GEMELLI: OROSCOPO MENSILE – APRILE 2018

GEMELLI: OROSCOPO MENSILE – APRILE 2018
(Undicesima Tappa del Viaggio)

Caro Gemelli,
cominciamo subito dicendo che il cielo di aprile rappresenta per te un bel sospiro di sollievo dopo un mese di marzo che potrei definire “di fuoco”. Moltissimi sono stati gli impegni del mese scorso, una raffica di scadenze e di prove che ti hanno fatto spesso sentire in trincea. Per alcuni, poi, si è trattato di veri e propri “esami” (colloqui di lavoro, progetti da consegnare, discussioni di laurea) e alle fatica si è aggiunta anche una virgola di ansia da prestazione e da risultato. E, come se non bastasse, negli scorsi mesi con Marte in opposizione hai avuto spesso la sensazione di dover disputare un Gran Premio importante con il serbatoio in riserva di energie e di ispirazioni.

Tregua! Questo scenario così faticoso lascia spazio ad un cielo di aprile più bello, luminoso e stimolante. Un cielo che ti permette di guardare avanti e, allo stesso tempo, di renderti conto della strada percorsa e degli obiettivi raggiunti in questo tuo anno che volge al termine. Eh sì, perché ogni segno ha il proprio personale “anno zodiacale” che inizia nel mese del compleanno, e quella che stai attraversando è la fase finale di un capitolo di vita iniziato a maggio/giugno dello scorso anno, quando Saturno era ancora in opposizione. Un ciclo che, anche dopo la fine delle ostilità del “pianeta con gli anelli”, si è portato appresso una coda finale della sua pesante “eredità”. Tutto questo per dire che alcune difficoltà e lentezze che hai vissuto nei primi mesi del 2018 rappresentano le “onde finali” di uno tsunami dello scorso anno, che tra breve si calmeranno del tutto per lasciare spazio ad un mare più calmo e navigabile. In qualche modo sei in un momento di passaggio tra un vecchio ciclo che volge al termine (e che ancora risente di alcune difficoltà) e di un nuovo ciclo che sta per iniziare, finalmente libero da alcuni “debiti” ormai saldati che ti lasci alle spalle. Quella che percorri ad aprile, infatti, è l’Undicesima Tappa del viaggio, e somiglia al momento in cui le Caravelle di Colombo dopo lunga navigazione giungono ad intravedere il profilo delle tanto agognate coste del continente nuovo. Questa consapevolezza basta a riaccendere l’entusiasmo, a fornire la prova e la conferma che tanta navigazione (a tratti anche molto faticosa) stiano finalmente portando nella direzione giusta.

Il cielo di aprile, insomma, permette di guardare le cose in una prospettiva più larga. Guardare al passato, rendendosi conto che alcune difficoltà sono state utili. E soprattutto guardare al presente con un occhio di maggiore ottimismo grazie ad alcune novità (proposte, contatti, conoscenze, opportunità) che puntano dritti ad un futuro prossimo più ricco e dinamico. Sono soprattutto i liberi professionisti (e nei ranghi del segno ce ne sono moltissimi) che stanno finalmente uscendo da un periodo di discontinuità lavorativa che ha messo a dura prova i nervi e le finanze. Già da metà marzo potrebbero essere giunte proposte che tracciano una linea di maggiore stabilità per il futuro e permettono di ricostruire una base economica più solida. Quello che serve a te in questo momento è una strategia di continuità. Continuità economica, innanzi tutto, perché per molti nati del segno, come dicevo, il 2017 è stato un anno di alti e bassi, di accelerazioni, rallentamenti e false partenze e adesso c’è bisogno di ricostituire una base economica più solida. Ma anche di continuità psicologica: hai bisogno di sapere esattamente dove indirizzare i tuoi sforzi lavorativi, di capire quale debba essere il tuo ruolo e la tua immagine nel mondo. Perché con Saturno in opposizione, gli ultimi due anni sono stati una continua “prova” in questo senso: chi sono? Mi riconosco in ciò che faccio? Che immagine dò di me all’esterno? Corrisponde a come mi sento dentro? Come mi colloco nel mio contesto sociale/familiare? E potrei andare avanti all’infinito con gli interrogativi che Saturno ha aperto nella tua mente e che quest’anno piano piano troveranno una risposta. >>CONTINUA A LEGGERE<<


oroscopoAcquista ora il nuovo libro di Simon! COME SARA’ IL 2018? Simon & the Stars racconta il nuovo anno con la formula che in poco tempo l’ha reso l’astrologo più amato dal web. Il suo sguardo preciso e poetico non si limita alle previsioni ma, attraverso simboli, riflessioni e consigli, ci aiuta a esplorare (e affrontare meglio) questo nuovo capitolo della nostra vita. Come in un viaggio sulla macchina del tempo, infatti, Simon ci accompagna non solo verso il futuro , ma anche in un passato che gioca un ruolo fondamentale. Per capire da dove veniamo, chi siamo, e dove stiamo andando. In questo modo, l’oroscopo diventa un prezioso strumento in grado di indicare in quale punto della nostra storia personale ci troviamo, e quali traguardi o sfide abbiamo di fronte a noi. Proprio come un orologio, ci aiuta a leggere e interpretare il passaggio del tempo e gli snodi di una trama che, giorno dopo giorno, siamo noi a scrivere. Non a caso, anche quest’anno il racconto di ogni segno è affidato a un film, una narrazione emotiva e universale, che permette di comprendere meglio le tematiche principali del 2018. E, soprattutto, aiuta a mettere a fuoco la conquista che nel nuovo anno aggiunge un tassello al nostro continuo percorso di crescita e maturazione. Una novità di questa nuova edizione è «Un giorno per» al termine di ciascun oroscopo mensile: un prezioso calendario di date propizie da segnare sul nostro taccuino.

comments

Oroscopo