VENERE IN PESCI PER LA BILANCIA

BILANCIA
Questa nuova Venere aiuta a dare una bella “riorganizzazione” alla vita personale e lavorativa. In questo periodo la Bilancia ha un grande bisogno di “ordine”, sia sul piano pratico-organizzativo che su quello psicologico. Vuole circondarsi di collaboratori e dedicarsi a progetti che funzionino bene e che non si inceppino al primo imprevisto. Sente istintivamente che si avvicina il momento di fare un salto di qualità con un incremento del lavoro o con una promozione importante, e vuole arrivarci ben preparata. Per questo, a costo di sembrare insistente o pignola, è pronta a combattere il caos e all’imprevedibilità di alcune situazioni, cerca di costruire routine più scorrevoli e sostenibili. 

Allo stesso tempo la Bilancia sente il bisogno di “riequilibrarsi” sul piano psicofisico, iscrivendosi in palestra, iniziando una dieta, smettendo di fumare, cambiando turni e orari al lavoro per alleggerirsi un po’. Le situazioni possono essere le più svariate, ma ciò che conta è il senso simbolico di questo passaggio di Venere in Sesta casa, che spinge proprio a dedicare a se stessi qualche piccolo gesto d’amore e di attenzione. A prendersi più cura del proprio benessere, e rimettersi in forma specialmente se gli ultimi mesi sono stati pesanti dal punto di vista psicofisico. Ma ancor prima Venere in Pesci aiuta a contrastare con forza tutte quelle situazioni di disordine… 

…che inevitabilmente provocano dispersioni energetiche. Aiuta a ritrovare quell’amore per se stessi che rappresenta la necessaria premessa di una ripresa personale e, per i single, di un ritorno sulla scena del cuore. Per chi nelle scorse settimane ha fatto un incontro interessante, è tempo di capire se può nascerne qualcosa di buono. In primo luogo, cercando di decifrare la natura dei propri sentimenti. Stando alla finestra, senza aver fretta di definire le cose. Quel momento arriverà, probabilmente già dai primi di maggio, quando Venere entrerà in opposizione, ma per il momento mette se stessa al centro della scena. Mi piace? Mi fa star bene? Per il momento, basta questo!