VERGINE: ASTRO DJ SET DI MEZZ’ESTATE

VERGINE – “ENGLISHMAN IN NEW YORK” (STING)
Qua c’è bisogno di una sana e meritata “ricreazione”. C’è bisogno di “riprogrammare” il tuo cervello, così ligio e scrupoloso: finora è stato impostato sul “dovere”, è ora di girare la manopola sul “piacere”. Su quei “lussi” che non ti concedi ormai da tempo: puntare di più su te stesso, tanto per dirne una. Dedicare più spazio alla tua creatività, o al desiderio di avere un bambino, due propositi che nel linguaggio astrologico si scrivono con le stesse lettere (pensa tu, che coincidenza). E poi ancora: devi spettinarti un po’, spaziare di più e scombinare l’agenda delle tue abitudini. Perché se certi di prevedere tutto, nulla potrà mai sorprenderti. Ti immagino come un inglese, sobrio e compassato, nel caos di New York. Voglio vederti con lo sguardo rivolto in su, verso quelle altitudini sfrontate, senza preoccuparti di dove metti i piedi. inizia un “viaggio” (reale o metaforico) nel quale hai bisogno di “perderti” per ritrovare l’estro e la spontaneità. Negli ultimi tempi c’era sempre qualcosa o qualcuno ad assorbire le tue attenzioni. Adesso è ora di mollare un po’ la presa e pensare a te stesso. Ora tocca a te! Sting, ENGLISHMAN IN NEW YORK.