SATURNO IN ACQUARIO PER I SEGNI MOBILI (GEMELLI, VERGINE, SAGITTARIO E PESCI)

Saturno

SATURNO IN ACQUARIO PER I SEGNI MOBILI

Chiudono il cerchio i Segni Mobili (Gemelli, Vergine, Sagittario e Pesci). Come ormai saprete benissimo, sono i segni che chiudono ciascuna stagione ed introducono quella successiva. A differenza dei segni fissi, il cambiamento appartiene alla loro natura astrologica. Sono in costante movimento, amano sperimentare e mettersi alla prova con costanti novità. Anzi, nel loro caso la vera “sfida” è proprio “definirsi”, stabilire ed affermare con certezza i propri punti fermi, concentrare le proprie energie su obiettivi precisi, senza disperderle in troppe attività. Ma ancor prima, la sfida è affermare (e far rispettare) i confini di un’identità ben delineata. Saper(si) dire: “io sono questo, e non quello”. “Questo è mio, questo è tuo”, poi te lo presto ma devo comprendere bene la differenza. “Questo è un problema mio, questo no”, poi ti aiuto ma non posso viverlo sulla pelle come se fosse mio.

Sono “sistemi aperti”, la loro identità ha linee di demarcazione più fluide, con tutti i pro e i contro che questo comporta. Hanno la mente veloce, una curiosità intelligente e vorace, ma a volte fanno fatica a mettere confini tra sé e gli altri. I Gemelli con la loro capacità di essere ovunque, con la continua ricerca di qualcosa di nuovo, tanto che spesso il loro lavoro se lo cuciono addosso su misura, mescolando questo e quello, accostando ruoli anche molti diversi tra loro. Il Sagittario con la sua indole da “viaggiatore” in perenne movimento ed in costante ricerca di un limite da superare. La Vergine con la sua attenzione ed il suo senso di responsabilità, che la portano spesso a farsi carico di “croci” che spetterebbero ad altri. E i Pesci con la loro sensibilità così aperta che li rende così ricettivi, ma che li espone a volte a vedere e “sentire” più di quanto vorrebbero. 

Fatto sta che dal 2012 il cielo dei segni Mobili è cambiato profondamente. Nettuno è entrato in Pesci, in opposizione alla Vergine, in quadratura a Gemelli e Sagittario. Questo cambio della guardia merita un approfondimento perché ha tracciato scenari con i quali i segni Mobili si confrontano ancora oggi. Nettuno è il pianeta delle grandi ispirazioni (e questo è buono) ma porta spesso con sé anche un certo grado di confusione (e questo è meno buono). Entrando nel cielo dei segni Mobili nel 2012, li ha resi più mobili che mai. Ha aumentato a dismisura il loro desiderio di fare di più, di elevarsi al di sopra di una routine che non gli dava soddisfazione, ma allo stesso tempo una certa difficoltà a capire come fare per allargare certi orizzonti, per far crescere una attività. (continua)

comments

Oroscopo