VENERE IN TORO – INTRO

Venere in Toro

VENERE IN TORO

Ciao a tutti! Come state? Ieri Venere ha lasciato il segno dell’Ariete (dove ha trascorso un periodo lunghissimo) e ripreso il suo cammino lungo lo zodiaco entrando in Toro, dove resterà fino al 5 luglio.

Iniziamo dicendo che Venere è non è solo il pianeta dell’amore ma anche dell’armonia, e quindi governa un po’ tutti i rapporti e le dinamiche interpersonali. Il moto retrogrado di Venere, quindi, ha probabilmente spinto tutti noi a riflettere e rielaborare il modo di entrare in relazione con gli altri: il modo in cui condividiamo la vita nelle relazioni di coppia, ma anche il modo in cui collaboriamo sul lavoro, facciamo gioco di squadra, e così via.

Ogni rapporto o relazione, per sua stessa definizione, è una “sfida” a trovare il giusto punto di equilibrio tra “me” e “l’altro”, tra affermazione dell’ego e capacità di accogliere il punto di vista altrui. E’ un tema grandissimo, al quale spesso dedicherò un post specifico, ma qui valeva la pena di nominarlo proprio perché quando Venere compie una lunga sosta in retrogrado (come ha appena fatto) attira l’attenzione proprio su questa delicata linea di confine tra me e l’altro. Chi tende a puntare il riflettore troppo su se stesso, riflette sulla necessità di lasciar spazio anche all’altro mentre chi ne lascia fin troppo, impara a rimettersi al centro delle proprie decisioni.

Questi sono alcuni dei temi con i quali arriviamo a questo nuovo transito di Venere. Il Toro è il segno della concretezza per eccellenza, e Venere in Toro significa quindi dare all’amore una dimensione più concreta e fattiva. Perché il toro, si sa, non ama grandi giri di parole ma preferisce i fatti. Anche questo tema tocca in qualche modo l’intero Zodiaco, anche se con diverse reazioni: un po’ per tutti i segni arriva il momento di mettere a terra ciò che si desidera realizzare. E’ un po’ come se il cielo dicesse: “basta parlarne, immaginarlo, sperarlo, è il momento di farlo”.

Questa è una spinta simbolica che ogni segno coglie in modo diverso, ma con il comune denominatore di agire concretamente per realizzare un desiderio. Se si tratta di un nuovo incontro, attivandosi senza stare in casa ad aspettare che bussi alla porta. Se si tratta di un “nodo” nella vita di una coppia, mettendoci le mani per scioglierlo anziché star lì a rimuginare sperando che vada via da solo. Se si tratta di un progetto ambizioso, cominciando a darci dentro, a porre le basi per una sua realizzazione concreta, senza aspettare che le condizioni siano “perfette” per andare sul sicuro, perché tanto la perfezione non è di questo mondo.

Anche perché dopo 4 mesi di Venere in Ariete (segno dell’iniziativa) possiamo star tranquilli che i nostri desideri di oggi sono stati “testati”, verificati e affinati nei mesi scorsi, e non sono semplici “capricci”. E come diceva Walt Disney, “se puoi sognarlo, puoi farlo!”. Ecco forse qual è il messaggio più forte di questa nuova Venere in Toro: “puoi farlo!

Questo è un po’ il contesto “simbolico” nel quale ci muoviamo!
Tra pochissimo (una mezz’oretta) entriamo nel vivo degli effetti segno per segno!

A dopo! 🙂
xxx
S*

comments

Bollettino del Cielo