IL TALENTO DEL CAPRICORNO

capricorno

IL TALENTO DEL CAPRICORNO

Il Capricorno è il grande progettista dello Zodiaco. Un Capricorno senza un grande progetto è come un pesce fuor d’acqua. Lo interessano le grandi imprese, cui dedicare sforzi e strategie con continuità. Lo affascinano le “strutture portanti” della realtà: vuole capire come funzionano le cose e trovare il modo migliore per costruirle affinché possano durare a lungo nel tempo. Per questo motivo, la prima associazione di idee è proprio con l’edilizia: costruttori, ingegneri, architetti, capo-cantieri e ogni figura coinvolta nella progettazione e realizzazione di grandi opere ha dentro di sé qualcosa del Capricorno. Ogni volta mi viene in mente Tom il Costruttore, l’indimenticabile protagonista de “I pilastri della Terra” di Ken Follett. Del Capricorno ha la potente visionarietà: dove gli altri vedono solo una brulla collina, lui vede la cattedrale che vi sorgerà. Ma del Capricorno ha anche la determinazione e la dedizione, perché di questo progetto fa la sua ragione di vita. E se la cattedrale crolla (come accade all’inizio della storia), lui ne fa tesoro e cerca di capire quali carenze strutturali ne abbiano determinato il cedimento. E le corregge. Il Capricorno è progettuale, determinato e disciplinato, ma sotto quest’aspetto così “inquadrato”, ha un mondo interiore ricchissimo, variopinto e molto emotivo. Questo lo rende (tra l’altro) anche un musicista sublime. Molti virtuosi strumentisti sono Capricorno. La data di nascita di Stradivari è ignota, ma lo immagino Capricorno, perfetta sintesi di musicalità, genialità progettuale e capacitò di costruzione.


LEGGI ANCHE: 

Il talento degli altri segni CLICCANDO QUI
L’editoriale di Claudio Roe CLICCANDO QUI


comments

Oroscopo