OROSCOPO EDIZIONE SPECIALE – DICEMBRE 2015: CANCRO

8924808_s

OROSCOPO EDIZIONE SPECIALE
DICEMBRE 2015: CANCRO

Negli ultimi mesi hai avuto un’andatura a yo-yo, oscillando tra il tuo centro e la tua periferia. In altre parole, a tratti hai lavorato per rimettere te stesso al centro delle cose, e a tratti hai lasciato che gli altri ti allontanassero un po’ dai tuoi interessi e dai tuoi ritmi vitali. Hai avuto attimi di esaltazione alternati a momenti di sfiducia e scoraggiamento.

Dal 23 novembre il Sole è entrato in Sagittario, illuminando la tua Sesta casa, l’area dello zodiaco che rappresenta l’ordine. E’ un concetto larghissimo, nel quale rientrano tutte le forme di armonia e di equilibrio, segno che ciò che il nuovo mese ti invita a fare è fondare un nuovo sistema ordinato che possa sostenere in maniera più solida ed equilibrata le tue iniziative di vita.

Che si tratti di progetti legati al lavoro, alla crescita personale o al cuore, occorre costruire un baricentro più solido che ti consenta di non sbandare qua e là. Nuove abitudini, punti fermi che garantiscono l’orientamento. Nuovi equilibri psicofisici, nuovi percorsi di benessere personale, magari iscrivendosi in palestra o meglio ancora in piscina, dal momento che l’acqua per il tuo segno è una panacea naturale contro squilibri energetici e dis-allineamenti psicologici.

Insomma, il tema del mese è ritrovare l’equilibrio delle proprie certezze interiori.

La prima parte della settimana è ancora costellata da qualche contrarietà, da affrontare con calma e pazienza. Da sabato 5 Venere entra in trigono con il segno e, nonostante Marte continui a disturbare, il dialogo con partner o con gli interlocutori di lavoro si fa decisamente più morbido.

Nell’ultimo periodo alcune situazioni sono sfuggite di mano, e spesso ti sei ritrovato nella situazione – per te scomoda e innaturale – di dover usare il pugno duro. Nonostante la doppia fatica di incazzature andata e ritorno, questo cielo contrastato ti sta insegnando a dire la tua, e non è cosa da poco. Questo ciclo di lunazione che si conclude proprio nella tua Terza casa della comunicazione ti ha restituito la parola nell’esprimere ciò che ti va bene o soprattutto ciò che non ti va bene. Ti insegna a parlare chiaramente senza rimuginare in silenzio. Ti spinge a darti il giusto valore e ad accettare solamente i giusti accordi e compromessi. Forse è proprio qui il nodo centrale del “nuovo ordine delle cose” che il Sole di dicembre ti spinge a costruire: una conoscenza più a fuoco del tuo valore, che possa fugare le insicurezze, che ti spinga a prenderti ciò che ti spetta e a respingere ciò che non ti valorizza.

La sfida più importante di questo cielo di dicembre è di non affrontare le questioni in maniera passiva, ma di mantenere questo spirito attivo, di conquista e giustizia, con uno scopo: quello della costruzione. Se nel lavoro un progetto o una situazione lavorativa si sono esaurite, tanto vale cercare la via del cambiamento piuttosto che far girare le pale a vuoto (o altro). Al contrario, se tieni alla tua posizione e alla tua azienda, allora cerca di far capire il tuo punto di vista, anche con un cordiale ultimatum. Sono convinto che entro breve molte questioni si risolveranno. Chi invece è impegnato in un lavoro “in prova” e sogna un’assunzione a tempo indeterminato, non deve commettere l’errore di sentirsi perennemente sotto esame e di vivere in un costante stato d’ansia. Prova a “divertirti”, a dare il meglio di te senza ansia da prestazione. A gennaio, il cielo del nuovo anno porterà conferme, ed è probabile che consistano proprio in conferme a tempo indeterminato.

Stesso mood in amore: se ultimamente ci sono state parecchie discussioni, allora cerca di capire quale direzione vuoi far prendere alla tua relazione. Tenendo a bada qualche tensione che può riaffiorare nella coppia o in famiglia nella prima metà del mese.

Insomma, dicembre è il mese dell’ordine, per cui ogni iniziativa mirata a ricostruire un sistema equilibrato, armonico e ordinato che sostenga le tue iniziative è perfettamente in linea con la direzione indicata dal cielo. Cerca solamente di non scivolare nel rovescio della medaglia, che può essere l’ansia di tenere tutto sotto controllo o la paura che le cose non vadano secondo i tuoi desideri. Hai un cielo di rimonta: è sufficiente essere te stesso, giorno dopo giorno, e ascoltare la voce dei tuoi desideri. Ti porterà esattamente “lì” dove vuoi andare: ad una nuova, maggiore sicurezza economica, lavorativa e di vita.

comments

Oroscopo