conto, soprattutto nelle giornate tra l’8 e il 19 dicembre. Il “tema caldo” che incendia alcune discussioni, neanche a dirlo, è quello degli scatti di carriera: conferme, riconoscimenti, promozioni o altre gratifiche che senti di meritare e che si fanno attendere, o per le quali c’è da sgomitare più del solito. Se devi affrontare discussioni delicate, intavolare una trattativa o definire un contratto, è consigliabile sfruttare la prima settimana, o saltare direttamente all’ultima decina di giorni del mese (dopo il 20).

Se fino ad ora un progetto, la ricerca di un nuovo lavoro, la richiesta per un’assegnazione importante non sono andati a buon fine, è bene rivedere una strategia o cambiare interlocutore. Dicembre può essere un mese di sfide e ritardi, ma può anche offrire nuove soluzioni a vecchi problemi. Basta saper guardare nella giusta direzione, senza irrigidirsi per puro spirito d’ostinazione. Ricorda: questo è un mese in cui cadono vecchie zavorre, e sotto una vecchia pelle s’iniziano ad intravedere i tratti di una nuova e migliore fisionomia della vita. Ma per farla venire a galla, è spesso indispensabile cambiare strategia, andare dove non si è mai andato. In una parola: sapersi rinnovare.

Anche in amore, dicembre è un mese che alterna alti e bassi. Nulla di “grave”, più che altro questioni di ordine quotidiano o familiare, o qualche spesa in più da gestire nella seconda metà del mese. Per gli amori più recenti, questa fase dell’anno rappresenta una prova di stabilità e di tenuta di strada, perché dopo corteggiamenti e infatuazioni iniziali, l’amore si vede sul campo. Per chi, invece, giunge alla fine di quest’anno con il cuore ammaccato, il miglior proposito è non perdere più tempo con persone che non meritano tanta attenzione. E magari levarsi qualche sassolino dalla scarpa. Per chi ha sofferto in un rapporto appesantito da distanze o clandestinità, è il momento di chiedere di più. Sei un segno di terra, è normale che tu voglia una presenza vera, continua e concreta.

Termina un anno che ti ha dato una nuova consapevolezza personale e ti ha consentito di intravedere il bagliore ancora timido di un nuovo oro interiore da far risplendere, cercando le giuste rifrazioni di luce per valorizzarlo nel migliore dei modi. Ti ha suggerito che, per consentirgli di brillare come merita, occorre sperimentarsi in nuove attività, nuove alleanze e collaborazioni, o rilanciare le tue relazioni affettive verso nuovi traguardi. Sei a metà di un viaggio che, nel corso del 2017, ti consentirà di “mettere a terra” questa nuova consapevolezza e trasformarla in nuova vita.


IL NUOVO LIBRO DI SIMON E’ IN FINALMENTE LIBRERIA!
DISPONIBILE SU >>IBS<<>>AMAZON<< E IN TUTTE LE LIBRERIE E STORE ONLINE!


comments

Oroscopo