Il Cielo del Momento

VENERE IN CAPRICORNO PER I SEGNI D’ACQUA


Il lungo transito di Venere in Capricorno è favorevole ai segni d’acqua (Cancro, Scorpione e Pesci). Scorpione e Pesci ne beneficiano con un bel sestile, mentre all’opposizione che forma con il Cancro dedicherò due parole in più alla fine del post.

Cominciamo proprio dai PESCI, che si liberano della precedente quadratura di Venere che ad ottobre potrebbe aver creato nervosismo e tensione soprattutto con partner della Vergine, dei Gemelli o del Sagittario. Adesso si torna ad andare d’accordo ma soprattutto ad avere una visione più larga del rapporto. “Se stiamo insieme ci sarà un perché”, cantava Cocciante: ecco, la nuova Venere permette ai Pesci di ritrovare questo ‘perché’ oltre gli alti e bassi della routine quotidiana. Non solo: questa nuova Venere aiuta i Pesci a farsi nuove amicizie e ad allargare la cerchia delle conoscenze! E questo è molto prezioso, non solo perché moltiplica le opportunità di trovare nuovi riferimenti per il cuore, ma anche perché può dare nuova linfa vitale, stimolare nuove idee ed ispirazioni, aprire porte importanti sul lavoro.


Per lo SCORPIONE è una Venere che aiuta a tirar fuori la voce. Se c’è un motivo di malumore, un piccolo rancore che cova nell’ombra, aiuta a parlarne e buttarlo fuori. Tutto questo è assolutamente positivo e per molte coppie può segnare davvero la via d’uscita da un periodo d’impasse. Con il Sole, Marte e Mercurio nel segno, la forza e la determinazione non mancano… fate solo attenzione ai toni, perché in questo periodo c’è il rischio di dire cose giuste nel modo sbagliato. Ancora: questa Venere in terza casa aiuta chi nutre un amore ancora “non dichiarato” (o addirittura “inconfessato”) a vuotare il sacco, ad esprimere un sentimento e prendere un’iniziativa. Da qui a marzo saranno molti gli Scorpioni che romperanno il silenzio con un messaggio. Che dichiareranno un amore con una frase buttata lì che (leggendo tra le righe del loro approccio talvolta “misterioso) significa “mi piaci”.


Un discorso a parte merita il CANCRO, per il quale questa è una Venere “in opposizione”. Come dico sempre, per capire bene le opposizioni astrologiche bisognerebbe chiamarle in un’altro modo, perché la parola “opposizione” ha un significato ostile che spesso impedisce di coglierne la reale portata. Per l’astrologia “un’opposizione” significa soprattutto un momento di confronto e di definizione. Per questo, Venere in opposizione significa rafforzare il rapporto, se ce ne sono le condizioni. Oppure prendere atto che siamo diventati troppo diversi, che certe distanze non si possono accorciare. Ecco perché qualcuno inizia a parlare di matrimonio, di convivenza o di un qualsiasi altro progetto che fa crescere la relazione. Qualcun altro invece potrebbe aprire falò di confronto”…

…che ha proprio lo scopo di capire “chi siamo?”, “cosa possiamo diventare?”, “vogliamo le stesse cose?”. Nei rapporti dove esistono questioni irrisolte, discussioni “tabù” o “non detti” importanti, l’opposizione di Venere può rappresentare la spinta giusta per tirarli fuori ed affrontarli in maniera diretta. Lo stesso vale, a maggior ragione, per chi vive un forte dubbio in amore o ha il cuore impegnato in due storie. Con l’opposizione di Venere, arriva il momento di prendere posizione con una scelta più definita. Questa nuova Venere rende i single particolarmente “seri” nella ricerca di qualcuno con cui ci siano possibilità concrete di costruire qualcosa. E almeno fino a fine novembre, con il Sole e Mercurio a favore le occasioni non mancano. Cerchiamo però di non pretendere troppo da un “inizio” certe garanzie che possono giungere solo con il tempo.  

Altro da Il Cielo del Momento