LEONE: IL TUO FIORE PER IL 2019

LEONE: IL TUO FIORE PER IL 2019
In collaborazione con David Zonta

LEONE#Azione
Il fiore che associo al tuo segno è una pianta rampicante decisamente insolita, che, come una Fenice, ha la forza di risorgere dalle sue ceneri. Sono dovuto andare nel continente Africano e addentrarmi nella savana, habitat naturale del Leone, per scovarla. È la pianta che raffigura in ogni sua parte il segno zodiacale del Leone per questo 2019: possiede forza, capacità di adattamento, super difese, e ha fiori che sembrano lame di fuoco. Viene chiamata anche Giglio rampicante, ma il suo vero nome è Gloriosa. 

La Gloriosa, che deve il nome alla bellezza dei suoi fiori, è una pianta originaria del sud Africa e del sud Asiatico. Si tratta di una pianta perenne, tuberosa, rampicante con foglie decidue. Durante la stagione avversa, tutta la parte aerea si secca e rimane vitale solo il tubero sottoterra, che ritornerà a vegetare non appena le condizioni climatiche miglioreranno. La Gloriosa è una pianta che combatte con la forza di un Leone (appunto), fino ad appassire completamente, rigenerarsi, e poi risorgere più forte e bella di prima! 

Ho parlato di super difese. Tutta la pianta, dalle radici al tubero, ai rami, alle foglie e ai fiori, è altamente tossica e può procurare non pochi grattacapi ad insetti e animaletti vari che decidano di banchettare con qualunque sua parte. Un metodo infallibile per scoraggiare gli ignari insetti a ritornare una seconda volta. 

E infine i fiori, che sono grandi, colorati e appariscenti. Hanno le tonalità del fuoco, rosso arancio e giallo, e i petali sembrano fiamme d’incendio. Anche se, a ben guardare, il fiore può ricordare anche la criniera del Re della savana, sua maestà il Leone.

Ed è con questa forza, caro Leone, che in questo 2019 tornerai protagonista. Proprio come nel cinema: ciak, motore, #Azione!
Buon anno!

Simon & David Zonta

comments

Oroscopo