LEONE: OROSCOPO DAL 26 LUGLIO AL 1 AGOSTO

Questo stesso desiderio di concretezza anima naturalmente anche il cielo dell’amore. Come dicevo già la scorsa settimana, chi ha per le mani una nuova conoscenza, inizia a voler capire più chiaramente quali possano esserne le evoluzioni future. E soprattutto, vuole capire se vale la pena di investirci energie o meno. Ma in questo momento forse chi ha più bisogno di emergere da una situazione di incertezza è chi ha un rapporto più di vecchia data che si “scontra” sempre con gli stessi ostacoli. Una storia che non evolve, che non riesce a trovare un baricentro comune sui progetti o, ancor più, che non riesce ad uscire dalla clandestinità. In questi casi, proprio come per il lavoro…

…anche in amore questo è un momento che ha il sapore di un “risveglio”. Basta discuterne all’infinito o, peggio ancora, lanciarsi accuse: o si trova una soluzione, o tanto vale prenderne atto e guardare avanti. Abbiamo parlato di tante diverse situazioni, accomunate però da un denominatore comune: quello di un Leone che smette di “accontentarsi” e che torna a volere il meglio per sé. Che smette di guardare ad alcune situazioni che non gli piacciono come se fosse uno spettatore inerme, e torna ad agire da protagonista. Osserva cosa accade tra mercoledì 28 e venerdì 30, giornate che possono fare la differenza per alcune coppie… ma anche rianimare i single con un buon incontro. Avanti!