PESCI: OROSCOPO MENSILE – AGOSTO 2018

PESCI: OROSCOPO MENSILE
Agosto 2018 – Sesta tappa

Cari Pesci,
benvenuti ad una estate che per molti si preannuncia poco vacanziera ma certamente molto importante per il lavoro. Molti nati del segno, infatti, a settembre debutteranno in una nuova realtà lavorativa e in questo momento fervono i preparativi. Come ho detto più volte nei mesi scorsi, questo è un periodo di grande movimento e di cambiamenti importanti. Molti infatti hanno dedicato gli scorsi anni a rafforzare le fondamenta, a creare una base economica più stabile e a consolidare un’immagine professionale più credibile e matura. E quest’anno, dopo lungo setup, si sentono finalmente pronti a spiccare un balzo in una realtà più ambiziosa ed appagante. Qualcuno cambia ruolo, azienda, città, nazione o tutte queste cose insieme. Tutto questo movimento inevitabilmente coinvolge il partner o, al contrario, dipende dai suoi spostamenti. E naturalmente ci sono mille dettagli da mettere ancora a punto, c’è una vita da riorganizzare, un nuovo ambiente con il quale bisogna ancora familiarizzare. In altri casi, i cambiamenti sono meno plateali, non prevedono un vero e proprio spostamento, ma hanno comunque il senso di consentirti di rimetterti in gioco ed è normale adesso sentire un po’ di tensione addosso. Ad agosto, con il Sole nella Sesta casa dell’ordine e dell’organizzazione, molti potrebbero avere la sensazione di dover comporre un complicato puzzle del quale manca però l’immagine complessiva. E’ normale avere ancora qualche dubbio, fa parte di ogni debutto che si rispetti. Ecco perché queste vacanze estive colgono molti Pesci nel bel mezzo di attività frenetiche dalle quali non ci si stacca fino in fondo, almeno con la testa. Ma posso dirti anche che ne vale la pena perché la posta in gioco è davvero alta. Come dicevo, per molti settembre rappresenta la svolta che preparano ed inseguono da anni.

Nella prima metà del mese potrebbe esserci un po’ di confusione dovuta anche al moto retrogrado di Marte nella tua Dodicesima casa in Acquario. Marte in Dodicesima è un transito che crea un senso di sospensione e di attesa. Personalmente, mi ha sempre fatto pensare ad un transito che dà la sensazione di assistere ad una scena attraverso un vetro appannato. Ne cogli i movimenti fondamentali ma non riesci a mettere a fuoco i dettagli e, soprattutto, te ne senti spettatore anziché protagonista attivo. Chi va in vacanza adesso potrebbe avere la sensazione di partire mentre tutto è ancora in pieno movimento, o di lasciarsi alle spalle qualcosa di incompiuto. Meglio però staccare la spina e recuperare perché a fine agosto ti voglio al pieno delle forze. Chi resta al lavoro deve mettere in conto che le energie sono probabilmente agli sgoccioli e che il rischio di errori e distrazioni è alto. Molto meglio dopo le metà di agosto, quando Marte torna in buon aspetto e Mercurio smette il moto retrogrado. Termina l’effetto “vetro appannato”, diventa più facile vedere le cose con chiarezza ed intervenire attivamente. Dal 23 agosto, poi, il Sole si sposta in Vergine, in opposizione al tuo segno. “Opposizione” è un termine che fa pensare subito ad uno scontro. In realtà, nel linguaggio astrologico rappresenta una fase meno “traumatica” ma non per questo meno impegnativa. Una fase di confronti, scelte e decisioni, che potrebbe darti la sensazione di dover tenere le redini saldamente tra le mani prima che sia il lavoro (o altre situazioni esterne) a trascinarti in una direzione che non ti somiglia. Se ci sono questioni o discussioni con un capo o con un referente di lavoro lasciate in sospeso a fine luglio, arriva il momento di riaffrontarle. E se certe richieste continuano a cadere nel vuoto, molti potranno tirare le somme a fare una scelta diversa, o mettersi in cerca di qualcosa di nuovo. 

comments

Oroscopo