SAGITTARIO: OROSCOPO MENSILE – APRILE 2018

SAGITTARIO: OROSCOPO MENSILE – APRILE 2018
(Quinta Tappa del Viaggio)

Caro Sagittario,
è ora di “riemergere” e riprendere quota dopo due mesi davvero pesanti. Dall’inizio di quest’anno, infatti, molti nati del segno hanno dovuto affrontare alcune difficoltà legate soprattutto alla sfera della casa e della famiglia. E’ stato un inverno di prove di maturità e di responsabilità, molte delle quali superate a pieni voti, che lascia però spazio ad una primavera di rinascita e di maggiore leggerezza. Ad aprile, infatti, percorri la Quinta Tappa del tuo giro intorno all’anno, una delle più belle e stimolanti dell’intero giro. E’ la tappa della creatività e del benessere, una fase che rimette in moto grinta ed entusiasmo. E’ una vera e propria quiete dopo la tempesta, che risuona con una natura che si risveglia e torna a fare il suo lavoro. Allo stesso modo, il Sagittario di aprile torna a fare il Sagittario, recupera quel senso del possibile che lo rende unico nello Zodiaco, quella capacità di andare oltre alcune recenti difficoltà e rimettersi in cammino verso nuovi obiettivi.

In campo lavorativo, si risvegliano grinta e voglia di fare di più. La creatività vola alta, la mente si accende di nuove ispirazioni. I liberi professionisti vivono una nuova stagione d’oro, fatta di progetti vincenti, di carisma e di grande capacità di persuasione. Trovano il modo per proporre idee, proporsi in nuovi ruoli, agganciare nuovi clienti e segnare goal importanti. Questo risveglio dell’entusiasmo non deve però far dimenticare al Sagittario la lezione impartita (spesso con durezza) lo scorso anno da Saturno. In altri termini, non deve perdere di vista la concretezza e la realizzabilità dei suoi progetti. Prima di lanciarsi in un’impresa, quindi, deve essere sicuro di averne le giuste coperture finanziarie. Se c’è bisogno di uno sponsor o di un finanziatore, non deve prendere sottogamba l’importanza di formalizzare gli accordi nel modo giusto. Perché in passato lasciare le cose ad una stretta di mano e “poi si vede” non ha portato nella direzione desiderata, e anzi non sono mancate delusioni e docce fredde. Oggi, quindi, si procede in maniera diversa, mettendo tutto nero su bianco: patti chiari e amicizia lunga. Allo stesso modo, se hai un’idea vincente, non essere troppo frettoloso di parlarne ai quattro venti, ma al contrario scegli con cura i referenti cui affidarla. Perché non vorremmo ripetere l’esperienza (che molti Sagittario hanno vissuto negli scorsi anni) di vedersela “plagiare” da qualche squalo che fa il furbo. In questo senso, soprattutto la prima metà del mese (con Mercurio retrogrado) è proprio dedicata a mettere a punto i dettagli di un’idea o di un progetto, buttandola giù per bene, apportando le dovute migliorie e tutelandosi nel modo giusto, per poi dare fiato alle trombe e lanciarla/proporla nella seconda metà del mese. Lo stesso vale per chi sta portando avanti una trattativa che riguarda un immobile: se qualcosa non ti convince fino in fondo, meglio rimandare alla seconda metà del mese, fare gli approfondimenti di caso, mettere giù bene gli accordi senza lasciare spazio all’immaginazione (o alle fregature).

Dopo i tornanti e le curve a gomito di febbraio e marzo, quindi, aprile somiglia ad un bel rettilineo che fa tornare la voglia di accelerare, e questo va senz’altro bene. Senza perdere di vista, però, gli autovelox e le indicazioni segnaletiche che puntano nella direzione in cui vuoi andare. E data la presenza di Marte, Saturno e Plutone nella Seconda casa dei soldi, qualcosa mi suggerisce che i dettagli da tenere maggiormente d’occhio sono quelli legati alle condizioni economiche di progetti ed iniziative, ai dettagli di costo e di budget. Uno scenario simile vivono molti lavoratori dipendenti, per i quali i transiti in Ariete risvegliano il desiderio di ottenere un maggiore margine di autonomia, o di dedicarsi ad attività o progetti più vicini alle corde del talento. Ad aprile, saranno molti i Sagittari che chiederanno un cambio di ruolo, sede o mansione per occupare posti più stimolanti. Anche in questo caso, se devi chiedere, chiedi bene. Accertati di avere tutte le carte in regola per il cambio di ruolo che stai chiedendo, non agire di fretta o d’impulso. Se devi superare un colloquio, aspetta di essere preparato nel modo migliore. Se c’è un bando da compilare, prenditi i tuoi tempi. Evita alzate d’ingegno o dimostrazioni di forza che vanno oltre i confini del tuo ruolo. Anche in questo caso, accelerare sì ma nel rispetto dei limiti di velocità. E senza mai perdere di vista l’obiettivo di lungo termine. Tutto questo, comunque, non ti riuscirà difficile perché la Venere di aprile è come un parabordo nautico, un cuscinetto morbido che attutisce gli urti soprattutto nell’ambiente di lavoro. >>CONTINUA A LEGGERE<<


oroscopoAcquista ora il nuovo libro di Simon! COME SARA’ IL 2018? Simon & the Stars racconta il nuovo anno con la formula che in poco tempo l’ha reso l’astrologo più amato dal web. Il suo sguardo preciso e poetico non si limita alle previsioni ma, attraverso simboli, riflessioni e consigli, ci aiuta a esplorare (e affrontare meglio) questo nuovo capitolo della nostra vita. Come in un viaggio sulla macchina del tempo, infatti, Simon ci accompagna non solo verso il futuro , ma anche in un passato che gioca un ruolo fondamentale. Per capire da dove veniamo, chi siamo, e dove stiamo andando. In questo modo, l’oroscopo diventa un prezioso strumento in grado di indicare in quale punto della nostra storia personale ci troviamo, e quali traguardi o sfide abbiamo di fronte a noi. Proprio come un orologio, ci aiuta a leggere e interpretare il passaggio del tempo e gli snodi di una trama che, giorno dopo giorno, siamo noi a scrivere. Non a caso, anche quest’anno il racconto di ogni segno è affidato a un film, una narrazione emotiva e universale, che permette di comprendere meglio le tematiche principali del 2018. E, soprattutto, aiuta a mettere a fuoco la conquista che nel nuovo anno aggiunge un tassello al nostro continuo percorso di crescita e maturazione. Una novità di questa nuova edizione è «Un giorno per» al termine di ciascun oroscopo mensile: un prezioso calendario di date propizie da segnare sul nostro taccuino.

comments

Oroscopo