CAPRICORNO: OROSCOPO MENSILE – NOVEMBRE 2016

8924799_s

CAPRICORNO

Caro Capricorno, per le prime tre settimane di novembre percorri l’Undicesima tappa del tuo Viaggio intorno all’anno. Tra breve (dal 21 dicembre) il Sole tornerà nel tuo segno e un nuovo viaggio avrà inizio, e sarà molto diverso da quello che ti lasci alle spalle. L’Undicesima è una delle tappe più belle e importanti del giro dell’anno. E’ una delle “ultime” tappe, e per questo motivo è illuminata da una consapevolezza di chi sei e di dove stai andando maggiore rispetto ad altre fasi dell’anno. Ed è il momento in cui riesci a vedere meglio l’immagine grandangolare della tua vita (la cosiddetta “Big Picture”) e a mettere a fuoco gli obiettivi che realmente contano per te. E’ lì che dovrai concentrare le tue energie, perché dal prossimo dicembre si apre un nuovo importante capitolo della tua vita, che ti consente di tirar su le reti e di cogliere il frutto dell’impegno e degli sforzi degli ultimi anni. Si tratta, infatti, di una fase d’importante realizzazione, che corona un periodo di faticosa trasformazione iniziato nel 2008 (!), con l’ingresso di Plutone nel segno. Non parliamo, quindi, di “frutti di stagione” che lasciano il tempo che trovano, ma di un importante passo verso te stesso che rappresenta il coronamento di 9 anni di fatiche.

E nonostante qualche difficoltà delle scorse settimane, novembre risveglia il tuo spirito agguerrito e competitivo e ti dona la giusta propulsione per raggiungere i tuoi obiettivi. Il tuo segno ama le sfide e non ha paura di mostrare quanto vale. Sa attendere il giusto tempo delle cose, non cerca scorciatoie e sa che “ride bene, chi ride ultimo”. A novembre sono tantissimi i nati del segno (chi con il cuore ammaccato, chi reduce da una delusione professionale) si rialzano e si rimettono in marcia verso quella che sarà la loro rivincita. D’altro canto, a te piace costruire su terreni solidi: preferisci risultati fondati sulla logica e sull’impegno, in grado di durare a lungo nel tempo, all’effimero colpo di fortuna che non appena cambia il vento ti si ritorce contro.

Torna insomma lo spirito del grande stratega, che non si lascia abbattere da una piccola battaglia andata così-così, e guarda invece alla vittoria finale. Per chi dopo l’estate ha lasciato un lavoro o rotto una collaborazione, novembre prosegue il trend del mese scorso (“guardarsi intorno”) e aggiunge un tassello: trovare le giuste alleanze, i soci giusti per ripartire con qualcosa di nuovo, i collaboratori migliori con cui condividere il lavoro, o i consulenti più preparati per sbrogliare la matassa di un contenzioso. Chi deve rinnovare un contratto in questo periodo potrebbe incontrare qualche difficoltà per questioni di soldi, o perché gli viene proposto un inquadramento che non corrisponde al proprio reale valore sul mercato del lavoro. In simili casi, è bene esprimere dubbi e perplessità senza tenerseli dentro, guardando però le cose in una prospettiva di lungo termine. Ricorda che ciò che ti interessa ora è l’obiettivo finale, e se ti conviene accetta. So benissimo che vorresti giocare da battitore libero ed essere l’unico «padrone» di te stesso, ma in questo periodo qualche compromesso può esserti utile.

Anche in amore torna un clima di ripresa. Ottobre non è stato un mese facile per le coppie in crisi e per chi dopo l’estate ha chiuso o messo in standby una relazione. Tanti i dubbi, i rimorsi e le recriminazioni. Tanta l’amarezza. Dal 12 novembre Venere torna nel segno e rimette tutto in moto. Molte le occasioni d’incontro! Vale quindi la pena di fare lo slalom tra i mille impegni lavorativi e concedersi un pizzico di vita sociale, soprattutto nelle giornate del 13 e 22: per una volta chiudi il computer e chi se ne frega, viva l’amore! Anche chi da molto tempo è chiuso nell’eremo di paure e ritrosie si lascia conquistare da questa potente onda di passione. Occhio a tenere a freno le gelosie: in questo periodo i sentimenti sono così totalizzanti che a volte c’è il rischio di prendere lucciole per lanterne. Tieni a mente il principio della presunzione d’innocenza fino a prova contraria, pilastro fondante di qualsiasi sistema di «giustizia». Scherzi a parte, l’importante è non soffocare l’altra metà con le proprie ansie: in fondo amare significa anche saper dare fiducia. In tal senso, chi è stato allontanato dal tuo cuore dopo aver commesso una marachella, ora potrebbe ripresentarsi contrito alla porta per chiederti perdono. Se c’è un vero pentimento, prova a ridargli fiducia. Ma il tuo monito deve esser chiaro: è in prova e fai sempre in tempo a riconsiderare la tua bontà.

Se penso al tuo trend di lungo termine, quello che ti accompagnerà anche per la prima parte del 2017, mi viene in mente il “raggiungimento della maggiore età”, quella simbolica soglia attraversata la quale c’è forse l’ansia di qualche responsabilità in più, ma c’è soprattutto la voglia di fare sul serio, di andare a fondo alle cose, e di godersi una nuova libertà. Ora decidi tu in che direzione far marciare la tua vita. Guardala in questa prospettiva, e ti renderai conto che molte delle “cose” che hai perso negli ultimi mesi (incarichi professionali, relazioni affettive o entrambe le cose) non erano “pronte” a seguirti nella tua vita da maggiorenne.


IL NUOVO LIBRO DI SIMON E’ IN FINALMENTE LIBRERIA!
DISPONIBILE SU >>IBS<<>>AMAZON<< E IN TUTTE LE LIBRERIE E STORE ONLINE!


 

comments

Oroscopo