LEZIONE N. 3.4: MERCURIO IN CANCRO

Mercurio in CancroB

ALLA SCOPERTA DI MERCURIO: MERCURIO IN CANCRO NEL TEMA DI NASCITA!

Ciao a tutti! Andiamo avanti nel nostro viaggio alla scoperta delle varie posizioni di Mercurio nel tema di nascita? E’ il turno di Mercurio in Cancro, che si può trovare nel tema di nascita di persone nate sotto il segno dei Gemelli, del Cancro e del Leone. Come abbiamo già visto, Mercurio rappresenta il tipo di intelligenza e di mentalità di ciascuno di noi. Il Segno in cui cade il pianeta ci dirà il modo in cui “funziona” la nostra intelligenza.

Mercurio in Cancro si muove nel regno delle emozioni, sotto l’alto “patronato” della Luna. Per Mercurio in Cancro COMPRENDERE (a livello emotivo) è più importante che capire a livello razionale. Se c’è un problema, consolare è più importante che risolvere. Per carità, poi è un Mercurio in grado di attivarsi per trovare una soluzione pratica, ma la componente “empatica” è forse la più importante. E’ in grado di cogliere le sfumature inespresse, il linguaggio non-verbale e soprattutto gli stati d’animo dell’interlocutore. E soprattutto, è un’intelligenza più interessata a comprendere come “si senta” una persona che non a fornire una soluzione concreta al problema.

Una persona con Mercurio in Cancro è in grado di “rilevare” immediatamente i cambiamenti negli stati d’animo delle persone che ha di fronte, al di là di ciò che esprimano verbalmente. “A me non me la racconti giusta” dice Mercurio in Cancro a qualcuno che vuole dargli ad intendere che tutto va bene, e poi ha le budella attorcigliate intorno ad un problema.

E’ un tipo di sensibilità che può essere molto preziosa in chi svolge un’attività legata all’ascolto. Chi ha Mercurio in Cancro solitamente ha potenti doti di calmare l’altro, di farlo sentire compreso. Quando studia, ha bisogno di sentire un certo grado di attaccamento “emotivo” a ciò che studia: lo deve appassionare, emozionare, toccare nel profondo in un modo o nell’altro. Altrimenti si annoia immediatamente. La musica, la poesia, la letteratura, la pittura, il cinema e in generale le “belle arti” lo appassionano molto di più di materie fredde e logiche come la matematica, l’algebra, e così via.

Un’altra caratteristica curiosa di Mercurio in Cancro è che ha un atteggiamento fondamentalmente schivo, a volte timido, e si espone poco. Ascolta prima di parlare e volte lo fa con una certa fatica. Ma se coglie un’ingiustizia ai danni di una persona alla quale vuole bene o anche semplicemente di una persona più debole, allora si trasforma: si schiera con forza, con coraggio, e difende a spada tratta chi avverte come indifeso. Alla stessa maniera, quando coglie una vena di ostilità nell’interlocutore, può diventare pungente, sarcastico. Insomma, è buono e caro, ma quando serve ha anche delle chele piuttosto acuminate…:)

comments

A lezione di Stelle