GEMELLI: ASTRO DJ SET DI MEZZ’ESTATE

GEMELLI – “CHE SIA BENEDETTA” (FIORELLA MANNOIA)
Quanto deve esserti sembrata «assurda e complessa» la vita negli scorsi anni. Pareva dire tutto e il contrario di tutto. Ti ha spesso costretto a procedere per tentativi, come in un videogioco: strada sbarrata, livello fallito, si riparte daccapo. Quante volte ti sarai chiesto «chi sono?», «cosa so fare?», «cosa voglio davvero?», «dove e con chi?». Un labirinto di domande dal quale hai dovuto faticosamente trovare una via d’uscita. Questi ultimi cinque anni, però, un senso l’hanno avuto: ti hanno spinto a tracciare l’identikit di un’immagine personale più definita. E sulla base di questa consapevolezza, ti avvii verso un autunno che ti permetterà di scegliere liberamente chi vuoi essere, cosa vuoi fare, dove vuoi stare. O dove vuoi andare, perché la fine dell’anno segnerà per molti il tempo di una “migrazione” verso una diversa città o realtà lavorativa. Verso una diversa vita, che in certi casi riparte da zero e dà finalmente un senso a tante difficoltà, a tante false partenze degli anni passati. Perché «per quanto assurda e complessa ci sembri, la vita è perfetta. Per quanto sembri incoerente e testarda, se cadi ti aspetta». Fiorella Mannoia, CHE SIA BENEDETTA.