ACQUARIO: OROSCOPO MENSILE – MAGGIO 2019

ACQUARIO: OROSCOPO MENSILE
Maggio 2019 – Quarta tappa

Caro Acquario,
maggio è spesso un mese-cardine attorno al quale girano cambiamenti importanti per il nostro segno (mi ci metto dentro anche io!). A maggio infatti il Sole (seguito a ruota anche da Mercurio e Venere) percorre infatti i gradi della prima quadratura dal Toro, una fase che di anno in anno ha spesso il senso di una verifica delle basi. Rispetto ad una serie di desideri ed aspirazioni, maggio è il mese ci mette di fronte alla necessità di trovare un modo per renderli concreti. E’ il momento in cui l’Aria delle idee (il nostro elemento) si confronta con la Terra della realizzazione concreta. Ecco perché a maggio temi come la casa, le radici, l’organizzazione, la praticità, le scelte diventano essenziali. Perché servono a gettare o rinforzare le fondamenta di ciò che stiamo costruendo, sull’ovvia premessa che più solide sono le basi, più lo saranno i progetti e le iniziative che ci potremo edificare sopra. 

Quest’anno, poi, all’effetto della quadratura si aggiunge anche quello “rivoluzionario” di Urano, il pianeta dei grandi cambiamenti. Alcuni potrebbero essere messi di fronte ad bivio lavorativo che non può più essere rimandato, tra due opzioni che nel recente passato sono riuscite a “convivere” (questo e quello) mentre adesso richiedono una scelta di campo più definita. Alcuni invece potrebbero trovarsi di fronte a proposte lavorative che puntano verso altre città, o che richiedono comunque una riorganizzazione di alcuni aspetti della quotidianità. Per chi ha troppi file aperti nel computer e nella testa, inizia una fase nella quale è importante scegliere, selezionare, dare un ordine preciso di priorità alle cose, puntando sui progetti più importanti anche in una prospettiva di lungo termine. 

“Lavorare alle fondamenta” per alcuni significa anche porre le condizioni per un futuro professionale migliore. Ecco perché a maggio molti nati del segno sono impegnati con esami, concorsi, colloquio, bandi di gara. Ma anche con corsi di formazione per affinare alcune qualità e risultare più appetibili sul mercato del lavoro. E’ una fase di aratura e di semina che darà i suoi frutti con l’inizio dell’autunno. Allo stesso modo, per alcuni lavoratori stagionali o a progetto, cominciano le trattative per i rinnovi che nella maggior parte dei casi si definiranno tra fine maggio e metà giugno. Con Marte a favore, però, va anche detto a maggio l’Acquario tira fuori una grinta, una “cazzimma” (intesa assolutamente in senso buono) che permette di intervenire attivamente nelle cose e farle girare come desidera. Anzi, forse per molti è proprio come rompere un incantesimo di confusione che ha pervaso i mesi di marzo e aprile per tornare pienamente attivi, decisi e determinati. È un cielo che permette di chiedere e di insistere senza accontentarsi di risposte laconiche, di circostanza. Sul fronte delle riposte, ti avviso che dal 6 al 21 maggio con Mercurio in quadratura potrebbero esserci dei ritardi. Ma ti anticipo anche che da fine maggio molte situazioni si sbloccano e a giugno si recupera il tempo perduto con accordi firmati in tempi record. 

comments

Oroscopo