VERSO UN NUOVO ORDINE

Luna Nuova Toro

VERSO UN NUOVO ORDINE
La Luna Nuova in Toro

Ciao a tutti! Come state? Alle ore 21.29 il Sole e la Luna si incontreranno al 16° grado del Toro, formando una congiunzione esatta e dando vita alla Luna Nuova di Maggio. La Luna Nuova è sempre sinonimo di inizi, di novità e soprattutto di messaggi che provengono dal Sole e che si manifestano nella nostra vita con piccole sincronicità che attirano la nostra attenzione su nuovi temi. A livello individuale ne ho già parlato negli oroscopi mensili, ma qui mi piacerebbe approfondire un po’ la natura del messaggio contenuto in questa Luna Nuova a livello collettivo.

astro_2at_10_luna_nuova_di_maggio_he.51729.2987Il punto focale del cielo al momento in cui si formerà la Luna Nuova (ritratto dall’immagine che allego per i lettori più audaci) mi sembra l’opposizione tra Giove in Vergine e Nettuno in Pesci. È quella linea rossa che taglia in due metà il cerchio Zodiacale rappresentato nell’illustrazione. Tutto il resto del grafico ruota intorno a questo tema che potremmo sintetizzare così: Nettuno in Pesci è sinonimo di spiritualità, ogni volta che l’uomo alza gli occhi verso il cielo in cerca di verità che non trova nella quotidianità materiale, c’è sempre lo “zampino” di Nettuno, il “Graal” dello Zodiaco, spinta all’elevazione e alla ricerca di una verità spirituale.

E’ innegabile che una parte dell’umanità da qualche anno stai attraversando una fase di risveglio e di maggiore attenzione verso una sfera più astratta e spirituale, risveglio che in buona parte dipende proprio dall’ingresso di Nettuno in Pesci avvenuto nel 2012, altro anno “bisestile”. Come ogni pianeta, anche Nettuno ha i suoi lati positivi e le sue controindicazioni. Se da una parte è ispirazione spirituale e ricerca di elevarsi sopra gli aspetti più materiali della quotidianità, dall’altra può portare a fughe dalla realtà, può far perdere il realismo e i punti fermi, può condurre al fanatismo. 

E non è un caso che nel 2016 (l’anno bisestile immediatamente successivo all’anno in cui Nettuno è entrato in Pesci), Giove lo “sfidi” con un’opposizione dalla Vergine. Quest’opposizione ha un po’ il senso di dire: OK, bellissima quest’onda di spiritualità che ha risvegliato parte dell’umanità, ma forti di questo risveglio adesso occorre creare un nuovo ordine, affinché questa spinta emotiva non rimanga astratta o peggio ancora non diventi un fanatico rifiuto della realtà. O come dire: portiamola a terra questa spiritualità, facciamola “vivere” attraverso azioni e comportamenti “ispirati”, utilizziamola costruttivamente in modo ordinato, affinché non diventi uno di quei fanatismi di cui purtroppo i giornali ci danno notizia costantemente.

Ma come si raggiunge questo nuovo ordine, che è uno dei temi fondamentali del 2016? Il ritratto del cielo di questa sera, al sorgere delle luna nuova, fornisce due risposte.

La prima risposta la vedete magistralmente espressa in rosso nella parte sinistra del grafico, e se vogliamo è la risposta più “severa”, fornita da Saturno in Sagittario. Come a dire: il punto di equilibrio tra ordine e caos, tra ispirazione e applicazione concreta sta nel realismo: Saturno in Sagittario ci spinge a rivedere e cambiare il nostro sguardo sulle cose, perché illusione e delusione sono inevitabilmente due lati della stessa medaglia: non esistono delusioni senza una precedente illusione, e chi ha il coraggio di guardare in faccia le cose e di vederle per ciò che sono realmente, difficilmente resterà deluso. Difficilmente perderà i punti di contatto con la concretezza per fuggire altrove, e questo è un passaggio molto importante nel cammino di evoluzione che l’umanità sta compiendo.

La seconda risposta (quasi un contro-canto), è rappresentata invece dalla metà destra del grafico e dalle linee blu, ed è la risposta della Luna Nuova di oggi. Questo nuovo ordine si costruisce con il fare concreto. Per banale che possa apparire, il messaggio di questo Luna Nuova è che nessuna ispirazione, per quanto elevata, può molto se non guida le nostre azioni quotidiane, se non la portiamo nel nostro vissuto. Io posso anche leggere tutti i più sublimi testi sacri del mondo, compiere viaggi astrali strabilianti, ma se mi comporto in maniera gretta, violenta o arrogante non contribuirò in alcun modo alla creazione di questo nuovo ordine, anzi. Occorre invece allineare la propria filosofia personale alla propria linea di azione affinché ognuno di noi possa contribuire nel proprio piccolo ad un cammino di evoluzione. E’ come un puzzle di milioni e milioni di pezzi, dove ciascuno di noi si inserisce in un quadro più ampio. e per questo è importante non assumere l’atteggiamento di chi non va alle elezioni perché pensa che il proprio voto non faccia alcuna differenza. Alle elezioni, forse, è così, ma nella creazione di una nuova coscienza del pianeta sicuramente no.

La mia personale sensazione dall’inizio di quest’anno è che gli anni bisestili siano davvero anni diversi. Non perché portino sfiga o per chissà per quale altra superstizione, ma perché contengono qualcosa in più. Quel giorno in più che appare nell’anno bisestile a livello interpretativo mi fa pensare ad un frammento di verità che ci viene elargito negli anni bisestili. E dall’inizio dell’anno, tra Pianeta X e Onde gravitazionali, sono tantissimi i nuovi frammenti di verità che il 2016 ci sta donando. E che siamo pronti a ricevere perché il precedente bisestile (il 2012) ci ha risvegliati alle spiritualità, ci ha resi più fertili, maturi e pronti ad accogliere verità che vengono dall’alto. Verità che giungono fino a noi affinché possiamo contribuire a questo cammino di crescita del quale siamo parte, perché siamo le generazioni di passaggio dall’Età dei Pesci all’Età dell’Acquario. Anche noi, storicamente parlando, ci troviamo a dover attraversare un Mar Rosso per poter accedere ad un nuovo e più elevato livello esistenziale.

Sono temi che mi affascinano tantissimo, soprattutto questo graduale slittamento verso l’Età dell’Acquario, e ne scriverò ancora. Per il momento mi sono già dilungato abbastanza.

Un abbraccio grande e buona Luna Nuova a tutti! 🙂
xxx
S*

comments

Bollettino del Cielo