MERCURIO IN TORO – SEGNO PER SEGNO

Mercurio in Toro3

MERCURIO IN TORO: TOCCARE PER CREDERE

Ciao a tutti. Come state? Da qualche ora, Mercurio ha lasciato il fuoco dell’Ariete per entrare nella Terra del Toro, dove resterà fino al 6 giugno. Nella simbologia astrologica, Mercurio rappresenta la mente, il pensiero e la comunicazione. Percorrendo lo Zodiaco, attraversa tutta la gamma di possibili espressioni della sfera cognitiva e razionale. In astrologia si procede per associazione d’idee, dove il pianeta rappresenta il tipo di energia (in questo caso, la razionalità) e il segno riflette il modo in cui questa energia si esprime. Il Toro è il segno della concretezza, ama stare con i piedi ben piantati sulla terra solida del realismo e della realizzabilità. Nel caso di Mercurio in Toro, quindi, l’associazione d’idee è presto fatta: “pensiero concreto”.

Mercurio in Toro, infatti, contiene un invito per tutto lo Zodiaco a basare pensiero e ragionamento su dati di realtà solidi e concreti. Ci invita a toccare con mano le cose e a verificare, senza perdersi in giri di parole o voli pindarici. Ci spinge a guardare in faccia la realtà senza stare lì a fantasticare troppo. “Fammi capire come stanno realmente le cose”, dice Mercurio in Toro, “perché è meglio sapere che non sapere; meglio un’eventuale delusione o un cambio di programma basato su dati di realtà, che restare appesi nel limbo di un’attesa o di un’illusione”.

Questo “messaggio” riguarda un po’ tutti i segni dello Zodiaco, ma naturalmente alcuni lo ricevono in maniera assolutamente positiva perché risuona con le loro caratteristiche zodiacali, mentre per altri è un insegnamento più difficile da metabolizzare.

Chiaramente, sono i segni di Terra (ToroVergineCapricorno) e alcuni segni d’Acqua (Pesci Cancro) ad accogliere il nuovo Mercurio in Toro con maggiore entusiasmo, perché in qualche modo parlano esattamente la stessa lingua: per loro, Mercurio in Toro non è una sfida ma un regalo del cielo, che pone fine a un periodo d’incostanza e d’incertezze. Gli scenari lavorativi ritrovano una certa continuità e coerenza, le trattative si rimettono in moto, il telefono torna a squillare per cose interessanti e non per seccature, e anche i soldi riprendono a girare meglio.

Per l’Acquario e per il Leone, che ricevono questo transito di quadratura, è un invito a tornare con i piedi per terra, a considerare solamente i progetti (lavorativi o affettivi) che hanno un’anima concreta e fattibile, selezionando più accuratamente le “cose” cui vale la pena di dedicare tempo ed energie. E’ un invito a essere più parsimoniosi nell’amministrazione delle risorse personali: dei soldi, ma anche delle energie vitali.

Per lo Scorpione è un transito di opposizione di Mercurio, che spinge a confrontarsi con gli altri e, in alcuni casi, ad affrontare discussioni spinose o esprimere verità scomode. Se ci sono stati malintesi, ambiguità o situazioni non del tutto chiare, “meglio dirselo” dice Mercurio in Toro, “pane al pane e vino al vino, meglio chiarirsi e poi amici come prima”. O “strade separate”, ma sempre meglio che una situazione che resta “indefinita”.

Per l’Ariete, Mercurio in Toro è un transito che porta maggiore concretezza e stabilità al lavoro, soprattutto nella sfera economica: si guadagna di più e con maggiore continuità. Soprattutto per chi ha iniziato una nuova attività a marzo, arriva il momento di discutere un rinnovo oppure il passaggio dal tempo determinato all’indeterminato. Un transito, insomma, che rinforza e stabilizza gli aspetti più terreni della vita lavorativa.

Per il Gemelli, Bilancia e Sagittario può stimolare riflessioni e pensieri su ciò che nella sua vita richieda un ripensamento e una correzione di rotta, soprattutto in campo lavorativo (Sagittario), sulle grandi scelte di vita (Bilancia) o sui prossimi passi da compiere (Gemelli). Soprattutto, se c’è un po’ di confusione su questi temi, Mercurio in Toro spinge a mettere a fuoco le idee con la luce di una nuova chiarezza.

Sono temi appena accennati, che svilupperò meglio nei prossimi oroscopi settimanali, ma possono essere utili per leggere alcuni stati emotivi e razionali di questi giorni. Se sentite un bisogno di porre fino a uno stato di dubbi o incertezze, di verificare situazioni che vi sembrano poco chiare, ma anche di rimboccarvi le maniche e riorganizzare la vita su basi più stabili e costanti, beh, quello è proprio Mercurio in Toro che parla. E’ il suo invito a vederci chiaro, costi quel che costi. Perché è solo così – e questo è il “cuore” del messaggio – che le nostre “cose” possono venir su forti e robuste: se le loro radici affondano nella terra sana della concretezza e della realtà.

Comunque, diamo il benvenuto a questo Mercurio in Toro che consente a tutto lo Zodiaco di (ri)pensare alle cose con maggiore lucidità o obiettività, e di rimettere a vita sul giusto binario di solidità e concretezza.

Un abbraccio a tutti!
A dopo!
xxx
S*

comments

Bollettino del Cielo