IL MEDIO CIELO IN CANCRO

cancro

IL MEDIO CIELO IN CANCRO

Chi ha il Medio Cielo in Cancro emana innanzitutto un’aura protettiva, “materna” ed estremamente empatica. Sono le classiche persone dalle quali ti viene voglia di farti consolare, con le quali ti confideresti, perché trasmettono la sensazione di poterti “comprendere” (a livello emotivo prima ancora che razionale) senza giudicarti. Naturalmente bisogna valutare gli altri elementi del tema (segno, ascendente, Luna), però in generale sono persone che, pur avendo magari un ruolo che impone un certo distacco, emanano comunque un senso di affettività. Che sanno creare un senso di famiglia e di appartenenza.

Il Cancro poi è il segno dell’infanzia e dell’accudimento, e chi ha il Medio Cielo nel segno potrebbe avere un talento nell’educazione, nella formazione. O magari, a prescindere dalla professione, posso semplicemente saperci fare con i bambini. Il Cancro è il segno che esprime forse più di qualsiasi altro il senso di protezione verso chi  è indifeso, e quindi delle vittime di pregiudizi, discriminazioni o ingiustizie di qualsiasi tipo. Di conseguenza il Medio Cielo in Cancro si può trovare nel tema di nascita di attivisti, di persone impegnate nel sociale, di giudici (prevalentemente minorili), di assistenti sociali o comunque di persone che operano a tutela degli indifesi (basti pensare che ce l’aveva Gandhi).

Anche in questo senso, a prescindere dalla professione svolta, ciò che conta è un’avversione particolarmente spiccata rispetto alle ingiustizie. Infine, è il segno dell’empatia e della comprensione, e spesso caratterizza persone che hanno un occhio psicologico particolarmente sensibile verso gli altri (ce l’aveva Erich Fromm, tanto per fare un esempio). 

ACQUISTA ORA IL LIBRO SU AMAZON O IBS (COPIA AUTOGRAFATA)

LEGGI ANCHE:

comments

Oroscopo