ANTONELLO, POETA E GUERRIERO!

ANTONELLO, POETA E GUERRIERO!
Qualche giorno fa è stato il compleanno di Antonello Venditti nato l’8 marzo “Sotto il segno dei Pesci”, naturalmente! Ed è proprio dal segno dei Pesci che sgorga quella musicalità impellente, quella familiarità con il pianoforte e, più in generale, un’emotività che chiede a gran voce di essere espressa. I Pesci parlano infatti attraverso le emozioni. Si raccontano attraverso la musica, la danza, la fotografia o la pittura.

Ma Antonello ci sa fare anche con le parole, grazie all’ascendente in Gemelli (il segno dell’espressione verbale) in ottimo aspetto con Mercurio. Soprattutto negli anni ’70 e nei primi anni ’80, quando i testi dell’Antonello “contestatore” avevano dentro di  sé la potenza di un pugno allo stomaco. Quella fase della sua carriera, da “Sora Rosa” a “Canzone per Seveso”, rispecchiava perfettamente il suo animo “guerriero” (Sole congiunto a Marte) e la sua naturale avversione per le diseguaglianze sociali (Nettuno in Bilancia).

Prima che, alla metà degli anni ’80, prendesse il sopravvento il lato “romantico”. Perché in fondo i Pesci sono così. Fanno grandi battaglie, vivono di fortissimi ideali, ma poi senza l’amore si sentono soffocare. E così “L’orso bruno” ha lasciato il posto a “Notte prima degli esami”, colonna sonora del primo bacio di molti adolescenti degli anni ’80. 

comments

Oroscopo