VENERE IN ARIETE: IL CORAGGIO DI AMARE!

VENERE

A cominciare dall’Ariete, che accoglie Venere in casa propria, con un transito che ha proprio il senso di una nuova partenza in amore. Una vera e propria esplosione primaverile per i sentimenti. Soprattutto per i single, illuminati di nuovo fascino, sostenuti da una rinnovata autostima, pronti ad accogliere incontri e conoscenze che, spesso a sorpresa, hanno il potere di rimettere in moto il cuore. Ma si parla di nuove “partenze” anche per le coppie più forti e rodate, nelle quali si accende il desiderio di fare di più, di darsi nuovi traguardi (più maturi ed ambiziosi) da tagliare insieme. Anno dopo anno, l’Ariete sta diventando sempre più responsabile e più animato dalla voglia di fare sul serio. Che si  tratti di un “sì” più solenne che consacra un’unione, di un desiderio di convivenza, o di intavolare una trattativa con la cicogna, questo è il cielo più bello e “fertile” per seminare un progetto che in molti casi vedrà la luce tra la primavera e l’estate. E non uso a caso la parola “fertile”, perché alla fine di questo 2020 saranno moltissimi i neo-papà e le neo-mamme del segno! 

Per il Leone, è un transito che parla di orizzonti che si allargano grazie ad incontri con persone di altre città o, comunque, estranee alla cerchia abituale di amicizie o frequentazioni. E prima ancora che di romanticismo, il Leone in questo periodo ha fame di nuovi stimoli  un po’ a 360° gradi. Ha bisogno di uscire dal “solito giro”, vedere gente nuova, rimettersi in moto. In molti casi si parla proprio di nuovi amori con persone estranee al solito ambiente o lontane dai canoni abituali. Anzi, visto che siamo in clima di confronti (“anti-compleanno”), un incontro con una persona fuori dal consueto potrebbe far capire al Leone che le sue mire in amore stanno cambiando. Che vuole qualcosa di diverso, un diverso tipo di partner o di rapporto. Venere in Nona casa, inoltre, favorisce i viaggi, che spesso rappresentano il terreno migliore per fare un buon incontro, e chissà che qualcuno non parta da solo per tornare accompagnato! Anche le coppie, soprattutto quelle che hanno affrontato un paio di mesi non propriamente “leggeri”, dovrebbero tentare di ritagliarsi uno spazio per un viaggio anche breve che ha il potere di riavvicinare i cuori. In questo caso, c’è la possibilità di partire in due e tornare in tre. Non mi riferisco naturalmente a triangoli o altre geometrie insolite, ma al fatto che quello della prima metà di maggio è il cielo perfetto per mettere in cantiere un bebè.

Per il Sagittario, infine, il trigono di Venere rappresenta la fine di una quadratura che nelle scorse settimane ha appesantito molto il cielo dell’amore. Venere nuovamente a favore segna un vero e proprio risveglio del romanticismo ma, ancor prima, del desiderio di star bene e di godersi un po’ di più la vita. I primi mesi di quest’anno per il Sagittario piuttosto faticosi soprattutto sul fronte della casa e/o della famiglia. Qualcuno ha sentito addosso il peso di maggiori responsabilità, qualcun altro è stato alle prese con scelte di campo sul lavoro che in alcuni casi coinvolgono anche un possibile trasferimento. Non si può dire che questo scenario sia del tutto superato, ma l’arrivo di Venere in buon aspetto porta un clima decisamente più disteso, soprattutto sul fronte dei rapporti. Inizia una nuova stagione di incontri passionali per i single, di romanticismo per le coppie ma, soprattutto, di nuovo benessere per tutti: è ora di godersi i frutti e le soddisfazioni di ciò che si è costruito finora.  (continua)

comments

Bollettino del Cielo