VENERE IN SCORPIONE SEGNO PER SEGNO!

Venere in SCORPIONE - segno per segno

Per l’ARIETE si tratta di un transito che spinge a passare al setaccio le relazioni e prima ancora il modo d’amare. Questo sì, questo no, con una lucidità e una chiarezza d’intenti che sembra una “spada”, pronta a recidere le relazioni e in rapporti interpersonali che non lo rappresentano più fino in fondo.


Per il TORO, soprattutto naturalmente per i cuori solitari e per chi vive una relazione alle fasi iniziali, si tratta di darci dentro fino in fondo, senza paura di essere feriti, traditi, di fare troppo sul serio. E’ un transito che spinge a comprendere che amare significa “fondersi” con l’altro senza però dimenticare chi sei e cosa vuoi.


Per i GEMELLI è un transito che agisce più sul fronte lavorativo, consentendo di trovare nuovi alleati e raggiungere accordi più equi. Dal 18 ottobre, la “nuova” Venere in Sagittario ravviverà anche il cielo dell’amore!


Per il CANCRO è una Venere che risveglia il desiderio di star bene e di vivere emozioni intense e profonde. Per chi è scivolato in una relazione che non lo rappresenta più fino in fondo, questa Venere in trigono dalla quinta casa può essere uno sprone ad aprire gli occhi, a dirsi “voglio di più” e in alcuni casi più rari a prendere altre strade.


Per il LEONE è una Venere che sfida a muovere un passo più coraggioso e deciso nella direzione dei propri desideri. Anche qui, mi riferisco soprattutto ai cuori solitari e a chi vive le fasi iniziali di una relazione: a volte ci sono freni, dubbi o paure che bloccano una relazione nella fasi iniziali, legati magari al timore di essere respinti, o feriti, o di finire nelle braccia sbagliate. Venere in Scorpione sprona a muovere un passo: la paura di fallire è peggiore del fallimento perché genera blocchi e immobilismo. Si tratta di un transito di “sfida”, e spesso questo tipo di transiti agisce facendo avvertire una sensazione di “blocco” per stimolare una reazione che rompa l’impasse e rimetta in moto le cose. E, tra l’altro, grazie ad un cielo forte e sostenuto, aggiungerei che il rischio di “fallire” è assolutamente contenuto.


Per la VERGINE è una Venere che spinge a vuotare il sacco ed esprimere le proprie verità: che si tratti di dubbi o di richieste, o della necessità di mettere ad una relazione le proprie “condizioni”, oppure di prendere il mano il cellulare e mandare quel messaggio che ti gira in mente da tempo, questa Venere in Scorpione dice “Fai!”, “Vai!”, “Parla!”, fai sentire la tua voce. Non te le pentirai.


Per la BILANCIA è una Venere che lavora sull’autostima: molti nati del segno (specialmente chi è in cerca di una nuova storia e chi vive una relazione che non l’appaga più) si sentono un po’ “bloccati” perché – erroneamente – sentono di non meritare di più o di meglio. Questa ovviamente è una sensazione “distorta”, frutto di un cielo che negli ultimi anni è stato faticoso e pesante e che invece da qualche settimana è diventato ricco e generoso. E’ naturale, quindi, che da un lato sentano la potenza di un risveglio emotivo, e dall’altro il freno dell’insicurezza personale. Questa Venere in Scorpione è una spinta a scrollarsi di dosso le insicurezze e la paura di essere respinti e dirsi: “perché io valgo, e merito di più”.


Per lo SCORPIONE, è una Venere che gioca in casa, che riaccende il motore della passione e del desiderio di provare emozioni più vive e forti. Tra breve, anche il Sole e Mercurio entreranno in Scorpione, per cui è una fase di nuovi inizi e partenze, di risveglio di energia e vitalità. Ma questo risveglio non parte solo da dentro (con grinta e fascino da vendere!) ma si riverbera anche all’esterno, traducendosi in nuove occasioni d’incontro e soprattutto in una rinnovata capacità di andare incontro alla vita e trarne il meglio!


Per il SAGITTARIO, questa è una Venere riflessiva, che spinge a fare un bilancio in campo affettivo. “Cosa voglio realmente?”, “cosa non voglio più?”, “cosa non ha funzionato?”, “perché non ho avuto il coraggio di andare a fondo di una nuova conoscenza e mi sono lasciato sfuggire un’occasione?”. Potrei andare avanti all’infinito, perché molte sono le domande interiori che questa Venere in Scorpione è in grado di sollevare. Tra poco, dal 18 ottobre, Venere passerà in Sagittario e il tempo della riflessione lascerà spazio al tempo dell’azione. Non mi sorprenderebbe, quindi, se alcuni nati del segno proprio in questo periodo meditassero di dare una nuova occasione ad un incontro dei mesi scorsi o, al contrario, maturassero la determinazione necessaria per mettere in discussione una relazione che non funziona più come un tempo. Le storie forti, naturalmente, non hanno nulla da temere, tranne che forse in questo periodo hai bisogno di ritagliarti più tempo e spazio per te stesso e per poter ascoltare, nel silenzio, la tua voce di dentro.


Per il CAPRICORNO, questa Venere in Scorpione stimola ad aprire le finestre e far entrare aria nuova, ad allargare la sfera delle conoscenze per trovare nuovi stimoli e nuova linfa vitale. Molti nati del segno nelle ultime settimane si sono dovuti confrontare con la realtà di una relazione che ha iniziato a scricchiolare o che in alcuni casi più “gravi” è entrata apertamente in crisi. Questa Venere in Scorpione spinge a voler capire meglio le ragioni, alle volte anche andando più a fondo delle cose. Spinge a recuperare un dialogo più schietto e veritiero, meno legato alle strategie, pur di ricucire un rapporto. Oppure spinge a guardare avanti, lasciandosi alle spalle una delusione e riaffacciandosi alla vita. Non mancheranno occasioni d’incontro, legate soprattutto alla sfera dell’amicizia: dal classico “amico di un amico” che spunta a sorpresa in una serata che sembrava scontata e che invece contiene una sorpresa, ad un’amicizia che – tutto d’un tratto – inizia a mostrare un lato più tenero.


Per l’ACQUARIO, questo è un periodo di grandi cambiamenti, con il Sole e Giove in ottima posizione dalla nona casa delle “grandi novità”. E’ davvero il cielo giusto per ottenere “cose” (soddisfazioni, riconoscimenti ma anche nuove partenze) in direzioni mai percorse prima d’ora. E questo, naturalmente, riguarda anche l’amore. Il nostro (mi ci metto dentro anch’io) è un segno “strano”: guai a chi gli tocca la libertà, guai a chi cerca di limitare la sua indipendenza. Abbiamo sempre la sensazione di dover “difendere” i nostri spazi, ma ritrovarci “soli” ci crea una sensazione di solitudine nella quale ci sembra di “annegare”. Ok, anche in questo senso il cielo di ottobre contiene una preziosa occasione per andare in direzioni nuove e per ottenere qualcosa di nuovo. Per molti cuori solitari arriva finalmente il momento di entrare nuovamente in una relazione senza più avvertire questo dilemma interiore, senza aver paura di compromettersi troppo, di mettere a repentaglio libertà ed indipendenza. Una chiamata a fare sul serio, a darci dentro fino in fondo, a cercare una condivisione profonda e totale, senza “se” e senza “ma”.


Per i PESCI è una bellissima Venere che si aggiunge ad un cielo finalmente terso e luminoso. Per chi vive una relazione, è un transito che stimola a ripartire con slancio dandosi nuovi obiettivi, ricreando progetti insieme. Per i cuori solitari, è un transito che parla di “novità”: nuove occasioni, soprattutto in viaggio, o con persone che parlano altre lingue o che comunque sono lontane dalla cerchia delle frequentazioni abituali. Con Venere in Scorpione, chi non si spaventa per le (apparenti) diversità iniziali può realmente aprire un nuovo capitolo di vita che arricchisce di nuova linfa e di nuovi input.


IL NUOVO LIBRO DI SIMON E’ IN LIBRERIA DAL 27 OTTOBRE. Prenotalo ora e partecipa all’estrazione di DODICI oroscopi personalizzati! Vai subito su >>> IBS.it <<<.


Per leggere l’Oroscopo Settimanale degli altri segni CLICCA QUI
Per leggere l’Oroscopo Mensile CLICCA QUI

[ASTRO-TEST]: Qual è il SEGNO ZODIACALE del tuo PARTNER IDEALE?

comments

Bollettino del Cielo