LO ZODIACO DELLE PRINCIPESSE: POCAHONTAS (SAGITTARIO)

pocahontas___zodiac_by_grodansnagel-d3a89zlLO ZODIACO DELLE PRINCIPESSE: POCAHONTAS (SAGITTARIO)

Buongiorno a tutti! Siete pronti per la prossima Principessa? Siamo arrivati al segno del Sagittario, il grande viaggiatore/esploratore dello Zodiaco! La scelta non poteva non cadere sulla più esotica eroina del mondo Disney! Parliamo ovviamente di Pocahontas, protagonista dell’omonimo film, il 33° classico Disney (annata 1995).

E’ ispirato alla vera storia della giovane figlia del capo della tribù pellerossa Powatan. Pocahontas era il suo soprannome da bambina (qualcosa che doveva suonare come “piccola peste”, ovviamente in modo affettuoso.. probabilmente era un peperino!), che mutò poi in Rebecca dopo aver ricevuto il battesimo. Pocahontas salvò la vita per ben due volte a John Smith, presidente della Colonia Britannica della Virginia: la sua saggia lungimiranza impedì il degenerare dei rapporti tra la tribù Powatan (al tempo numerosa e potente) e i coloni britannici.

Siamo all’inizio del ‘600, gli inglesi iniziano a colonizzare le Americhe in maniera massiccia, con atti non propriamente edificanti di conquista e sottomissione. In alcuni casi, ne nascono veri e propri massacri. In questo clima di tensione, sembra che la moderazione di Pocahontas/Rebecca e il suo incontro con Smith diedero inizio ad un’amichevole relazione tra la colonia di Smith e gli indiani.

Secondo alcune versioni della storia – compresa la versione Disney – tra Rebecca e John Smith nasce un amore travolgente e meraviglioso, ed è proprio la forza del loro sentimento a superare le barriere tra nativi americani e coloni.

Sia come sia, Pocahontas è una delle più originali e tenere creazioni Disney. Del Sagittario ha ottimismo, umorismo e larghe vedute! Se fosse vissuta in una diversa epoca, sarebbe stata anche una grande viaggiatrice, perfettamente a proprio agio con la modernità, la tecnologia ed il progresso!

Per il Sagittario il “nuovo” è qualcosa da scoprire con slancio e curiosità. La sua freccia è sempre rivolta verso l’alto; il suo galoppo avvicina ciò che è considerato “lontano”. Ha una componente più “materiale” (la parte cavallina del centauro) ed una componente più “spirituale” (il dorso umano), e per questo è considerato il segno che governa lo studio delle scienze e delle dottrine filosofiche e religiose, strumento per portare sulla terra le “regole” delle sfere sottili.

Non sorprende che Melanie Reinhart definisca Chirone (altro spettacolare Centauro!) come un “ponte tra materiale e spirituale”, due piani altrimenti separati. E non sorprende che – sempre per la Reinhart – la “guarigione” di Chirone risieda proprio nella capacità di integrare questi due piani e di “portare il CIELO in TERRA“. 

Da qualche mese, il cielo del Sagittario è cambiato profondamente, con l’arrivo di Saturno nel segno. E’ tempo di costruire nuove strutture, più solide e ordinate. Dal 2012 ad oggi, molti nati del segno hanno perso di vista i propri interessi, con un eccesso di buona fede e di disponibilità verso gli altri. In alcuni (molti) casi, c’è chi se n’è approfittato e ora è tempo di rimettere in pari la bilancia, riprendendoti ciò che ti spetta e rimandando al mittente ciò che non ti spetta. E’ ora di costruire perimetri e pareti più sicure intorno alle tue cose, tornando a scoprire il magico potere della parola “no”. Questo “nuovo” Sagittario è più lucido e disincantato, forse un po’ meno sognatore ma senz’altro più accorto alle proprie cose, e attraversa un anno di impegno e di prove che gli consentiranno davvero di crescere e di lasciarsi alle spalle un periodo di confusione. E soprattutto di non cadere più nelle grinfie di approfittatori e di vampiri energetici.  

Dedicato con amore a tutti i nati del segno, compresa mia mamma che compie gli anni oggi!!! 🙂
Un abbraccio a tutti!
A più tardi!
xxx
S*

comments

Astro-Curiosità