PESCI: OROSCOPO MENSILE – GIUGNO 2018

PESCI

Benvenuto alla Quarta tappa del tuo Giro intorno all’anno, quella dei test e delle verifiche soprattutto delle tue nuove iniziative e dei progetti che stai coltivando. Non a caso qualcuno sta giocando una partita importante con la propria vita professionale. Due le squadre in campo: quella della “stasi” (e del lasciar tutto com’è), e quella del “movimento” nella direzione di un cambiamento. Da un lato, ci sono simboli come la casa, la famiglia, le abitudini ed i punti fermi di sempre, tutti valori che esprimono radicamento. E dall’altro c’è il desiderio di ribaltare le sorti del lavoro per tuffarsi in acque aperte. Sei in un periodo di forte mobilità, e di movimento verso il nuovo laddove “nuovo” può essere sinonimo di crescita, miglioramento, allargamento verso nuovi confini o verso imprese che in passato ti sembravano fuori portata. Ed ecco quindi che quei valori di “radicamento” non devono diventare ostacolo, ma devono essere sufficientemente elastici da crescere con te. Questo coinvolge ad esempio chi ha ricevuto un’offerta in un’altra città o all’estero: mollare tutto ed andarsene sarebbe un gesto “folle”. Ma anche dire “no” potrebbe turbare un equilibrio personale.

In passato, forse, avresti risolto la questione “rinunciando” e “restando”, ma oggi sei animato da un’energia diversa, da un nuovo spirito di conquista. A giugno probabilmente se ne discuterà con il partner o in famiglia, cercando una soluzione che possa funzionare per tutti. Ho iniziato questo oroscopo dicendo che giugno è il mese dei test perché le radici (che esprimono lo “status quo” delle cose, e di come sono sempre state) rappresenta la più importante “verifica” della solidità delle tue iniziative. Se non sei abbastanza convinto di un proposito di cambiamento, è “qui” (a giugno, in questa fase del giro intorno all’anno) che potresti decidere di archiviarla, di metterla temporaneamente da parte in attesa delle condizioni giuste per realizzarla. Ma è sempre in questa fase che, se sei del tutto determinato, salti l’ostacolo e vai avanti per la tua strada. Questa fase somiglia al decollo di un aereo: solo se ha abbastanza spinta per superare la forza (uguale e contraria) della gravità, prende il volo. Altrimenti, resta a terra. Questa fase di verifiche, naturalmente, non riguarda solo le radici o la famiglia, ma in generale la “fattibilità” concreta di un progetto. Per qualcuno ci sono scelte che vanno ancora analizzate, soprattutto per mettere a tacere alcuni dubbi o definire alcuni dettagli. Oggi i Pesci sono molto più accorti, non sono pronti a lanciarsi anima e corpo in progetti o iniziative che non abbiano sufficienti garanzie di realizzabilità.

Per chi ha il desiderio di avanzare richieste sul lavoro, il cielo migliore è quello della seconda metà del mese. Dal 13, infatti, Mercurio lascia la quadratura e forma un bellissimo trigono dal Cancro che sostiene il dialogo e la comunicazione, e agevola le risposte e la chiusura di accordi. Momento fertile per i creativi, ricco di intuizioni vincenti ma anche di occasioni concrete per dar voce alle proprie idee e metterle a terra già dalla seconda metà del mese. Un progetto imprenditoriale o artistico potrebbe diventare realtà entro breve, a condizioni che si trovino i giusti partner con cui condividerlo, ed i giusti sponsor per “sposarlo” e sostenerlo finanziariamente. Insomma, sul fronte lavorativo, quelli di giugno sono Pesci che si confrontano con gli aspetti concreti (e talvolta più “difficili”) della realizzazione dei loro progetti, e sono proprio a quella fase in cui devono dimostrare che ci credono fino in fondo per andare avanti e non fermarsi davanti ad una contrarietà o ad un rallentamento.  

comments

Oroscopo