Il Cielo del Momento

VENERE IN TORO – SEGNO PER SEGNO


VENERE IN TORO – SEGNO PER SEGNO
(dal 28 maggio al 23 giugno 2022)

Ciao a tutti! Come state? Nel post precedente abbiamo messo a fuoco le caratteristiche dell’insegnamento di questa nuova Venere che fino al 23 giugno transiterà nel proprio “domicilio” in Terra ed esprimerà i valori di concretezza e stabilità del Toro. Se lo avete perso, potete recuperarlo cliccando QUI. Adesso vediamo nel dettaglio come reagiscono i vari segni a questa nuova energia del pianeta dell’amore.

Cominciamo proprio dal TORO, che ne riceve la visita in casa. Venere nel segno rappresenta l’inizio di un nuovo capitolo del cuore, soprattutto naturalmente per chi un nuovo amore lo sta ancora cercando. E’ una Venere che dona fascino e carisma, che predispone al romanticismo e moltiplica le occasioni d’incontro. Tanto più che fino al 13 giugno anche Mercurio (pianeta dei contatti) è in Toro e aiuta ad allargare la cerchia delle conoscenze, preziose non solo per rilanciare il cielo dell’amore ma più in generale far entrare nuova linfa nel sistema-vita.

Il ritorno di Venere nel segno restituisce al Toro un po’ di sicurezza e di fiducia in se stesso, e l’aiuta a riprendere in mano le redini di molte situazioni. Non attende che le occasioni vengano a bussargli alla porta di casa, ma prenderà l’iniziativa diventando un po’ a 360° (e quindi anche sul lavoro) “promotore di se stesso”. Rompe il guscio della diffidenza, del desiderio di andare sul sicuro e non resta certamente deluso! Per chi è in cerca di un nuovo amore, a disposizione c’è l’intero Zodiaco, ma in questo periodo guarderei con un occhio di riguardo i Pesci e la Vergine.

Per chi invece un amore già ce l’ha, l’arrivo di Venere nel segno aumenta intesa e complicità, e regala la spinta giusta per mettere in cantiere un importante progetto di coppia. Anche perché, detto tra parentesi, anche il lavoro comincia a girare meglio per il Toro e certi traguardi (casa, matrimonio, figli) sono più a portata di mano. Ma come dicevo prima, il ritorno di Venere nel segno è importante anche sul fronte del lavoro. Può aiutare a chiudere una trattativa, a portare a casa un buon accordo, mette in moto nuove occasioni e proposte e porta una ventata d’aria nuova anche nelle finanze, tra pagamenti in entrata e nuove prospettive di guadagno.


Anche per la VERGINE e per il CAPRICORNO questa nuova Venere arriva come una boccata d’aria fresca. Soprattutto per il Capricorno, che si libera finalmente di una serie di dissonanze che hanno reso davvero difficoltoso il mese di maggio. C’è da dire che Giove e Marte sono in quadratura, e danno spesso la sensazione di dover difendere i propri spazi (fisici e decisionali) da attacchi ed intromissioni. In questo scenario, però, l’arrivo di Venere a favore alleggerisce parecchio il carico! Anche la Vergine, del resto, non scherza, visto che ha attraversato nella prima parte di quest’anno un continuo “fuoco di opposizioni”. Quella di Giove, che ha fatto da sfondo a quella di tutti i pianeti veloci. Insomma, per entrambi i segni piano piano inizia finalmente la rimonta.

Tirano un sospiro di sollievo molte coppie che hanno attraversato una prima parte dell’anno piuttosto turbolento. Soprattutto quelle più “recenti” e quelle che navigano nelle acque di una crisi. Sono situazioni molto diverse, accomunate però da un tratto comune, quello della fragilità: una parola fuori posto, un “non detto”, un momento di nervosismo o l’ombra di un sospetto negli ultimi tempi rischiavano di scambiare un equilibrio non ancora (o non più, a seconda dei casi) stabile. L’arrivo di Venere e Mercurio a favore attenua certe tensioni, aiuta a riavvicinarsi e a ristabilire un dialogo più costruttivo. E chi vive una relazione indefinita, con una persona persona indecisa o impegnata trova finalmente la forza per “chiamare i giri” e pretendere una decisione più netta: “o dentro, o fuori”.

Ma questa nuova Venere è gentile anche con i single di Vergine e Capricorno. Prima ancora di parlare delle occasioni d’incontro, diciamo che è un vero toccasana sul fronte del fascino e dell’autostima. Venere rompe infatti il sortilegio di un’insicurezza personale che negli ultimi due mesi ha toccato entrambi i segni (la Vergine fino a metà maggio, per poi passare il testimone al Capricorno). Torna la sensazione di piacersi e di voler piacere, il desiderio di nutrirsi di nuovi stimoli ed allargare la cerchia delle conoscenze andando incontro al mondo a testa alta. Migliora anche il cielo degli incontri, non solo sulla quantità di occasioni, ma soprattutto sulla qualità. Perché, diciamocelo pure, molte situazioni dei mesi passati sono state deludenti, con persone che si sono rivelate poi inaffidabili, indecise o addirittura già impegnate. Adesso si riparte e questa volta… non si tratta solo di “casi umani”!

Altro da Il Cielo del Momento