BILANCIA: OROSCOPO MENSILE – NOVEMBRE 2018

BILANCIA: OROSCOPO MENSILE
Novembre 2018 – Seconda tappa

Cara Bilancia,
benvenuta alla Seconda tappa del nuovo Giro dell’anno iniziato il mese scorso, nel periodo del tuo compleanno. E’ quella fase del “viaggio” che rappresenta il primo passo verso la realizzazione concreta di quelle idee ed ispirazioni che hanno illuminato la tua mente quando hai spento le candeline. Quali desideri hai formulato? Quali sono i traguardi che vuoi raggiungere? Il mese del compleanno, infatti, è terra fertile per seminare nuovi propositi e traiettorie di cambiamento, ma tutto è ancora a livello di pura potenza. Dal mese successivo, invece, si comincia a lavorare per plasmare questo materiale e dargli forma ai propositi attraverso progetti più concreti. Il primo step consiste nel passare in rassegna i tuoi nuovi desideri, metterli in ordine di priorità e valutare la loro reale fattibilità. Quella di novembre è una Bilancia che guarda con maggiore attenzione al lato pratico delle cose. Non se ne fa niente di voli pindarici, castelli in aria, o promesse che cadono nel vuoto: vuole concretezza. Questo la porta, ad esempio, ad organizzarsi, a fare ordine, a pianificare meglio le cose, ma anche a “scremare” i propri progetti con grande lucidità per puntare su quelli che sono realizzabili a breve, mettendo temporaneamente da parte quelli che richiedono un tempo più lungo di “incubazione”. Per metterli meglio a fuoco o per preparargli bene il terreno. 

E la “realizzabilità” di un progetto, naturalmente, non può prescindere dalle finanze. Ecco perché novembre per molti nati del segno è un mese nel quale si parla molto di soldi, di budget, di tempi di realizzazione, di pianificazione delle spese, e così via. Ecco perché gli aspetti economici diventano spesso il criterio di selezione dei progetti (“questo si può fare”, “questo si può fare ma non ora”, “questo non si può fare, a meno che non si trovi un socio”). E soprattutto ecco perché la Bilancia di novembre vuole fare cassa (guadagnando di più/spendendo di meno). Per finanziare una serie di “riforme” che sono in cima alle sue (nuove) priorità e che, nella maggior parte dei casi, hanno a che fare con l’indipendenza. Indipendenza abitativa, per i giovani che sognano una propria autonomia fuori dalla casa di famiglia. O per chi non ne può più di condividere una sistemazione provvisoria con altre persone. Indipendenza lavorativa, per chi sogna di lasciare un lavoro che ha stancato, di mettersi in proprio o comunque di ritagliarsi maggiori spazi di autonomia. 

Effettivamente novembre per la Bilancia è il mese dei soldi e, più in generale, degli aspetti economici del lavoro. Un mese in cui chi sente di guadagnare meno di quanto merita, o di non avere il giusto inquadramento contrattuale, trova finalmente la spinta giusta per rimboccarsi le maniche e (ri)affrontare certe discussioni. In alcuni casi, si tratta di ribadire nuovamente alcune rivendicazioni già tirate fuori nei mesi scorsi. Con la differenza, però, che adesso può contare sull’appoggio un nuovo prezioso alleato. Dall’8 novembre, infatti, Giove cambia segno ed entra in Sagittario, formando un bel sestile che sosterrà la Bilancia per un anno intero. Il “nuovo” Giove illumina la Terza casa della comunicazione e del dialogo. Diventa più facile dare voce alle idee, esprimere il proprio punto di vista con maggiore certezza e decisione. Anzi, grazie all’aiuto di Mercurio (retrogrado dal 17) c’è la possibilità di riproporre con maggiore determinazione alcuni progetti o richieste che nei mesi scorsi non hanno trovato terreno fertile. Se ci sono delle trattative che si trascinano da settimane (o mesi), c’è la possibilità di smuoverle, di accorciare i tempi e di trovare un’intesa su quei punti dove ancora ci sono distanze. Se alcuni aspetti di un accordo non ti sono chiari, se qualcosa non ti torna, chiedi chiarimenti. Soprattutto se si tratta di questioni legate al riconoscimento (economico o sostanziale) del tuo ruolo. 

comments

Oroscopo