LEONE: L’OROSCOPO DI URANO

LEONE

Urano entra nella Casa della carriera mentre Giove percorre la Casa delle radici. Questa è l’espressione planetaria di un dilemma che in un modo o nell’altro sta prendendo forma in molti Leoni: partire o restare? Conservare un lavoro che tutto sommato gira, ma che non regala più grandi stimoli o prospettive di crescita, oppure rimettersi in gioco in un’altra realtà lavorativa? Restare in una città dove ci sono senz’altro certi punti fermi ma che non offre grandi possibilità di carriera, oppure cercare fortuna altrove? Restare alle dipendenze di qualcun altro, o tentare una strada di maggiore autonomia? Conservare un rapporto che vive solo di abitudini o ributtarsi nell’arena dei single, fatta di libertà possibilità ma anche paura e continue delusioni?

Io credo che ogni dilemma tra vecchio e nuovo, tra stasi e cambiamento, tra conservare o innovare sia sempre un dilemma apparente, perché i pesi non sono equamente distribuiti sui due piatti della bilancia. C’è sempre un grammo in più che pesa sul piatto delle novità. Perché se così non fosse, non esisterebbe il dilemma. Il solo fatto che nella mia vita si affacci insistentemente (la ricerca di) un “piano B” significa che in qualche modo il “Piano A” non mi soddisfa più fino in fondo. Ecco perché questo cielo rappresenta l’incipit di una fase di cambiamenti importanti per il Leone. Lo immagino come un re che cerca dentro di sé il giusto slancio per lasciare un trono impolverato di vecchie certezze, e per tornare sul campo di battaglia di una nuova conquista, per spingersi fino ad una barriera per vedere cosa c’è oltre. Piuttosto, invece, questi dilemmi (per quanto faticosi e talvolta laceranti) hanno una funzione molto preziosa perché bilanciano meglio i termini di una scelta, perché costringono a pensarci bene prima di buttare all’aria alcune vecchie certezze a favore del nuovo. Spingono ad agire il cambiamento per scelta e convinzione, anziché re-agire per impeto o frustrazione.

Questo scenario fa da sfondo al cielo del 2018, ma diventa fondamentale proprio in questo periodo perché con Urano che entra nella Decima casa della carriera alcune prospettive professionali potrebbero cambiare, con nuove occasioni che puntano verso altre aziende o città o che comunque mostrano la possibilità di un cambiamento. E qui naturalmente il dilemma si accentua. So perfettamente che in questo momento il Leone si sente in gabbia, che cerca una smagliatura nella rete per liberarsi, ma che non vede all’orizzonte alcuna via di evasione. Ma so anche che nel linguaggio astrologico Urano è sinonimo di sorprese, imprevisti e situazioni che mostrano lati precedentemente impensabili. Per questo, bisogna sforzarsi di cogliere tutto ciò che mostra cenni di movimento, leggere tra le righe delle cose, soprattutto delle situazioni che non vanno come ci si aspetta, perché spesso è lì il bandolo della matassa.

Poi c’è un altro aspetto importante da mettere in luce. Qualcuno ricorderà che per descrivere gli scenari del 2018 ho utilizzato “La La Land” perché è un film che parla proprio dell’audizione giusta, quell’occasione che permette ad una carriera di prendere una piega diversa. E’ un’opportunità che giunge a sorpresa, quando la protagonista del film è scoraggiata da aver tirato i remi in barca e non volerci neanche andare a sostenere quel provino. Ma la ripaga di tanti anni di tentativi andati a vuoto. Ne parlavo proprio con riferimento a questo periodo, perché è proprio Urano a portare nel tuo cielo l’audizione giusta, in un momento in cui anche tu non vedi grandi opportunità all’orizzonte. Ed è un colpo di scena che sovverte le prospettive e rompe alcune certezze preconcette legate al lavoro. Se ricordi bene, la protagonista di “La la land” cerca fortuna al Los Angeles, nella città in cui vive e lavora, ma l’occasione vincente la porta a Parigi, al di là di un oceano di certezze, lontana dalla famiglia e da un amore nascente. Qui c’è tutto il senso del cielo dei tuoi prossimi sei mesi. C’è un’occasione che ti porterà lontano, c’è una nuova partenza (geografica o simbolica che sia) che avverrà probabilmente in autunno quando Giove entrerà in trigono. Ma nel mezzo c’è una scelta da fare, e qualcosa a cui rinunciare. E’ quel tipico passo indietro per poterne fare poi cento nella direzione che desideri. E’ la rincorsa da prendere per poter spiccare un salto. Mettila come vuoi, ma questo cielo dice: “anziché sbucciarti le mani a forza di bussare alle stesse porte, sforzati di guardarti intorno e cogliere nuovi input per rimettere in moto le cose e crearti delle occasioni di cambiamento.

Tutte queste “turbolenze” legate al lavoro potrebbero avere delle ripercussioni anche sull’amore. Senza arrivare agli estremi di “La La Land”, dove la protagonista si trova a dover scegliere tra amore e carriera, anche tu potresti trovarti a fare la spola tra la tua città (dove ci sono gli affetti) e un’altra città che offre di più in termini professionali. O ancora a rinviare alcuni progetti di coppia per delle novità impreviste di lavoro. Non sono situazioni “negative” perché anzi in molti casi hanno il potere di far avanzare la carriera. Piuttosto, però, potrebbero comportare la necessità di “ricalcolare” la rotta di alcuni progetti del cuore, o di rinviarli di qualche tempo.  Per molte coppie arriva il momento di fare un passo in più che riguarda la casa: dalle coppie più giovani alle prese con un primo tentativo di convivenza, alle coppie più mature che cementano il rapporto con l’acquisto di una casa insieme. Qualcuno potrebbe pensare di trasferirsi per raggiungere un amore in un’altra città, mentre qualcun altro potrebbe trovarsi di fronte alla necessità di imparare a gestire un rapporto a distanza. Per alcune coppie più “incerte”, sul tema della convivenza potrebbe cascare l’asino: chi ha le idee chiare prosegue, mentre chi tentenna potrebbe tirare il freno a mano.

comments

Oroscopo