MARTE IN TORO – INTRODUZIONE

A livello “macro”, direi che l’abbiamo visto tutti con i tumulti di questa notte dinanzi al Campidoglio di Washington, ma a questo tipo di scenari dedicherò poi un post specifico. In questo approfondimento mi interessa piuttosto parlarne nel “micro”, mettendo in luce il significato che tutto questo può avere a livello interiore. Da questo punto di vista, moltissime possono essere le sfumature emotive (anche in base al segno zodiacale di ciascuno). Mi viene in mente però un’immagine che può chiarire il punto. E’ come se di punto in bianco ci rendessimo conto che la nostra porta di casa ha una serratura difettosa, fragile. O addirittura ci accorgessimo di aver lasciato la chiave nella toppa all’esterno, a disposizione di qualsiasi malintenzionato volesse entrare. Fortunatamente, nessuno ha tentato di scassinarla o di utilizzare la chiave, ma di punto in bianco certe strutture ci sembrano inadeguate a sostenerci o proteggerci nel modo giusto. 

E inizia una fase nella quale cercare l’anello debole, la serratura difettosa, il pilone fragile del ponte. Soprattutto poi se su quel ponte ci deve presto passare un treno importante. Lo scopo quindi è spingerci ad agire in modo più prudente, senza lasciare nulla al caso, cercando di prevenire quelle che potrebbero rivelarsi “falle” del sistema piuttosto che scoprirlo strada facendo. Potrebbe essere quello di organizzare le cose in maniera tale da fargli seguire un corso ordinato, piuttosto che procedere all’impronta lasciandole al caso. E tutto questo, per certi versi, è soggetto alla costante “sfida” dei pianeti in Acquario, segno che esprime gli archetipi dello “spirito libero” e del “fantasista”. Il segno che a dover seguire un gobbo si sente imbrigliato e vorrebbe andare “a braccio”, seguendo l’ispirazione del momento. 

Tra questi due diversi valori “in sfida” (quelli del Toro e quelli dell’Acquario) esiste certamente un punto di incontro, come per ogni quadratura. In questo caso, la quadratura del cerchio è probabilmente: “raggiungi una preparazione, una sicurezza in te stesso che ti permettano di andare a braccio senza correre però il rischio di trovarti a fare scena muta”. In altri termini, crea una base strutturale (a qualsiasi livello: psicologico, organizzativo, economico, decisionale) abbastanza solida da permetterti una maggiore libertà d’azione. 

Tutto questo, ad esempio, applicato alla questione di Washington mi porta a chiedermi una cosa: per quale ragione i manifestanti hanno avuto la libertà di entrare in un’edificio istituzionale come il campidoglio di Washington? Senza voler minimamente entrare nel merito delle ragioni di ognuno, questo è comunque un punto importante, soprattutto per chiarire a livello simbolico il significato del transito. Perché con una quadratura così forte di valori tra Toro e Acquario, nelle prossime settimane qualche “imprevisto” è da mettere in conto, alcune situazioni potrebbero prendere una piega diversa da quanto preventivato. E il modo migliore per cavalcarle nel modo giusto è “mettersi in sicurezza”. Creare un sistema-vita nel quale ogni cosa sia al suo posto e dove non ci siano crepe o lacune. 

Alcuni segni dello Zodiaco risuonano perfettamente con questi suggerimenti (che fanno parte dell’ABC della loro visione della vita). Mi riferisco naturalmente ai segni di Terra (Toro, Vergine e Capricorno), ma anche ad alcuni segni d’Acqua (specialmente Cancro e Pesci). Un po’ meno lo Scorpione, che come vedremo si confronta con l’opposizione di Marte, una sorta di “sfida” a trovare il giusto compromesso con gli altri sia nelle collaborazioni professionali che nelle relazioni affettiva.

Per altri segni (come il Leone e l’Acquario) questo nuovo Marte suona un po’ come un “freno a mano” che spinge a rallentare, ma ha la preziosa funzione di ridurre un po’ la velocità e far riflettere più a fondo sulle cose. Sono segni che quest’anno si confrontano con scelte importanti su se stessi e sulla direzione da intraprendere: questo nuovo Marte li spinge a riflettere, a passare in rassegna la propria vita e crea così le giuste condizioni per scelte sagge e oculate.

Ci vediamo più tardi con un approfondimento segno per segno.
Un abbraccio a tutti, a dopo!
Con amore,
xxx
S*

ACQUISTA “L’OROSCOPO 2021 – IL GIRO DELL’ANNO IN 12 SEGNI” 

LEGGI ANCHE:

comments

Oroscopo