VENERE IN SCORPIONE – INTRO

Venere in SCORPIONE - intro

Ciao a tutti! Come state? Dal 24 settembre, Venere percorre i gradi dello Scorpione, dove resterà fino al 18 ottobre. Preso da mille impegni, finora non ero ancora riuscito a dedicare un approfondimento a questo transito, ma vorrei rimediare ora! 🙂

Allora, non occorre neanche dire che Venere è il pianeta dell’armonia e delle relazioni, e che quando si parla di Venere la prima associazione d’idee che viene spontanea è – naturalmente – quella con l’amore. Beninteso, Venere racchiude uno spettro di significati simbolici che va oltre il solo amore di coppia, e comprende tutte le forme di rapporto che fa scorrere due vite in parallelo. Ma in questo post volevo parlare proprio degli effetti sull’amore di questo transito di Venere.

Lo Scorpione è il segno delle profondità e racchiude simbolicamente tutto ciò che scorre sotto la superficie delle apparenze. Si tratta naturalmente di un concetto molto ampio: la verità sotto l’apparenza di una bugia, la verità della sostanza sotto le apparenze della forma, le verità del mistero sotto l’apparenza del piano della realtà “spiegabile”. Lo Scorpione è il segno che più di qualsiasi altro scava la superficie per arrivare all’essenza. E’ per questo che detective, investigatori, psicoanalisti e psicoterapeuti hanno spesso forti valori in Scorpione: perché la loro vocazione è proprio quella di alzare il velo delle apparenze e scorgere una verità più profonda.

Venere in Scorpione, quindi, contiene un insegnamento importante per tutti i segni: l’invito a trasformare l’amore in qualcosa di più intenso, fatto di essenza e sostanza e non di formalità e convenevoli. Questo significa, per alcuni segni, l’invito a fare sul serio, ad andare al cuore delle cose senza paura di farsi coinvolgere troppo, di fare troppo sul serio, di compromettere libertà e indipendenza. Per altri, invece, significa andare al cuore dei problemi, guardare nelle zone d’ombra e nelle incomprensioni per rilanciare il rapporto un’ottava più in alto. Significa che nessuno è perfetto, nessuna relazione è perfettamente esente da difficoltà: Venere in Scorpione ci invita a non voltare lo sguardo dall’altra parte – ignorando i problemi pur di salvare le apparenze – me a mettere le mani nella “melma” per tentare di illuminare le zone d’ombra. In alcuni casi, si tratterà di tirar giù un partner dal piedistallo e rendersi conto che nessuno è perfetto, che nessuna relazione è immune da piccoli o grandi problemi. E’ una Venere che va a toccare la quadratura tra Nettuno e Saturno (“apri gli occhi, rompi le illusioni, guarda le cose in faccia”) ma è comunque un’importante e preziosa occasione di verità.

Ecco, secondo me questa è la parola chiave di molti transiti in Scorpione: verità, oltre le apparenze, oltre le formalità, oltre le frasi di circostanza. Una verità talvolta più bella di quanto la immaginassimo, talvolta più dura e difficile, ma pur sempre più preziosa di ogni non-verità. Agisce naturalmente in maniera diversa a seconda dei vari segni, ma questo è il cuore di Venere in Scorpione: che si tratti di grandi imprese o di piccoli gesti, esplorare e conquistare un pezzetto di verità in più nel campo delle relazioni interpersonali.

E dopo questa premessa, vediamo cosa accade segno per segno con questa Venere in Scorpione: CLICCA QUI


IL NUOVO LIBRO DI SIMON E’ IN LIBRERIA DAL 27 OTTOBRE. Prenotalo ora e partecipa all’estrazione di DODICI oroscopi personalizzati! Vai subito su >>> IBS.it <<<.


Per leggere l’Oroscopo Settimanale degli altri segni CLICCA QUI
Per leggere l’Oroscopo Mensile CLICCA QUI

[ASTRO-TEST]: Qual è il SEGNO ZODIACALE del tuo PARTNER IDEALE?

comments

Bollettino del Cielo