TORO: IL TUO FIORE PER IL 2019

TORO: IL TUO FIORE PER IL 2019
In collaborazione con David Zonta

TORO#Rivoluzione
Caro Toro, unire le parole chiave per identificare il tuo fiore per questo 2019 appena cominciato, non è stato semplice. Tuttavia, a mano a mano che rileggevo lentamente il tuo oroscopo, una pianta in particolare allungava i suoi rami verso i miei pensieri come un rampicante fa sul sostegno prescelto. Eh sì, perché il tuo fiore è una pianta che arrampica e che, soprattutto in questo nuovo anno, non soffre più di immobilismo e non mostra paura nello scoprire nuovi orizzonti e nuove visioni. Caro Toro, il fiore che ti accompagnerà nel 2019 è il Nasturzio, e ti spiego il perché.

Ciò che conosciamo oggi del Nasturzio è senza dubbio il suo fiore a forma di imbuto, il profumo dolciastro vagamente mielato, e i colori estivi dei suoi fiori, accesi come il Sole, quali l’arancio, il giallo e il rosso. Ma forse non tutti sanno che il Nasturzio, nel corso dei primi anni della sua importazione (è originario dei paesi dell’America Centrale, in particolare dal Messico e Perù), non venne coltivato come pianta ornamentale, bensì come ortaggio utilizzato in cucina, dove, ancora oggi in Italia, è conosciuto con il nome di Crescione d’acqua.

Il Nasturzio quindi, come esempio di ribellione e di capacità di rivoluzionare la propria natura. Della serie: prima ero utile solo per essere mangiato, ora sono anche molto bello e profumato. Ti invito, caro Toro, a trovare la stessa forza e determinazione del Nasturzio nel cercare nuovi appigli per arrivare fino alla cima di ogni traguardo che ti sceglierai, regalandoti così nuovi interessanti punti di vista.
Buon anno!

Simon & David Zonta

comments

Oroscopo