VENERE IN SCORPIONE PER I SEGNI DI FUOCO

VENERE IN SCORPIONE PER I SEGNI DI FUOCO: ARIETE, LEONE E SAGITTARIO
(scorri fino in fondo per trovare il tuo segno!)

L’ARIETE accoglie Venere nell’Ottava casa del rinnovamento e delle trasformazioni più profonde. E’ un transito che lo spinge a passare al setaccio i rapporti e, ancor prima, a rivedere il proprio modo di amare ed entrare in relazione con gli altri. “Questo lo accetto, questo non lo accetto più”, dice l’Ariete con una lucidità e una chiarezza di intenti che sembra una “spada” , pronta a recidere le relazioni e in rapporti interpersonali che non lo rappresentano più. Ma anche a darci dentro fino in fondo, invece, in quei rapporti affettivi che funzionano. 

E’ per questo che, se una relazione ha ancora la giusta linfa vitale, in questo periodo l’Ariete potrebbe avvertire il desiderio di fare quel passo in più: una promessa di maggiore impegno, un progetto di matrimonio o di convivenza, o qualsiasi altra mossa che rilanci il rapporto un’ottava più in alto. E’ un transito che (ri)accende la fiamma della passione e l’intesa con il partner. Soprattutto per le coppie che hanno affrontato degli alti e bassi, che non riescono più a comunicare verbalmente, può essere di grande aiuto per accorciare le distanze. 

Anche sul lavoro, Venere rende l’Ariete molto più maturo e centrato. E’ pronto ad impegnarsi con tutto se stesso, a “stare ai patti”, ma lo stesso pretende dagli altri. Si risveglia il suo spirito guerriero: sa il fatto suo ed è pronto a difendere ciò che ha costruito e ciò che gli spetta di diritto. Questo vale soprattutto nei rapporti con soci e collaboratori, al punto che nelle prossime settimane molti affronteranno discussioni legate alla divisione di ruoli, responsabilità e poteri decisionali. Su ciascuno di questi fronti, l’Ariete chiede di più, chiede che la sostanza del proprio valore si rifletta anche nella forma delle quote di partecipazione ad una società, o nel peso di certe decisioni. 

Con il LEONE questa nuova Venere forma una quadratura, un transito che – attraverso una “sfida” – stimola a prendere posizioni più definite. Facciamo un esempio: quando cammini su un sentiero, segui la direzione e non hai bisogno di prendere decisioni. E’ il momento in cui arrivi davanti ad un bivio che devi tirare fuori la mappa, verificare la direzione e, ancor prima, stabile con esattezza dove vuoi andare. Le quadrature sono “bivi” che spingono a confermare certe intenzioni o, al contrario, a riformulare la rotta. In questo caso, parliamo di bivi d’amore o che comunque riguardano la sfera dei rapporti. 

Partiamo da chi ha per le mani una nuova conoscenza, una frequentazione recente che ancora non ha preso una piega ben definita. Il bivio di Venere potrebbe coincidere con quel momento in cui bisogna capire se il rapporto ha la stoffa per crescere, oppure se è stata solo una breve parentesi. “Fin dove sono disposto ad arrivare?”, si chiede il Leone con Venere in quadratura. “Sono disposto ad impegnarmi?. E, ancor prima, “ne vale la pena?”. (prosegue)

comments

Oroscopo