BUON COMPLEANNO TORO!

shutterstock_387527068

BUON COMPLEANNO TORO!!!

Ciao a tutti! Come state? Visto che domani il Sole e la Luna formeranno la Luna Nuova in Toro, volevo dedicare un piccolo omaggio al primo segno di Terra della Zodiaco!

Tantissimi sono gli aggettivi comunemente utilizzati per descrivere il segno: forte, resistente, tenace, solido, e via dicendo… Tutto vero, per carità, ma il Toro è molto molto di più! Andando al cuore delle cose, rappresenta il principio “formativo”, la capacità di dare forma alle idee e tradurle in opere armonicamente integrate negli equilibri della natura. La prima di queste “opere” è ovviamente l’atto creativo/formativo per eccellenza: la maternità. E ancora: l’opera della terra saggia e fertile che consente al seme di germinare e protegge lo sviluppo e la crescita del futuro albero.

Questa “qualità”, questa capacità di dare forma senza la quale nulla esisterebbe in natura, è perfettamente espressa dalla meravigliosa illustrazione di Michael Meyer. Esaminiamola insieme.

Toro MeyerAlla base abbiamo il QUADRATO, solitamente associato alla “materia”. All’interno del quadrato si intravede un CERCHIO appena accennato, che rappresenta lo spirito, già presente nella materia grezza in forma di potenzialità.

Attraverso il TRIANGOLO (forma perfetta di sintesi armonica) con il vertice puntato verso l’alto, la materia grezza incontra lo Spirito e riesce a manifestare, a dare forma “attuale” a ciò che era puramente “potenziale” (e cioè il cerchio già inscritto nel quadrato).

Il triangolo è proprio la capacità di creare la SINTESI anziché la SOMMA di due estremi. Anche questo è rappresentato dall’atto creativo per eccellenza: la procreazione. Ma anche dalla capacità di trasformare colori e tela in opera d’arte, di “liberare” la forma dalla materia dello scultore.

Il Toro è la capacità di dare corpo e sostanza e di “portare a terra” ciò che è presente solo a livello dell’Aria delle idee. E’ lo stesso Archetipo rappresentate da Venere, il pianeta delle forme e delle armonie, che non a caso è governatore planetario del segno del Toro e della Bilancia.

Da oggi, ognuno di noi si confronta proprio con la propria capacità creativa e formativa. Lo scopo del cielo del Toro, infatti, è di spingere ognuno di noi a liberare il cerchio dal quadrato, di imprimere nella materia (sia essa fatta di attività, di progetti o di iniziative di crescita) la propria scintilla creativa.

E naturalmente facciamo un augurio speciale ai tantissimi amici di questa pagina nati proprio sotto il segno del Toro, che da ieri hanno iniziato un nuovo Giro intorno all’anno!

Dopo tre anni di durissima opposizione di Saturno, quest’anno hanno un bellissimo cielo di rinascita e di rivoluzione. Quest’anno e questo nuovo cielo sono partiti un po’ come un “diesel”. Questi primi mesi dell’anno sono stati più altalenanti, con le quadrature di febbraio e con l’opposizione di Marte dallo Scorpione.

Ebbene, questo nuovo cielo entra ora nel vivo, tutto ricomincia a muoversi, tornano occasioni e spunti creativi per rimettersi in gioco e per ricominciare. So benissimo che alcuni arrivano a questo momento stanchi e demotivati, ma il meglio di quest’anno deve ancora arrivare, il vento migliore sta iniziando a soffiare proprio ora e per coglierlo occorre issare le vele con fiducia e ottimismo, perché a vele ammainate la barca non si muove neppure con il migliore dei venti!

E’ questo il mio augurio di cuore per gli amici del Toro: su le vele, e cercate di cogliere al meglio il potente vento di cambiamento e di occasioni che soffierà nel cuore di questa primavera così importante. Lasciatevi alle spalle quella zavorre di sfiducia e di scoraggiamento, perché è di intralcio alla navigazione, e di fronte a voi avete l’orizzonte di un nuovo continente da conquistare fatto di crescita e di soddisfazioni.

Un abbraccio a tutti!
A dopo!
xxx
S*

comments

Bollettino del Cielo